Roberto Pulito

Doom 3 per tutti

Carmack risolve il problema tecnico-legale e distribuisce gratuitamente il codice sorgente del gioco. A 7 anni di distanza, id Tech 4 resta un engine da studiare

Roma - Il codice sorgente di Doom 3 per PC è stato finalmente rilasciato. Alla fine c'è voluto meno del previsto per rivedere tutta la parte del codice che stava bloccando la release pubblica, riferita al rendering delle ombre.

Nel 2004 John Carmack aveva utilizzato una tecnologia brevettata per realizzare lo sparatutto in soggettiva, ma non aveva il permesso di diffondere gratuitamente anche il relativo codice sorgente. Il brevetto appartiene infatti a Creative Labs.

Il codice sorgente di Doom 3 è disponibile gratuitamente su GitHub, sotto licenza open-source GPL3. Il pacchetto non include ovviamente i dati del gioco originale ancora coperti da licenza, ma consente a modder, sviluppatori e software house indipendenti di creare il loro gioco con un motore grafico (id Tech4) ancora attuale per molti aspetti. (R.P.)
Notizie collegate
  • TecnologiaCarmack, ombre su Doom 3La tecnica per il rendering delle ombre non č un brevetto iD Software. Carmack costretto a modificare il codice sorgente del vecchio Doom 3
  • Digital LifeDoom 3, l'orrore sarà open sourceIl boss di id Software annuncia la prossima distribuzione del codice sorgente di uno dei videogame pių importati del passato recente. Poi incita gli altri sviluppatori a fare lo stesso: per il bene della community
25 Commenti alla Notizia Doom 3 per tutti
Ordina
  • E' grazie a persone illuminate come Carmack se i giovani studenti d'informatica e gli appassionati in genere possono iniziare una seria preparazione più vicina alla realtà professionale anche prima di essere assunti in una azienda ed avere accesso ai segreti più gelosamente custoditi del mestiere.
    Anche la teoria è utilissima, ne sono un convinto sostenitore, ma quando la ruota diventa troppo complicata, essere costretti a reinventarla tutte le volte rischia di far bruciare troppo tempo agli studenti, ben venga l'accesso ad esempi più avanzati.
    non+autenticato
  • Chissà se ne faranno il port come per Quake2
    (per chi non sapesse di che parlo, http://code.google.com/p/quake2-gwt-port )A bocca aperta
    non+autenticato
  • La GPL3 è stata ostacolata da molti, ma in questi casi si vede la sua utilità. Ora che il codice è distribuito con GPL3, un altro produttore di software non può prenderlo, estenderlo un pochino e piazzarci sopra un altro brevetto, perchè - come è scritto nella licenza - perderebbe ogni diritto sul codice in sè.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno nessuno
    > La GPL3 è stata ostacolata da molti, ma in questi
    > casi si vede la sua utilità. Ora che il codice è
    > distribuito con GPL3, un altro produttore di
    > software non può prenderlo, estenderlo un pochino
    > e piazzarci sopra un altro brevetto, perchè -
    > come è scritto nella licenza - perderebbe ogni
    > diritto sul codice in
    > sè.

    Il motore di Doom3 viene venduto anche con licenza proprietaria.
    non+autenticato
  • Questo può farlo l'AUTORE. Non una terza parte...
    non+autenticato
  • - Scritto da: IoSonoNessu no
    > Questo può farlo l'AUTORE. Non una terza parte...

    E allora? Mica ho detto il contrario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: IoSonoNessu no
    > > Questo può farlo l'AUTORE. Non una terza
    > parte...
    >
    > E allora? Mica ho detto il contrario.

    E allora perchè hai risposto al thread, cosa volevi dire come risposta?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > - Scritto da: IoSonoNessu no
    > > > Questo può farlo l'AUTORE. Non una terza
    > > parte...
    > >
    > > E allora? Mica ho detto il contrario.
    >
    > E allora perchè hai risposto al thread, cosa
    > volevi dire come
    > risposta?

