Roberto Pulito

Apple è un troll dei brevetti?

Uno sviluppatore di Opera accusa: Cupertino rema contro gli standard open. Apple continua a difendere i suoi brevetti ma viene accusata di combattere la patent war in maniera poco chiara

Roma - Uno sviluppatore di Opera Software, Haavard Moen, accusa apertamente Apple di utilizzare i suoi innumerevoli brevetti per mettere i bastoni tra le ruote agli standard web in fase di definizione presso il World Wide Web Consortium (W3C).

Salvo particolari eccezioni, l'organismo internazionale non profit che promuove la conoscenza e le tecnologie associate al web, esige ed approva soltanto specifiche open. Le specifiche possono anche contenere tecnologie brevettate, purché queste licenze siano disponibili a titolo gratuito.

Secondo Moen, in passato Apple avrebbe già utilizzato la "tattica" dei brevetti depositati all'ultimo minuto per bloccare gli standard aperti e la storia si starebbe ripetendo ora, con il blocco dei lavori sulle specifiche degli "eventi touch-screen".
La Mela morsicata non ha aderito al gruppo W3C che sta decidendo il futuro delle interfacce sensibili al tocco e ha presentato le sue rivendicazioni in ritardo, a circa un mese dalla scadenza dei lavori. Per lo sviluppatore del browser Opera si tratta quindi di complotto. "L'indagine sul brevetto violato potrà richiedere mesi", ha aggiunto Moen. "Tempo, risorse e denaro che avremmo potuto utilizzare per andare oltre, con ulteriori lavori in corso".

Recentemente, sembra che Apple si sia addirittura accordata con un patent troll, quel tipo di azienda che acquista proprietà intellettuali di qualunque genere, da sfruttare in tribunale. Il colosso di Cupertino non ha commentato la voce ma sembra che sia effettivamente sceso a patti con la famigerata Digitude Innovations.

I rumors che si rincorrono online suggeriscono due scenari distinti: Apple potrebbe davvero aver assoldato i mercenari di Digitude per andare a caccia di royalty, ma l'azienda potrebbe anche aver deciso di allearsi con questo troll dei brevetti solo per non averlo più come nemico.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • BusinessGermania, guai brevettuali per AppleMotorola si aggiudica una vittoria in tribunale contro Cupertino. Chiesto il blocco delle importazioni dei prodotti con la mela
  • BusinessApple, brevetto sbloccatoMentre Personal Audio cerca di scucire ancora soldi con la tecnologia relativa alle playlist, Cupertino brevetta i sistemi per sbloccare device touchscreen. E non trovarsi in violazione sembra quasi impossibile
74 Commenti alla Notizia Apple è un troll dei brevetti?
Ordina
  • se i clienti apple diventassero tutti intelligenti e consapevoli tutto d'un botto, sarebbe la fine di apple
    non+autenticato
  • Eh, si .... ma eppol può contare su un numerososissimo bacino di utenza, considerando che circa il 90% dell'umanità ha un QI inferiore a 100.
    Che è poi l'utonto ideale eppolfen.
    non+autenticato
  • Devo ammettere che anch'io ho la sensazione, sempre piu' forte, che il successo commerciale della apple, sia proporzionale alla stupidita' nel mondo.

    Un tempo ammiravo la apple.
    non+autenticato
  • MacBook Pro 15" con schermo 2880x1800 entro Q2 2012.

    Cambierò marca il giorno in cui questo tipo di innovazione verrà fatta da qualcuno che non sia Apple.
    non+autenticato
  • Mi risulta che la apple utilizzi schermi progettati e costruiti dalla lg,
    quindi l'innovazione va a quest'ultima (correggetemi se sbaglio).
    non+autenticato
  • FiguratiOcchiolino
    Li costruirà su progetto eppol, solo per eppolfen.

    Gli unici che possono cercare di visualizzare una risoluzione simile (con tutti i problemi relativi, non ultimi di chip grafico) su un 15 pollici ...
    non+autenticato
  • Mi spiace, ma credo che ti sbagli. Al massimo la apple gli ha fornito delle specifiche, cosa molto diversa dalla progettazione (e ancor di piu', dalla fabbricazione).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > MacBook Pro 15" con schermo 2880x1800 entro Q2
    > 2012.
    >
    > Cambierò marca il giorno in cui questo tipo di
    > innovazione verrà fatta da qualcuno che non sia
    > Apple.

