Il 19 luglio St. Jude è morta

Hacker femminista, cyberpunk e cypherpunk per eccellenza, Jude Milhon combatteva da tempo contro un tumore. Nel silenzio generale, la ricorda Wired

Roma - Non ce l'ha fatta a sconfiggere il cancro e il 19 luglio una delle più interessanti figure dell'hacking se ne è andata. La vita di Jude Milhon, nota a tutti come St. Jude, è stata raccontata dalla rivista Wired.

Milhon viene ricordata per l'enorme impulso che seppe dare alla presenza femminile in rete e nel mondo dell'hacking, da lei inteso non solo come una via alla conoscenza tecnologica ma come uno strumento di liberazione e di crescita individuale. Con le nuove tecnologie, aveva dichiarato anni fa, le donne avrebbero conquistato nuove frontiere e riconquistato vecchi territori.

Autrice di numerosi articoli ed interventi, Milhon viene anche ricordata per aver scritto "Hacking the Wetware: The NerdGirl's Pillow Book", un libro poi rivisto e rititolato "The Joy of Hacker Sex", in cui stimolava un "modo hacker di porsi" rispetto al sesso e alla vita.
St. JudeTra le molte cose di cui fu autrice e motore, Milhon coniò anche il termine "cypherpunk" contribuendo con libri e articoli al "movimento" di coloro che sostengono e sviluppano le tecnologie per la privacy dell'individuo.

Una pagina di Wired che ricorda St. Jude è disponibile a questo indirizzo: http://www.wired.com/news/technology/0,1282,59711,00.html

Su questa pagina è pubblicata invece un'imperdibile intervista.
48 Commenti alla Notizia Il 19 luglio St. Jude è morta
Ordina
  • non la conoscevo prima di questo articolo su pi - e penso di continuare a non conoscerla -. anyway, mi ha interessato parecchio, specialmente quel titolo del libro "The Joy Of Hacker Sex", che è la parafrasi e la citazione del più famoso testo della comunità gay americana, "The Joy Of Gay Sex". molto hanno da dire donne e finocchi alla comunità acara internazionale. la prima e più importante cosa è lo svelare il carattere maschile (e fintanto che è sussunto e incosciente, anke maschilista e omofobo) della comunità acara. infine, forse che un'altra rete è immaginabile, colorata, caotica e dove la competenza e la precisione siano non un pre/requisito d'accesso all'élite (e lo scrive un preciso), ma una scelta e un percorso, anche (se si vuole) discutibile.
    mi comprerò il suo libro.
    e forse il pensiero di chi a scritto certi post che sarebbe bello non leggere, potrebbe andare a alan turing e soprattutto a Tom Jennings, punk anarco/frocio e inventore della tecnologia fidonet.
    vedrete che le idee e le esperienze (democrazia diffusa, coscienza di genere e della sessualità) fanno la differenza.
    non+autenticato
  • sono penosi.
    Non c'è ombra di discussione,
    solo acredine ..ci manca la clava

    IO uomo TU Donna.
    TU pc quindi tu casa tu racchia tu no tromba.

    ma siete scemi?

    r4w
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sono penosi.
    > Non c'è ombra di discussione,
    > solo acredine ..ci manca la clava
    >
    > IO uomo TU Donna.
    > TU pc quindi tu casa tu racchia tu no tromba.
    >
    > ma siete scemi?
    >
    > r4w


    fa piacere sapere che qualcuno ancora usa il cervello per pensare.
    Grazie.
  • ...Se una ragazza nn sa usare il pc è 1 demente, se lo sa usare deve essere per forza rakkia, orrenda e soprattutto udite udite....REPRESSA!!!! Mah...
    Ho letto i vs commenti sul forum...tutti hanno tratto spunto dalla morte di qsta donna coi controbipperi...ki l'ha apprezzata, ki è partito dicendo ke è diventata hacker solo xkè era orrenda....mi fate proprio ridere.
    A qste persone dico solo ke hanno paura del confronto, temete ke la collega ke avete affianco possa rubarvi la scena.
    E' GRAZIE A VOI, ai vs pregiudizi, se tutt'oggi le ragazze nn hanno molto spazio nell'informatica...eppure ce ne sn tante ke riescono a farvi le scarpe.