    Oh senti quello che ho detto è chiaro, rileggiti le risposte o fattele spiegare da qualcun altro. Non sto qui a sprecare tempo per la gente pigra.
    non+autenticato
  • Certo, ma che c'entra?
    Fingiamo che sia GPL2. ABC Software potrebbe scaricarlo, implementare delle migliorie e distribuire la versione modificata; tu lo scarichi convinto che sia software libero, contribuisci a tua volta con del nuovo codice, e dopo 1 anno si viene a sapere che stai usando software brevettato.
    Non importa se ha la doppia licenza: se ABC Software (nome inventato, se esiste chiedo scusa) acquista una licenza commerciale sono affari suoi, non miei.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno nessuno
    > Certo, ma che c'entra?

    Tu dicevi di uno che estende l'engine sotto licenza GPL3 e allora poi non può brevettare niente. Semplicemente se si rende conto che può brevettare qualcosa non usa quello GPL3, brevetta e utilizza per il suo software rende la licenza commerciale offerta da ID.

    > Fingiamo che sia GPL2. ABC Software potrebbe
    > scaricarlo, implementare delle migliorie e
    > distribuire la versione modificata; tu lo
    > scarichi convinto che sia software libero,
    > contribuisci a tua volta con del nuovo codice, e
    > dopo 1 anno si viene a sapere che stai usando
    > software
    > brevettato.

    La creative non aveva scritto nessun codice, però aveva il brevetto.
    Se tu domani brevetti qualcosa e io ti dimostro che era stata giù utilizzata in Doom3(senza che sia open source) o in un qualunque altro programma, posso annullare il tuo brevetto perché c'è della prior art.


    > Non importa se ha la doppia licenza: se ABC
    > Software (nome inventato, se esiste chiedo scusa)
    > acquista una licenza commerciale sono affari
    > suoi, non
    > miei.

    Se uno acquista una licenza commerciale può mettere i brevetti che vuole. Altra cosa invece se estende del software GPL3 perché una volta che pubblica il programma non può rivendicarli. Ma come ho detto prima nessun pazzo estende software GPL3 se vuole brevettare qualcosa, specie se lo stesso software è rilasciato con altra licenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: uno nessuno
    > > Certo, ma che c'entra?
    >
    > Tu dicevi di uno che estende l'engine sotto
    > licenza GPL3 e allora poi non può brevettare
    > niente. Semplicemente se si rende conto che può
    > brevettare qualcosa non usa quello GPL3, brevetta
    > e utilizza per il suo software *rende* la licenza
    > commerciale offerta da
    > ID.

    Cancellare *rende*
    non+autenticato
  • > Tu dicevi di uno che estende l'engine sotto
    > licenza GPL3 e allora poi non può brevettare
    > niente. Semplicemente se si rende conto che può
    > brevettare qualcosa non usa quello GPL3, brevetta
    > e utilizza per il suo software rende la licenza
    > commerciale offerta da
    > ID.

    Avevo capito benissimo. Ma questo non inficia minimamente chi ha scaricato il software come GPL3 e magari ha contribuitoSorride


    > Se tu domani brevetti qualcosa e io ti dimostro
    > che era stata giù utilizzata in Doom3(senza che
    > sia open source) o in un qualunque altro
    > programma, posso annullare il tuo brevetto perché
    > c'è della prior
    > art.

    Sì, ma questo non c'entra nè con quello che ho detto io nè con la clausola della GPL3 di cui sto parlandoSorride


    > Se uno acquista una licenza commerciale può
    > mettere i brevetti che vuole. Altra cosa invece
    > se estende del software GPL3 perché una volta che
    > pubblica il programma non può rivendicarli. Ma
    > come ho detto prima nessun pazzo estende software
    > GPL3 se vuole brevettare qualcosa, specie se lo
    > stesso software è rilasciato con altra
    > licenza.

