Mauro Vecchio

Fabio Volo, una mattina in blu

Cronaca dello scontro tra lo scrittore-attore e i suoi seguaci su Facebook. Tutto ruota attorno le anticipazioni sul suo ultimo film. Piovute accuse di censura. L'ultimo caso nel delicato rapporto tra famosi e social network

Roma - Personaggi famosi e social network. Un rapporto in bilico tra burrasche digitali e teneri cinguettii. C'è chi - l'attore statunitense James Franco - decide di fare dietrofront e annullare la propria presenza virtuale su piattaforme del calibro di Facebook e Twitter. O chi si avventura in vere e proprie telecronache di vita privata e professionale come la star in 140 caratteri Ashton Kutcher o lo showman Rosario Fiorello.

Le potenzialità dei mezzi sono certo infinite. Sui social network sono ormai in ballo fortuna personale e reputazione web. L'attore e scrittore Fabio Volo è stato addirittura accusato di censura, dopo aver cancellato una serie di commenti sul suo ultimo film il giorno in più. Motivo? I fan più accaniti avrebbero esagerato con le anticipazioni sulla trama e soprattutto sul finale della pellicola in uscita nelle sale.

In gergo, si tratterebbe di spoiler. Volo ha pensato in particolare a tutti coloro che ancora non hanno letto l'omonimo libro. "Scusate se cancello la descrizione del film. Non è censura ma c'è gente che andrà al cinema a vedere un film e non solo le persone che hanno letto il libro - si legge sulla bacheca della pagina Facebook del programma radiofonico il volo del mattino - Il rispetto di tutti è sempre gradito".
Molti utenti hanno scatenato un putiferio di critiche, alcuni hanno ironizzato: "l'assassino è Kevin Spacey". Cinque minuti dopo, Volo ha proseguito il suo personale scontro con i fan. "Scusate ragazzi io non ho tempo di stare a fare la guardia su Facebook. A questo punto fate quello che vi pare. Quelli che non hanno visto il film o non hanno letto libro mi auguro che facciano come me. Non mi occuperò più di questa pagina".

Circa un'ora dopo, un'altra precisazione da esegesi psicologica dei social network. "Io cancellavo per tutelare gli altri che non hanno visto il film o letto il libro, non evitare le critiche rivolte a me. Il giorno che Facebook condizionerà il mio umore andrò da un medico a farmi curare. Ho scelto la vita parecchi anni fa. Un abbraccio". Oggi, la richiesta di un consiglio sulla tratta Roma-Orvieto: insomma, il rapporto Volo-Facebook non è ancora terminato.

Le reazioni online sono state diverse, a testimonianza del delicato rapporto tra VIP e piattaforme condivise. C'è chi ha sottolineato come Volo si sia montato la testa dopo fama letteraria e cinematografica. "Volo fa il divo e snobba i fan", si legge sul quotidiano Libero. Qualcun'altro si è chiesto: "ma se sopportiamo gli autoproclamatisi esperti di social media, ma che fastidio ci può dare Fabio Volo?".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàNonciclopedia, gli spari sopraChiusa dagli amministratori l'enciclopedia satirica italiana. Dicono per una denuncia di diffamazione piovuta sulle loro teste. A sporgerla Vasco Rossi
  • SicurezzaTwitter, intrusi travestiti da VIPNessun danno per Ashton Kutcher, vittima di un furto di identità: solo una sorta di appello per maggiore sicurezza sulla piattaforma. Mentre si solleva un polverone sul falso Steve Jobs cinguettante
  • AttualitàNoLogo/ Cinguettare tutti, cinguettare di piùdi M. De Baggis - Galeotto fu il Contrappunti e chi lo scrisse. Un NoLogo per precisare che cos'è Twitter e perché è importante nella dieta informativa del lettore. E quanto lo sarà sempre di più in futuro
38 Commenti alla Notizia Fabio Volo, una mattina in blu
Ordina
  • tutti a pensare a Volo come attore o al max a radiodj... senza mai nominare il suo lavoro piu' importante: la Iena!
    Come Iena ha compiuto un'azione che e' entrata negli annali della tv! si e' cavato (completamente) nudo davanti a una imbarazzatissima Marcuzzi! Che tempi! e che televisione!
    non+autenticato
  • Ah perchè secondo te è fare televisione di un certo livello spogliarsi nudo davanti ad una telecamera per fare arrossire una presentatrice ignara della cosa ?