    .....e poi dite ke siete pronti alle rivoluzioni.....mah....

    Follow the white penguin! Fan Linux
  • Ecco, fai un ulteriore passo verso la luce, e comincia a non ragionare in termini di "VOI UOMINI" ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: tcpikkia27
    > ...Se una ragazza nn sa usare il pc è 1
    > demente, se lo sa usare deve essere per
    > forza rakkia, orrenda e soprattutto udite
    > udite....REPRESSA!!!! Mah...
    > Ho letto i vs commenti sul forum...tutti
    > hanno tratto spunto dalla morte di qsta
    > donna coi controbipperi...ki l'ha
    > apprezzata, ki è partito dicendo ke è
    > diventata hacker solo xkè era orrenda....mi
    > fate proprio ridere.
    > A qste persone dico solo ke hanno paura del
    > confronto, temete ke la collega ke avete
    > affianco possa rubarvi la scena.
    > E' GRAZIE A VOI, ai vs pregiudizi, se
    > tutt'oggi le ragazze nn hanno molto spazio
    > nell'informatica...eppure ce ne sn tante ke
    > riescono a farvi le scarpe.
    >
    > .....e poi dite ke siete pronti alle
    > rivoluzioni.....mah....
    >
    > Follow the white penguin! Fan Linux

    Hai ragione, ma questi sono rivoluzionari col colletto bianco.
    Prima te la contano su di quanto apprezzano le donne e poi tirano fuori che se una donna fa l'hacker e' perche' e' brutta e frustrata.
    Ma hacker=nerd sessualmente frustrato non era un prgiudizio superato da queste parti?
    Non ti preoccupare alcuni uomini veri esistono ancora, ma i loro post sono pochi al confronto.
    non+autenticato
  • Per fortuna esistono ancora persone intelligenti, grazie.
  • Ti dirò come prima cosa: usare la "kappa" è qualcosa di veramente fastidioso e infantile. Se ti fa sentire una donna più informatizzata ben venga, ma penso che usare l'italiano "vero" sia più intelligente (e aggiunge anche più serietà ai tuoi messaggi).


    > ...Se una ragazza nn sa usare il pc è 1 demente, se lo sa
    > usare deve essere per forza rakkia, orrenda e soprattutto
    > udite udite....REPRESSA!!!! Mah...

    Non è detto, ma mediamente è così. Le "fighe" come si usa dire, si godono la vita in modo diverso: fuori, con i maschi. Online fino alle 4 del mattino a professare una religione cyberpunk in chat di certo non ci stanno le Schiffer della situazione.


    > Ho letto i vs commenti sul forum...tutti hanno tratto spunto
    > dalla morte di qsta donna coi controbipperi...ki l'ha
    > apprezzata, ki è partito dicendo ke è diventata hacker solo
    > xkè era orrenda....mi fate proprio ridere.

    Non sarà partita "solo" perchè racchia, ma sicuramente, ripeto, il suo astio e la sua frustrazione verso determinati argomenti non sono nati per puro caso. Se fosse stata una fighetta piena di uomini che le ronzavano attorno.. tu realmente credi che avrebbe scritto libri come "How to Mutate and Take Over the World"? Per favore.


    > A qste persone dico solo ke hanno paura del confronto,
    > temete ke la collega ke avete affianco possa rubarvi la
    > scena.

    Bah per me questa è una cazzata sparata a caso. Cosa c'entra la paura della collega, fammi capire. Se ti frega il posto è perchè è più brava di te e se lo merita. Se invece è una incapace e ti frega, magari ha usato stratagemmi che gli uomini non possono adottare (e non è un caso che ci siano molte donne incapaci in TV, ma casualmente fighe pazzesche, no?). Pertanto se il mio ipotetico capo promuove la collega e non me, o ha ragione a farlo (e a me va bene così) oppure se l'he piombata di nascosto e ora glielo deve. Al che mi va bene comunque e cambio lavoro. Basta avere le palle per fare certe scelte, tutto li.


