Steve Wozniak è mr Wireless

Il celebre co-inventore del primo computer Apple ha svelato i nomi dei dirigenti che lo affiancheranno alla guida di quella sua nuova avventura con cui promette di rivoluzionare il mondo dei dispositivi e dei servizi wireless

Los Gatos (USA) - Se ne parlò per la prima volta all'inizio dello scorso anno, quando Steve "Wizard of Woz" Wozniak, co-fondatore di Apple e personaggio simbolo della nascita del personal computing, annunciò la creazione di una nuova società chiamata Wheels of Zeus, o wOz (un gioco di parole tra il suo nick e il suo cognome) che si occuperà di sviluppare dispositivi mobili in grado di "aiutare la gente di tutti i giorni a tenere traccia delle cose di tutti i giorni".

Della nuova avventura in cui si è gettato Wozniak non si sa molto, tranne il fatto che avrà a che fare con le tecnologie wireless e GPS (Global Positioning System), un connubio che, secondo l'ex compagno di scuola e collega di Steve Jobs, "consentirà la creazione di dispositivi e servizi davvero entusiasmanti".

Wozniak, che si è già assicurato finanziamenti per 6 milioni di dollari, ha ora annunciato i nomi dei dirigenti che lo affiancheranno alla guida della nuova impresa. Fra questi spiccano i nomi di Rich Rifredi (chief operating officer), uno dei co-fondatori di Pixo, un'applicazione di telefonia via Internet recentemente acquistata da Sun; Frank Canova (product development manager), ex vice presidente della worldwide product engineering del noto produttore di computer handheld Palm; e Gina Clark, (responsabile delle strategie di marketing e delle relazioni commerciali), ex dipendente di Apple ed ex dirigente di PalmSource, la società che sviluppa il sistema operativo dei Palm.
Il backround dei tre massimi dirigenti di wOz conferma l'area d'attività della nuova società di Wozniak, quella dei dispositivi wireless, e potrebbe suggerire l'intenzione del geniaccio che fu di Apple di sviluppare una nuova generazione di computer palmari e servizi che sposino le tecnologie wireless con applicazioni di voice over IP e servizi basati sulla localizzazione geografica.

Sul sito woz.com viene spiegato che uno degli obiettivi della neo azienda è quello di creare una piattaforma wireless, un progetto di riferimento e un servizio on-line che costituiscano le fondamenta di una gamma di soluzioni dedicate a utenti business e consumer e basate sulla localizzazione geografica, lo stato, il controllo e le comunicazioni.

"Il cuore della wOz Platform - si legge sul sito Web - è la rete wOzNet, una rete locale wireless unica nel suo genere e capace di fornire, a costi bassi, la copertura di lunghe distanze e una lunga vita delle batterie".

Ora non resta che attendere di vedere cosa tirerà fuori dal cilindro "il mago di Woz".
28 Commenti alla Notizia Steve Wozniak è mr Wireless
Ordina
  • Il sogno di Bush è....

    regalare a Saddam Hussein per il suo compleanno un palmare made in Wozniak con servizio di localizzazione GPS incorporato.

    E un'altro a Bin Laden.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > mitico !!

    Vero...spesso la gente dimentica che è il "coautore" del Mac...
    spino
    1093

  • - Scritto da: spino
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > mitico !!
    >
    > Vero...spesso la gente dimentica che è il
    > "coautore" del Mac...

    non sono tutti come te che hanno vuoti di memoria....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: spino
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > mitico !!
    > >
    > > Vero...spesso la gente dimentica che è il
    > > "coautore" del Mac...
    >
    > non sono tutti come te che hanno vuoti di
    > memoria....

    Tipo il tuo nome?
    spino
    1093

  • - Scritto da: spino
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > mitico !!
    >
    > Vero...spesso la gente dimentica che è il
    > "coautore" del Mac...

    La gente lo dimentica perché Woz NON è il coautore del Mac, Woz ha costruito l'Apple I...con il Mac non ha avuto niente a che fare.
    non+autenticato
  • > La gente lo dimentica perché Woz NON è il
    > coautore del Mac, Woz ha costruito l'Apple
    > I...con il Mac non ha avuto niente a che
    > fare.