    Appunto: con la GPL2 invece è stato fatto. Non va contro la licenza, e il brevetto è assolutamente valido.
    Per la cronaca, essendo una cosa perfettamente legale, nemmeno la GPL3 ti impedisce di farlo, perchè non può. Solo che perderai ogni diritto a possedere una copia del software, quindi il tuo brevetto ti si ritorcerà contro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno nessuno
    > Avevo capito benissimo. Ma questo non inficia
    > minimamente chi ha scaricato il software come
    > GPL3 e magari ha contribuito
    >Sorride
    >

    Questo non lo mette al riparo da niente. Se uno ha brevettato in precedenza, anche se tu hai esteso del software GPL3 può farti causa lo stesso.

    Tu dicevi:
    "Ora che il codice è distribuito con GPL3, un altro produttore di software non può prenderlo, estenderlo un pochino e piazzarci sopra un altro brevetto, perchè - come è scritto nella licenza - perderebbe ogni diritto sul codice in sè".

    E io ti ripeto che uno che vuole brevettare, se c'è la licenza commerciale prende quella, mica si impicca con le sue mani utilizzando la GPL3. Oppure brevetta e basta e neanche scrive il codice come capita in quasi tutte le cause per brevetto.
    L'unica cosa da cui ti mette al riparo se usi Doom3 sotto GPL3 è che la ID non ti potrà mai fare causa per violazione di brevetto. Ma tu parlavi di "un altro produttore".

    Insomma per me hai detto una cosa fuorviante e adesso vai avanti a "non c'entra non c'entra".
    Discorso chiuso.
    non+autenticato
  • ad essere stato rilasciato è idtech4, non doom, giusto? In pratica, se uno non lo compra, non può giocarci: ho capito bene?
    non+autenticato
  • Si, hai capito bene, Doom 3 è ancora un gioco commerciale mentre il suo motore grafico potrà fare da base per giochi liberi.
    non+autenticato
  • Grazie a te ed a tutti gli altri per la risposta.Sorride
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • in effetti il titolo dell'articolo può indurre in errore, anche perché non a tutti è chiara la differenza tra codice sorgente e gioco intero
  • > Ma forse ti riferivi al titolo dell'articolo.
    > Sei nuovo?

    Si, infatti, i dubbi mi erano venuti per via del titolo.
    Non sono nuovo, quindi so che i titoli di pi sono a volte "fuorvianti", però questa volta ho notato che un po' tutti i siti parlavano del rilascio dei sorgenti di doom 3 e quindi ci speravo...Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: ahfj
    > > Ma forse ti riferivi al titolo dell'articolo.
    > > Sei nuovo?
    >
    > Si, infatti, i dubbi mi erano venuti per via del
    > titolo.
    > Non sono nuovo, quindi so che i titoli di pi sono
    > a volte "fuorvianti", però questa volta ho notato
    > che un po' tutti i siti parlavano del rilascio
    > dei sorgenti di doom 3 e quindi ci speravo...
    >Occhiolino

    C'è da dire che in passato hanno rilasciato i sorgenti di alcuni loro vecchi giochi, se non erro.
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: unaDuraLezione

    > Ma forse ti riferivi al titolo dell'articolo.
    > Sei nuovo?

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: ahfj
    > ad essere stato rilasciato è idtech4, non doom,
    > giusto? In pratica, se uno non lo compra, non può
    > giocarci: ho capito
    > bene?

    Sì esatto, ma niente ti impedisce di creare dei tuoi assets di gioco.
    non+autenticato
  • Altra possibilità molto interessante offerta da questo metodo di distribuzione
  • In realtà penso che faranno come per doom, quake e compagnia; vendono via internet a prezzo ridottissimo i pack di suoni, grafica etc, in modo che tu li possa giocare, in maniera assolutamente legale, su piattaforme diverse da quelle originalmente previste (un esempio è Quake su wii, ottimo adattamento)