Mauro Vecchio

Di social gaming e star appiedate

Il popolare attore Alec Baldwin costretto a lasciare un aereo diretto a New York. Si Ŕ rifiutato di spegnere il suo smartphone prima del decollo. Troppo impegnato a giocare a Words With Friends

Roma - "╚ il mio ultimo volo con American Airlines. Dove degli insegnanti di ginnastica cattolici degli anni 50 trovano lavoro come assistenti di volo". Così un cinguettio su Twitter del popolare attore statunitense Alec Baldwin, costretto ad abbandonare un aereo diretto a New York a causa di una vera e propria ossessione da social gaming.

La star hollywoodiana è stata invitata a lasciare un volo della compagnia American Airlines in seguito al rifiuto di spegnere il suo dispositivo mobile prima del decollo. Baldwin era infatti troppo preso dal giochino di Zynga Words With Friends, una sorta di Scarabeo ai tempi della condivisione digitale.

"Qui gli assistenti di volo sembrano più intelligenti", ha cinguettato ancora l'attore dopo aver cambiato compagnia aerea all'aeroporto di Los Angeles.
Pare che il rifiuto di spegnere il device abbia scatenato l'ira generale tra i passeggeri, dal momento che il volo per New York è stato costretto a tornare al suo gate di partenza. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessEA investe nel mobile giocosoElectronic Arts annuncia l'acquisizione di una societÓ specializzata nella produzione di app videoludiche per dispositivi mobile. Restano sconosciuti i dettagli finanziari dell'operazione
  • AttualitàZynga: benvenuti a PrivacyVilleUna curiosa piattaforma videoludica, sulla scia di CityVille. Gli utenti potranno conoscere tutte le policy in materia di privacy, avanzando di livello e conquistando valuta virtuale da spendere negli universi social
1 Commenti alla Notizia Di social gaming e star appiedate
Ordina