    Infatti. Come del resto ne' lui ne' Jobs hanno niente a che fare col mouse e l'interfaccia grafica, che loro si sono limitati a portar via a quei fenomeni di dirigenti della Xerox che hanno detto agli ingegneri californiani che avevano messo in piedi il tutto che la Xerox non poteva mettere sul mercato un aggeggio che si chiamava 'mouse'. Io continuo a chiedermi come li selezionano i dirigenti in certe aziendeA bocca aperta
    Va dato atto pero a WoZ e a Jobs di esser senz'altro piu' lungimiranti dei diregenti della Xerox visto che sul mercato l'interfaccia grafica l'anno portata loro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > La gente lo dimentica perché Woz NON è il
    > > coautore del Mac, Woz ha costruito l'Apple
    > > I...con il Mac non ha avuto niente a che
    > > fare.
    >
    > Infatti. Come del resto ne' lui ne' Jobs
    > hanno niente a che fare col mouse e
    > l'interfaccia grafica, che loro si sono
    > limitati a portar via a quei fenomeni di
    > dirigenti della Xerox che hanno detto agli
    > ingegneri californiani che avevano messo in
    > piedi il tutto che la Xerox non poteva
    > mettere sul mercato un aggeggio che si
    > chiamava 'mouse'. Io continuo a chiedermi
    > come li selezionano i dirigenti in certe
    > aziendeA bocca aperta
    > Va dato atto pero a WoZ e a Jobs di esser
    > senz'altro piu' lungimiranti dei diregenti
    > della Xerox visto che sul mercato
    > l'interfaccia grafica l'anno portata loro.

    Correzione Apple ha regolarmente pagato copiright e licenze per il sosftware derivato dal progetto "Alto" (al parc) a differenza di quel ladro (che perse la causa contro apple) di Bill Gates!
    Storia ragazzi non p....tte ! .A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > La gente lo dimentica perché Woz NON è
    > il
    > > > coautore del Mac, Woz ha costruito
    > l'Apple
    > > > I...con il Mac non ha avuto niente a
    > che
    > > > fare.
    > >
    > > Infatti. Come del resto ne' lui ne' Jobs
    > > hanno niente a che fare col mouse e
    > > l'interfaccia grafica, che loro si sono
    > > limitati a portar via a quei fenomeni di
    > > dirigenti della Xerox che hanno detto agli
    > > ingegneri californiani che avevano messo
    > in
    > > piedi il tutto che la Xerox non poteva
    > > mettere sul mercato un aggeggio che si
    > > chiamava 'mouse'. Io continuo a chiedermi
    > > come li selezionano i dirigenti in certe
    > > aziendeA bocca aperta
    > > Va dato atto pero a WoZ e a Jobs di esser
    > > senz'altro piu' lungimiranti dei diregenti
    > > della Xerox visto che sul mercato
    > > l'interfaccia grafica l'anno portata loro.
    >
    > Correzione Apple ha regolarmente pagato
    > copiright e licenze per il sosftware
    > derivato dal progetto "Alto" (al parc) a
    > differenza di quel ladro (che perse la causa
    > contro apple) di Bill Gates!
    > Storia ragazzi non p....tte ! .A bocca aperta

    forse intendevi Copyright e Software?...Occhiolino
    spino
    1093
  • ...che Bilghèiz ha inventato il PC e internet ci credereste? Ovvio, no.
    E allora perché quando si tratta di Apple siete tutti pronti a divulgarie storie false sapendo che sono false?

    - Scritto da: Anonimo
    > del resto ne' lui ne' Jobs
    > hanno niente a che fare col mouse e
    > l'interfaccia grafica, che loro si sono
    > limitati a portar via a quei fenomeni di
    > dirigenti della Xerox...

    Primo: Apple ha COMPRATO quello che ha preso da Xerox e ha assunto il personale che alla Xerox sviluppava l'ALTO e lo STAR.

    Secondo: quanti di voi hanno mai visto l'interfaccia di STAR, la più evoluta GUI di Xerox? Pochissimi, e quei pochissimi dovrebbero sapere che nella GUI sviluppata da Xerox NON esistevano:

    - drag & drop, mi hai detto cavoli....

    - doppio click, per "aprire" un'icona bisognava usare il comando "apri"

    -barra dei menù, le icone erano indipendenti e non cooperavano in nessun modo, non c'era l'icona dell'HD...