    > E' GRAZIE A VOI, ai vs pregiudizi, se tutt'oggi le ragazze nn
    > hanno molto spazio nell'informatica...eppure ce ne sn tante
    > ke riescono a farvi le scarpe.

    Sicuramente, come nello sport, nella politica, in economia, in qualsiasi corso di ingegneria per esempio. Non ti accanire così, la superiorità della donna è indiscussa. È più forte di natura: è lei che alleva i figli dopo averli cresciuti, mica l'uomo che dopo due colpi si addormenta e può sparire di scena.


    > Follow the white penguin!

    Questo per esempio cosa significa, che sei una filosofa convinta dell'open? Che "odi bill e la maledetta microzozz?" Ne hai di strada da fare, mia cara.
    non+autenticato
  • tipico esempio di chi aspettava la sua occasione per sfogare i suoi disturbi adolescenziali.....
    non+autenticato
  • Perfettamente daccordo con te; uno 'stipidello' senza arte ne parte.
    Ci penserà la vita a tirarlo giù per i piedi.

    silverpilot
  • >Le "fighe" come si usa dire, si godono la vita in modo >diverso: fuori, con i maschi. Online fino alle 4 del mattino a >professare una religione cyberpunk in chat di certo non ci >stanno le Schiffer della situazione.


    Complimenti! Per te essere 1 informatico significa restare in piedi fino alle 4......mah.....che tipo!
    Cresci.

  • - Scritto da: tcpikkia27
    > >Le "fighe" come si usa dire, si godono la
    > vita in modo >diverso: fuori, con i maschi.
    > Online fino alle 4 del mattino a >professare
    > una religione cyberpunk in chat di certo non
    > ci >stanno le Schiffer della situazione.
    >
    >
    > Complimenti! Per te essere 1 informatico
    > significa restare in piedi fino alle
    > 4......mah.....che tipo!
    > Cresci.
    Come primo passo imparare a quotare non sarebbe male...
    non+autenticato
  • devo ridere?
    Avvertimi.

  • - Scritto da: tcpikkia27
    > devo ridere?
    > Avvertimi.
    Ridere di che?
    La mia era una considerazione serissima...un passettino alla volta dai...sei tu la nuova Jude, me lo sento!
    non+autenticato
  • Siete coraggiosi, per non dire altro, ha dare un giudizio sulla vita di una persona in due o tre righe, avendo letto forse un paginetta o due.
    non+autenticato
  • ...e` che di donne che hanno il coraggio delle loro azioni ce ne sono troppo poche, e ora una in meno.

    Hacker e femminista. Wow, merce rara.
    Mi piacerebbe conoscerne di vive.
  • > Hacker e femminista [...] Mi piacerebbe conoscerne di vive.

    Cos'è che ti intriga di una femmina di questo tipo? Per me è più interessante conoscere un uomo, a questo punto. La donna la voglio donna, ma veramenteSorride. La donna rivoluzionaria mi fa un po' senso.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Hacker e femminista [...] Mi piacerebbe
    > conoscerne di vive.
    >
    > Cos'è che ti intriga di una femmina di
    > questo tipo? Per me è più interessante
    > conoscere un uomo, a questo punto. La donna
    > la voglio donna, ma veramenteSorride. La donna
    > rivoluzionaria mi fa un po' senso.

    L'intelligenza , il coraggio e la passione in quello che fa.
    Per fortuna esistono Donne (con d maiuscola) che non si accontentano di vivere all'ombra di un uomo.
    Magari capitasse la fortuna di poterne incontrare più spesso.


    non+autenticato
  • > L'intelligenza , il coraggio e la passione in quello che fa.

    Queste sono caratteristiche che trovi in molte donne, per fortunaSorride Non tutte, come non succede in tutti gli uomini. Anzi percentualmente secondo me su 100 donne e 100 uomini... vincono le donne.

    > Per fortuna esistono Donne (con d maiuscola) che non si
    > accontentano di vivere all'ombra di un uomo.

