Mauro Vecchio

Microsoft, patto segreto per Yahoo!?

Stando alle indiscrezioni, il colosso di Redmond sarebbe pronto ad investire in un consorzio per l'acquisizione della società in viola. Firmato un accordo confidenziale per la revisione dei libri contabili di Yahoo!

Roma - A rivelarlo in esclusiva è stato un recente articolo pubblicato tra le pagine online del quotidiano statunitense The New York Times. I vertici di Microsoft avrebbero firmato un accordo confidenziale con quelli di Yahoo! per avere libero accesso a tutti i libri contabili del colosso di Sunnyvale.

Stando alle indiscrezioni, BigM avrebbe stretto un'alleanza con investitori del calibro di Silver Lake e TPG Capital. In sostanza, il gigante di Redmond avrebbe messo da parte svariati miliardi di dollari per partecipare ad una succulenta offerta per l'acquisizione della società in viola.

Si tratterebbe del secondo tentativo dopo quello di tre anni fa, quando Microsoft offriva una cifra vicina ai 45 miliardi di dollari per rilevare gli asset di Yahoo!. Ma il co-founder Jerry Yang aveva risposto picche. Secondo gli osservatori di mercato, la posizione di Yahoo! sarebbe ora decisamente più debole, soprattutto in seguito all'esplosione di Facebook.
È chiaro che la platea di utenti dell'azienda di Sunnyvale rimane ambita, con più di 80 milioni di visitatori unici nello scorso agosto. Stando alle indiscrezioni pubblicate dal New York Times, Microsoft parteciperebbe all'interno di un consorzio di investitori pronto a lanciare l'ultima offensiva al fortino in viola.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Microsoft, patto segreto per Yahoo!?
Ordina