Intel e Cisco: il Wi-Fi c'est plus facile

I due big renderanno i propri prodotti Wi-Fi perfettamente interoperabili e in grado di autoconfigurarsi, così da rendere la tecnologia Wi-Fi facile come Bluetooth. O quasi

Manhasset, NY (USA) - Fare di Wi-Fi una tecnologia quasi altrettanto facile da utilizzare di quella Bluetooth. È questo l'obiettivo comune di Intel e della divisione di Cisco Linksys, due colossi che collaboreranno insieme allo sviluppo di una soluzione che semplifichi la connessione dei dispositivi Wi-Fi basati sulla tecnologia Centrino di Intel con gli access point e gli altri dispositivi di rete wireless prodotti da Linksys.

Con questo accordo i due produttori sperano di rendere i propri prodotti più appetibili soprattutto sul mercato domestico e dei piccoli uffici, ambiti dove la figura del tecnico di rete è generalmente assente e gli utenti sono assai meno disposti a spendere del tempo in configurazioni.

Il programma varato da Intel e Linksys prevede attività congiunte di engineering e marketing. Inizialmente Intel sarà impegnata nel testing della propria tecnologia mobile Centrino con gli access point e i router Linksys attualmente disponibili con l'obiettivo di certificarne la piena interoperabilità. I prodotti Linksys verificati saranno identificati dall'etichetta "Verified with Intel Centrino Mobile Technology" applicata sulla confezione. Intel ha spiegato che l'attività di verifica è ancora in corso e i prodotti Linksys verificati saranno disponibili a partire da questo mese presso i rivenditori di Stati Uniti, Canada e altri Paesi.
Nell'ambito del programma, Intel e Linksys si sono inoltre impegnate a trovare nuove soluzioni per massimizzare le prestazioni e migliorare la connettività wireless, ad esempio tramite iniziative destinate a sviluppare tecnologie che consentano ai PC basati sulla tecnologia Centrino di rilevare la presenza di prodotti wireless Linksys e di configurarli con interventi minimi da parte dell'utente.

"Oggi i notebook devono essere configurati manualmente per interagire con una rete wireless. Noi lavoreremo allo sviluppo di PC portatili e altri dispositivi basati su Centrino in grado di rilevare i prodotti wireless di Linksys e configurarli con il minimo sforzo", ha spiegato Charlie Giancarlo, vice president e general manager of product development di Cisco.

Lo scorso giugno Cisco ha acquistato Linksys, uno dei produttori leader nel settore dei dispositivi di rete Wi-Fi, per 500 milioni di dollari.
2 Commenti alla Notizia Intel e Cisco: il Wi-Fi c'est plus facile
Ordina