Mauro Vecchio

Apple, le mani sui pornodomini

La Mela entra in possesso degli spazi pruriginosi che ricalcavano il nome dei suoi prodotti. Il porno sarÓ rimosso, e il sito iphone4s.com sarÓ probabilmente riutilizzato

Roma - I loro spazi digitali sono ora presidiati dai responsabili di MarkMonitor, società specializzata nella gestione e tutela dei domini appartenenti alle grandi società dell'IT. Il gruppo di 7 domini pruriginosi è passato sotto il controllo di Apple, dopo che lo stesso colosso di Cupertino si era rivolto alla World Intellectual Property Organization (WIPO).

Iphonecamforce.com e porn4iphones.com, persino l'apparentemente innocente iphone4s.com. Domini che richiamavano il celebre Melafonino, registrati da misteriosi webmaster per ingannare gli utenti a caccia di informazioni sul marchio Apple. Il gigante californiano aveva successivamente accusato il gruppo di 7 spazi online di violazione di trademark.

I servizi di whois mostrano ora la proprietà della società MarkMonitor, e non più le misteriose società prestanome. Secondo voci circolate online, Apple userà iphone4s.com per scopi del tutto tecnologici.
Gli altri sei verranno semplicemente chiusi per sempre.
Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • BusinessApple, causa per iCloudAncora una volta il nome scelto per un nuovo prodotto innesca una causa di violazione di proprietÓ intellettuale
  • AttualitàCybersquatting, numeri recordStando ai dati offerti dalla World Intellectual Property Organization (WIPO), il livello globale delle appropriazioni indebite di trademark sarebbe aumentato di quasi il 30 per cento. Depositate richieste di sfratto per 4mila domini
  • AttualitàGoogle, milioni dai typosquatterUn professore di Harvard che giÓ in passato aveva pubblicamente accusato BigG adesso snocciola le cifre
19 Commenti alla Notizia Apple, le mani sui pornodomini
Ordina
  • LA PORNOGRAFIA IN ITALIA STA RAGGIUNGENDO LIMITI SPROPOSITATI BISOGNA METTERE UN FRENO IL TROPPO E TROPPO E STORPIA
    non+autenticato
  • Apple è notariamente puritana. E' ovvio che un consumatore applista (che in genere conosce vita morte e (presunti) miracoli di jobs) sa che sex4iphone non è può essere un sito di Apple.
    Dunque, perché parlare di confusione del consumatore? E perché non permettere a un applista non puritano (un po' spurio, certo, ma non tutti possono essere 100% macachi) di cercarsi del porno per il suo merdafonino?
  • perchè apple pensa che i suoi utenti siano delle anime candide da guidare passo passo come le pecorelle al pascolo..
    non+autenticato
  • ma la libertà di cercarsi un buon porno c' é, oppure no ? Che c' entra apple ? Chi vuole un buon pornazzo avrà diritto di prenderselo sul melafonono, merdafonino, telefonino, o no ? W ogni strumento di libertà ! Anche quella di cercarsi dei buoni pornazzi !
    non+autenticato
  • OH QUI difendono sempre la liberta' della rete e i piratoni...quando pero' gli toccano il loro vizietto da fighetti apple ecco che escono fuori i difensori...i soliti senza attributi
  • - Scritto da: iupiter
    > OH QUI difendono sempre la liberta' della rete e
    > i piratoni...quando pero' gli toccano il loro
    > vizietto da fighetti apple ecco che escono fuori
    > i difensori...i soliti senza
    > attributi

    Scusa, ma li guardi i nick? I fanboy apple (ruppolo in particolare) non difendono certo la libertà in rete.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi

    > Scusa, ma li guardi i nick? I fanboy apple
    > (ruppolo in particolare) non difendono certo la
    > libertà in rete.

    adesso che ci penso, è strano che ruppolo non sia qui... ma forse è solo questione di tempo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iupiter
    > OH QUI difendono sempre la liberta' della rete e
    > i piratoni...quando pero' gli toccano il loro
    > vizietto da fighetti apple ecco che escono fuori
    > i difensori...i soliti senza
    > attributi

    1) parli a vanvera come al solito
    2) insulti gli altri per darti arie
    3) la questione raccontata dell'articolo, non c'entra NULLLA con pirateria e affini.
    Sgabbio
    26177
  • ps riguardo la tutela del marchio, in questo caso han ragione da vendere.
    non+autenticato
  • Uhm... capisco iphone4s.com... ma gli altri perchè cancellarli??? Solo perchè contengono il nome iphone??? Mi sembra ovvio che se c'è la paola sex nell'url qualche previsione sul contenuto del sito si possafare no?
    Roba da matti... ora cancellano persino i nomi dei siti... alla faccia della libertà della Rete
    non+autenticato
  • io sono dichiaratamente contro Apple, non per i suoi prodotti (che reputo fantastici) ma per il suo "modus operandi" in generale...