    Eh beh e ci mancherebbe altro. Ma non per questo bisogna buttarsi su una femminista estrema che vive all'ombra del mondo intero, relegata al suo computer e urlante "fuck the world"... o no?

    > Magari capitasse la fortuna di poterne incontrare più spesso

    Mah, per incontrarle le incontri.. solo che non scrivono "fanculo tutti" sui forum. Magari parlandoci scopri che anche la tua collega della porta accanto è in gamba e piena di ideali e convinzioniSorride
    non+autenticato
  • > Eh beh e ci mancherebbe altro. Ma non per
    > questo bisogna buttarsi su una femminista
    > estrema che vive all'ombra del mondo intero,
    > relegata al suo computer e urlante "fuck the
    > world"... o no?
    Beh, il veterofemminismo e` passato da ormai una trentina d'anni, il neofemminismo e` ben lungi dal "ftw" di cui parli.
    Mi spiace tu sia cosi` ignorante sull'argomentoTriste se ti va, leggi un libro di Adriana Cavarero, cosi` potremo discutere su quello che e` l'effettivo pensiero e non l'idea ormai trapassata che stai mostrando.
    Da parte mia, preferisco una donna come Jude (che Donna rimane, per quanto possa pensarlo diversamente!) che i pallosi stereotipi che la nostra societa` impone e che tu ritieni "le Donne vere". Ma e` meglio cosi`, almeno c'e` meno concorrenzaSorrideSorrideSorride

    Ciaoo!!
  • > i pallosi stereotipi che la nostra societa` impone e che tu
    > ritieni "le Donne vere".

    No beh io non ritengo "vera" una donna a seconda che rispecchi determinati stereotipi. Forse mi sono espresso male io: ritengo la defunta Jude una donna fuori dai canoni e "meno donna" di tutte le altre. Quindi, invertendo il discorso, le altre sono "donne vere". Tutto li. Una donna può essere femminista e femminile al tempo stesso. La Jude non era entrambe le cose e leggere le sue interviste la trasforma in un personaggio anche un po' grottesco.

    Confermo la mia ignoranza sul femminismo, confermo però anche la mia confinzione che la Jude fosse molto frustrata anche (se non solo per) il suo aspetto fisico, che l'ha poi resa un geek informatico permettendole di sfogarsi e professare verità alquanto discutibili.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > Hacker e femminista [...] Mi piacerebbe
    > conoscerne di vive.
    >
    > Cos'è che ti intriga di una femmina di
    > questo tipo? Per me è più interessante
    > conoscere un uomo, a questo punto. La donna
    > la voglio donna, ma veramenteSorride. La donna
    > rivoluzionaria mi fa un po' senso.


    paura della competizione?
    non+autenticato
  • > paura della competizione?

    Non direi, le donne sono superiori anche senza dover fare le femministeSorride. Ma sono belle perchè sono donne. La defunta Jude tutto era meno che "donna"Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > paura della competizione?
    >
    > Non direi, le donne sono superiori anche
    > senza dover fare le femministeSorride. Ma sono
    > belle perchè sono donne. La defunta Jude
    > tutto era meno che "donna"Sorride

    Non e' quello che ha scritto lui (o tu se sei la stessa persona).
    Ha scritto che non gli piacciono le donne rivoluzionarie. E comunque mi viene da ridere: questo forum e' pieno di gente che alza grandi lodi alle donne, alla femminilita', alla superiorita' della donna. E poi spara a zero su una che magari sara' anche stata brutta, ma era sicuramente molto intelligente, in gamba e nella sua vita ha fatto molto piu' di quanto la maggior parte della gente qua possa mai sperare di fare.
    Se pensate che essere donna sia uguale a essere gnocca siete davvero messi male e se riducete il femminismo alle idee patetiche di donne frustrate sara' meglio che aggiorniate la vostar mentalita' al ventesimo secolo perche' il diciasettesimo e' passato da un pezzo.
    non+autenticato
  • Concordo pienamente, comodo non assumersi obblighi al giorno d'oggi.
    Int
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)