    De gustibus ....
    mura
    1720
  • - Scritto da: bubba
    > Come Iena ha compiuto un'azione che e' entrata
    > negli annali della tv! si e' cavato
    > (completamente) nudo davanti a una
    > imbarazzatissima Marcuzzi! Che tempi! e che
    > televisione!
    Da li ha capito di poter dare una vita per il cinema, ma gli mancava la dote artistica...A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: malto
    > - Scritto da: bubba
    > > Come Iena ha compiuto un'azione che e' entrata
    > > negli annali della tv! si e' cavato
    > > (completamente) nudo davanti a una
    > > imbarazzatissima Marcuzzi! Che tempi! e che
    > > televisione!
    > Da li ha capito di poter dare una vita per il
    > cinema, ma gli mancava la dote artistica...
    >A bocca aperta
    :DA bocca aperta in effetti invece del "il pane mi da il pane" (era panettiere) ha cercato la via del "il pene mi dà il pane"Sorride:) ma non ha funzionato
    non+autenticato
  • ...parla di Fabio Volo...Triste
    'Spettate che vado a trollare dai macachi, almeno loro danno più soddisfazione...
  • Ma a quando altre succulente notizie su Punto-Gossip tipo: "il maggior numero di cani che salta la corda tutti insieme"?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pruriginoso
    > Ma a quando altre succulente notizie su
    > Punto-Gossip tipo: "il maggior numero di cani che
    > salta la corda tutti
    > insieme"?

    42!
  • Poteva fare successo solo in un paese culturalmente derelitto come l'italia.
    Leggere i suoi libri è come andare al festival dei luoghi comuni.

    bah
  • - Scritto da: The Dude
    > Poteva fare successo solo in un paese
    > culturalmente derelitto come
    > l'italia.
    > Leggere i suoi libri è come andare al festival
    > dei luoghi
    > comuni.
    >
    > bah

    personaggi come lui e Valerio Mastandrea "tecnicamente" non valgono niente... ma mi stanno simpatici e sono contento di poterne fruire di tanto in tanto Sorride
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: The Dude
    > > Poteva fare successo solo in un paese
    > > culturalmente derelitto come
    > > l'italia.
    > > Leggere i suoi libri è come andare al
    > festival
    > > dei luoghi
    > > comuni.
    > >
    > > bah
    >
    > personaggi come lui e Valerio Mastandrea
    > "tecnicamente" non valgono niente... ma mi stanno
    > simpatici e sono contento di poterne fruire di
    > tanto in tanto
    >Sorride

    A me stava simpatico i primi anni del programma a radio deejay la mattina, poi quando ha cominciato ad allagare tutto il resto dei media ha per forza di cose dovuto "diluire" e scadere nella banalità...ho letto il suo primo libro e ancora ne porto i segni...Occhiolino
  • - Scritto da: The Dude
    > A me stava simpatico i primi anni del programma a
    > radio deejay la mattina,

    Come un gatto attaccato ai maroniA bocca aperta

    > banalità...ho letto il suo primo libro e ancora
    > ne porto i segni...

    Beh almeno sei ancora vivoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Dude
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > > - Scritto da: The Dude
    > > > Poteva fare successo solo in un paese
    > > > culturalmente derelitto come
    > > > l'italia.
    > > > Leggere i suoi libri è come andare al
    > > festival
    > > > dei luoghi
    > > > comuni.
    > > >
    > > > bah
    > >
    > > personaggi come lui e Valerio Mastandrea
    > > "tecnicamente" non valgono niente... ma mi
    > stanno
    > > simpatici e sono contento di poterne fruire
    > di
    > > tanto in tanto
    > >Sorride
    >
    > A me stava simpatico i primi anni del programma a
    > radio deejay la mattina, poi quando ha cominciato
    > ad allagare tutto il resto dei media ha per forza
    > di cose dovuto "diluire" e scadere nella
    > banalità...ho letto il suo primo libro e ancora
    > ne porto i segni...
    >Occhiolino

    ... ma neanche mi sogno di sprecare anche solo 15 minuti a leggere un suo libro! A bocca aperta
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > ... ma neanche mi sogno di sprecare anche solo 15
    > minuti a leggere un suo libro!
    >A bocca aperta
    Beh, sulla tazza, come lassativo, potrebbe funzionare...A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: il solito bene informato
    >
    > personaggi come lui e Valerio Mastandrea
    > "tecnicamente" non valgono niente... ma mi stanno
    > simpatici e sono contento di poterne fruire di
    > tanto in tanto

    Eh no! Valerio Mastandrea E' un attore di professione
    (e bravo tra l'altro).
  • - Scritto da: sentinel
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > >
    > > personaggi come lui e Valerio Mastandrea
    > > "tecnicamente" non valgono niente... ma mi
    > stanno
    > > simpatici e sono contento di poterne fruire
    > di
    > > tanto in tanto
    >
    > Eh no! Valerio Mastandrea E' un attore di
    > professione
    > (e bravo tra l'altro)