    -cestino!!!, una rivoluzione "vera" nell'IT

    In pratica quello che Apple ha COMPRATO da Xerox era solo un'idea sull'uso di icone al posto di comandi da terminale, l'utilizzo pratico e la metafora della scrivania sono totalmente un parto Apple.
    Come se qualcuno nel IXX secolo avesse detto:"Ho un'idea, usiamo l'elettricità per comunicare a distanza!"
    Ma senza Meucci e Marconi quel tizio starebbe ancora sognando.....

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: spino
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > mitico !!
    > >
    > > Vero...spesso la gente dimentica che è il
    > > "coautore" del Mac...
    >
    > La gente lo dimentica perché Woz NON è il
    > coautore del Mac, Woz ha costruito l'Apple
    > I...con il Mac non ha avuto niente a che
    > fare.

    Vero. Mi sono espresso male: con Mac intendevo le prime macchine future apple, o cmq il "socio fondatore" con Jobs... poi, chi vuole capire, capisce...Sorride
    spino
    1093
  • Finalmente un numero con notizie esclusivamente positive...
    Jacko che si redime, Freenet avanti tutta e Steve Wozniak, una delle persone che stimo di piu' nel mondo dell'informatica, che lancia una nuova impresa... bene, veramente una giornata rosa...

    Luke
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Steve Wozniak, una delle persone che stimo
    > di piu' nel mondo dell'informatica, che
    > lancia una nuova impresa... bene, veramente
    > una giornata rosa...
    >
    > Luke

    Se.. ci fosse un nuovo sistema operativo.. tra i suoi progetti... mmmm...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se.. ci fosse un nuovo sistema operativo..
    > tra i suoi progetti... mmmm...

    Magari svilupperanno un nuovo OS per i dispositivi che utilizzeranno la wOznet....

  • > Se.. ci fosse un nuovo sistema operativo..
    > tra i suoi progetti... mmmm...

    Per adesso pare che usi ed appoggi OsX...

    Non credo che voglia sprecar tempo con una inutile querra inestinaSorride
    Terra2
    2332

  • - Scritto da: Terra2
    >
    > > Se.. ci fosse un nuovo sistema operativo..
    > > tra i suoi progetti... mmmm...
    >
    > Per adesso pare che usi ed appoggi OsX...
    >
    > Non credo che voglia sprecar tempo con una
    > inutile querra inestinaSorride
    Si il clone del clone di UNIX (bsd) è come il "gran traduttor dei traduttor di omero" A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Terra2
    >
    > > Se.. ci fosse un nuovo sistema operativo..
    > > tra i suoi progetti... mmmm...
    >
    > Per adesso pare che usi ed appoggi OsX...
    >
    > Non credo che voglia sprecar tempo con una
    > inutile querra inestinaSorride
    Woz ci ha abituati (next ecc..) a qualcosa di meglio dei macachi!
    non+autenticato

  • > Woz ci ha abituati (next ecc..) a qualcosa
    > di meglio dei macachi!

    Guarda... io avrei voluto farci l'abitudine al NeXT... ma è passato così in fretta...Triste
    Terra2
    2332

  • - Scritto da: Terra2
    >
    > > Woz ci ha abituati (next ecc..) a qualcosa
    > > di meglio dei macachi!
    >
    > Guarda... io avrei voluto farci l'abitudine
    > al NeXT... ma è passato così in fretta...Triste

    coraggio! woz è rimasto! non è necessario essere macachi! ci sono ottime alternative Occhiolino (che girano anche sull' hw mac!) Occhiolino ... e non parlo di winzozz!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > non è necessario essere macachi! ci sono ottime alternative

    Si, essere broccoli come te! Tu pensa: non avere un cervello e vivere felici. Ogni tanto una pioggerellina, una pisciatina di cane... e poi finire in bellezza come verdurina... ah, la vita!
    FDG
    10946
  • cszfcxzc @
    non+autenticato

  • > Woz ci ha abituati (next ecc..) a qualcosa
    > di meglio dei macachi!


    ma siamo sicuri? A me risulta che NeXT sia stata opera di Jobs, non vorrei ricordare male ma WOz non centra nulla

    Comunque Woz e' decisamente un grande!
    non+autenticato