    Certo, come no ...
    2880 x 1800 pixell su di un tft da 15.6 pollici? Con una densità del genere su di un pannello cosi' piccolo poi usi il binocolo per lavorarci e per leggere i menu' dei software talmente e' tutto in miniatura.

    Poi hai anche parlato di innovazione per l'adozione di questo pannello Tft da 15" dalla risoluzione senza senso. Ma innovazioni di chi? Semmai di Lg che è quella fornisce i pannelli Tft ad Apple da sempre.
    Stai a cuccia e la prossima volta pensa almeno 5 secondi prima di scrivere strafalcioni.
    non+autenticato
  • Mamma mia che ignoranza!
    Mai compreso il concetto di DPI e PPI?

    Anche se la risoluzione cresce i caratteri si possono impostare perché mantengano la proporzione corretta, ma i pixel in più utilizzati per aumentarne la definizione.

    Lo stesso per le icone, non c'è più bitmap ormai, sono tutte vettoriali per essere scalate al crescere delle risoluzioni, lo stesso i componenti delle interfacce.
    iRoby
    7801
  • - Scritto da: iRoby
    >
    > Mamma mia che ignoranza!
    > Mai compreso il concetto di DPI e PPI?

    lascia stare non vedi che è Fiber?
    è incredibile come è facile sgamargli i cloni A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > MacBook Pro 15" con schermo 2880x1800 entro Q2
    > 2012.
    >
    > Cambierò marca il giorno in cui questo tipo di
    > innovazione verrà fatta da qualcuno che non sia
    > Apple.

    Forse con i font a 200dpi riuscirai a non farti cadere gli occhi...
    Shiba
    3876
  • Font, icone e interfacce ormai sono quasi tutte vettoriali e le maggiori risoluzioni saranno usate per aumentare la definizione degli elementi grafici.
    Non c'è più motivo per usare elementi bitmap.
    iRoby
    7801
  • Che figata... aumentare a dismisura i punti per pollice e poi compensare aumentando le dimensioni del carattere.

    Così si potrà apprezzare in tutto il suo splendore qualche font in corsivo svolazzante, il gambino della Q risulterà un'armonia celeste.

    Ma ci faccia il piacere!!!!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato
  • Ma ci faccia lei il piacere , adesso una maggiore risoluzione é una cosa brutta e cattiva.

    Fate veramente di tutto pur di dar contro ad Apple. Annoiato
    non+autenticato
  • quelli che comprano il giocattolo bianco lo fanno solo per farsi vedere fighi, non si rendono conto del danno che creano alla società, sono come quelli che fanno fare il bisogno al cane sul marciapiede e sene vanno.
    Un bel giorno cammineremo tutti nella m..da ....
    non+autenticato
  • Dopo la scomparsa di Steve Jobs è rimasto il vuoto e l'hanno riempito di burocrati inutili, il volto che è sempre stato quello veramente cattivo di Apple.

    Cercare di boicottare gli standard è una azione estremamente vile, lo hanno fatto coi formati video per bloccare lo sviluppo di HTML5 e mettere la gabella su H264, poi Google li ha ridotti a "più miti consigli", e adesso se la prendono con le gesture, i rettangoli e i colori.

    Brutta cosa, se devi ridurti ad attaccare il mondo, significa che le nuove idee scarseggiano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bad Sapper
    > Dopo la scomparsa di Steve Jobs è rimasto il
    > vuoto e l'hanno riempito di burocrati inutili, il
    > volto che è sempre stato quello veramente cattivo
    > di
    > Apple.
    >

    a me Apple è da ben prima che sta sul ca**o, assieme a gran parte dei suoi utenti. E non è che Jobs me la facesse stare più simpatica, anzi!
    Funz
    12980
  • Clienti della Apple,
    non vi vergognate di portare in giro questo marchio ?
    non vi vergognate di aver dato soldi a quella gente ?
    non+autenticato
  • No, perché io sono io e voi non siete un cazzo.A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)