    In effetti anche a me sembra una spanna se non due sopra come attore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lumaco Scarafoni
    > - Scritto da: sentinel
    > > - Scritto da: il solito bene informato
    > > >
    > > > personaggi come lui e Valerio Mastandrea
    > > > "tecnicamente" non valgono niente... ma
    > mi
    > > stanno
    > > > simpatici e sono contento di poterne
    > fruire
    > > di
    > > > tanto in tanto
    > >
    > > Eh no! Valerio Mastandrea E' un attore di
    > > professione
    > > (e bravo tra l'altro)
    >
    > In effetti anche a me sembra una spanna se non
    > due sopra come
    > attore.

    bravo attore? non voglio aprire un dibattito OT ma c'é una bella differenza tra l'essere un bravo attore e l'essere naturali davanti alla telecamera... c'é gente che confonde le due cose e pensa che in italia ci siano "bravi attori". Valerio Mastandrea come tutti i giovani attori italiani, che recitino in una commedia o un dramma, fanno sempre lo stesso personaggio.
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > - Scritto da: Lumaco Scarafoni
    > > - Scritto da: sentinel
    > > > - Scritto da: il solito bene informato
    > > > >
    > > > > personaggi come lui e Valerio
    > Mastandrea
    > > > > "tecnicamente" non valgono
    > niente...
    > ma
    > > mi
    > > > stanno
    > > > > simpatici e sono contento di
    > poterne
    > > fruire
    > > > di
    > > > > tanto in tanto
    > > >
    > > > Eh no! Valerio Mastandrea E' un attore
    > di
    > > > professione
    > > > (e bravo tra l'altro)
    > >
    > > In effetti anche a me sembra una spanna se
    > non
    > > due sopra come
    > > attore.
    >
    > bravo attore? non voglio aprire un dibattito OT
    > ma c'é una bella differenza tra l'essere un bravo
    > attore e l'essere naturali davanti alla
    > telecamera... c'é gente che confonde le due cose
    > e pensa che in italia ci siano "bravi attori".
    > Valerio Mastandrea come tutti i giovani attori
    > italiani, che recitino in una commedia o un
    > dramma, fanno sempre lo stesso
    > personaggio

    Infatti non sto dicendo che Mastrandea sia un attore poliedrico o bravissimo, sto solo dicendo che almeno è credibile. Di certo non stiamo parlando di Gassman o De Niro, ma almeno non è imbarazzante da vedere, a differenza del 99% degli "attori" italiani di fiction televisive e cagate del genere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lumaco Scarafoni
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > > - Scritto da: Lumaco Scarafoni
    > > > - Scritto da: sentinel
    > > > > - Scritto da: il solito bene
    > informato
    > > > > >
    > > > > > personaggi come lui e Valerio
    > > Mastandrea
    > > > > > "tecnicamente" non valgono
    > > niente...
    > > ma
    > > > mi
    > > > > stanno
    > > > > > simpatici e sono contento di
    > > poterne
    > > > fruire
    > > > > di
    > > > > > tanto in tanto
    > > > >
    > > > > Eh no! Valerio Mastandrea E' un
    > attore
    > > di
    > > > > professione
    > > > > (e bravo tra l'altro)
    > > >
    > > > In effetti anche a me sembra una spanna
    > se
    > > non
    > > > due sopra come
    > > > attore.
    > >
    > > bravo attore? non voglio aprire un dibattito
    > OT
    > > ma c'é una bella differenza tra l'essere un
    > bravo
    > > attore e l'essere naturali davanti alla
    > > telecamera... c'é gente che confonde le due
    > cose
    > > e pensa che in italia ci siano "bravi
    > attori".
    > > Valerio Mastandrea come tutti i giovani
    > attori
    > > italiani, che recitino in una commedia o un
    > > dramma, fanno sempre lo stesso
    > > personaggio
    >
    > Infatti non sto dicendo che Mastrandea sia un
    > attore poliedrico o bravissimo, sto solo dicendo
    > che almeno è credibile. Di certo non stiamo
    > parlando di Gassman o De Niro, ma almeno non è
    > imbarazzante da vedere, a differenza del 99%
    > degli "attori" italiani di fiction televisive e
    > cagate del
    > genere.

    Cose del genere insomma A bocca aperta



    DelusoDelusoDeluso
    non+autenticato
  • CHISSENEFREGA?
    Non poteva continuare a fare il panettiere?
    E tanto di guadagnato per tuttiA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: malto
    > CHISSENEFREGA?
    > Non poteva continuare a fare il panettiere?
    > E tanto di guadagnato per tuttiA bocca aperta

    come presentatore mi piaceva, il programma italo-spagnolo in particolare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    > - Scritto da: malto
    > > CHISSENEFREGA?
    > > Non poteva continuare a fare il panettiere?
    > > E tanto di guadagnato per tuttiA bocca aperta
    >
    > come presentatore mi piaceva, il programma
    > italo-spagnolo in
    > particolare.
    ho smesso di ascoltare radio dj proprio grazie a luiA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    >
    > come presentatore mi piaceva, il programma
    > italo-spagnolo in particolare.

    A me non piaceva lui, piaceva Barcellona....
    non+autenticato