    in questo caso però, secondo me hanno fatto bene, intendo....se l'iphone4s fosse un mio prodotto, anche a me darebbe fastidio una cosa del genere...
  • - Scritto da: Findi
    > in questo caso però, secondo me hanno fatto bene,
    > intendo....se l'iphone4s fosse un mio prodotto,
    > anche a me darebbe fastidio una cosa del
    > genere...
    COncordo, è una questione di correttezza, fatti pubblicità con il tuo nome, non sfruttando quello di altri. Facile usare un nome famoso per attirare polli ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Legione
    > - Scritto da: Findi
    > > in questo caso però, secondo me hanno fatto
    > bene,
    > > intendo....se l'iphone4s fosse un mio
    > prodotto,
    > > anche a me darebbe fastidio una cosa del
    > > genere...
    > COncordo, è una questione di correttezza, fatti
    > pubblicità con il tuo nome, non sfruttando quello
    > di altri. Facile usare un nome famoso per
    > attirare polli
    > ...

    E chi e' che stabilisce che sia sex a farsi pubblicita' con l'iPhone e non l'iPhone a farsi pubblicita' col sex?
  • non è questo il punto....

    non puoi mettere due cose insieme usando il nome di altri, secondo il mio punto di vista, non sarebbero corretti nemmeno:

    minestronemicrosoft.com
    surgelatignu.it
    redhatpornshop.ch

    intendi?

    Occhiolino
  • - Scritto da: Findi
    > non è questo il punto....
    >
    > non puoi mettere due cose insieme usando il nome
    > di altri, secondo il mio punto di vista, non
    > sarebbero corretti
    > nemmeno:
    >
    > minestronemicrosoft.com
    > surgelatignu.it
    > redhatpornshop.ch
    >
    > intendi?

    Intendo che ci sono alcuni termini (come apple, come windows) che oltre ad avere una precisa connotazione nel loro campo, in questo caso informatico, hanno anche un loro preciso significato al di fuori di tale campo.

    Quindi posso parlare di, e' un esempio, sex-apple o sex-windows ?

    Nel primo caso mettendo foto di donne che mangiano mele, e nel secondo caso di donne che stanno alla finestra?

    Se me lo concedi, allora mi stai dicendo che ci sono marchi di serie A e marchi di serie B, i primi che non si possono usare (sex-iphone) e i secondi si.
  • - Scritto da: Findi
    > io sono dichiaratamente contro Apple, non per i
    > suoi prodotti (che reputo fantastici) ma per il
    > suo "modus operandi" in
    > generale...
    >
    > in questo caso però, secondo me hanno fatto bene,
    > intendo....se l'iphone4s fosse un mio prodotto,
    > anche a me darebbe fastidio una cosa del
    > genere...

    Se leggi ho scritto che capisco iphone4s... ma tipo sex4iphone o robe del genere non credo che si lascino a fraintendimenti...
    non+autenticato
  • ho letto e capisco il tuo punto di vista, ma secondo me:

    "sex4iphone" è sleale e incorretto

    "sex4phone" invece, sarebbe corretto! (al limite ok, ma corretto)

    Sorride
  • - Scritto da: Findi

    > se l'iphone4s fosse un mio prodotto,
    > anche a me darebbe fastidio una cosa del
    > genere...

    e perché mai? sarebbe un ottimo e veloce modo per rendere il tuo prodotto popolare a tutta una "vasta gamma di utenze".

    ma, ovviamente, Apple è già grande e affermata; e quindi non ha bisogno di simili mezzucci per aumentare la sua popolarità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: anon
    > - Scritto da: Findi
    >
    > > se l'iphone4s fosse un mio prodotto,
    > > anche a me darebbe fastidio una cosa del
    > > genere...
    >
    > e perché mai? sarebbe un ottimo e veloce modo per
    > rendere il tuo prodotto popolare a tutta una
    > "vasta gamma di
    > utenze".

    ma dai...se tu avessi un'azienda, davvero metteresti il tuo nome nelle mani del primo che passa? non ci crederò mai!

    > ma, ovviamente, Apple è già grande e affermata; e
    > quindi non ha bisogno di simili mezzucci per
    > aumentare la sua
    > popolarità.

    concordo, apple ha un marketing imbattibile!

    Sorride