Roberto Pulito

RIM, venti di crisi

La nuova generazione di telefoni Blackberry slitta alla seconda metà del 2012. Crollano gli utili dell'azienda canadese. Serve una scossa per riprendere la scena ad androidi e melafonini

Roma - Ancora guai per la canadese Research In Motion. Dopo i problemi di copyright che hanno costretto l'azienda a cambiare il nome del nuovo sistema operativo mobile, da BBX a BB10, ora si parla anche di un considerevole ritardo per l'uscita dei nuovi smartphone con questo software a bordo.

Sulla carta l'OS "universale" BB10 rappresenta il futuro di tutto il mobile RIM, ma dato che il Playbook non ha assolutamente riscosso il successo sperato, l'azienda deve subito tornare a puntare forte sui BlackBerry per cercare di restare a galla.

La cattiva notizia è che bisognerà attendere addirittura la fine del prossimo anno per vedere nei negozi i nuovi telefoni RIM. I fiammanti dispositivi avrebbero dovuto debuttare sul mercato entro i primi tre mesi del prossimo anno, ma un imprevisto con il chip dual-core utilizzato, disponibile solo da metà 2012, rallenterà tutto.
A questo punto RIM sta navigando in acque davvero cattive. La generazione Blackberry attuale non tira più come una volta e nell'ultimo trimestre il produttore ha registrato un preoccupante calo dei profitti, rispetto al medesimo periodo dello scorso anno, passando da 911 milioni di dollari a soli 265 milioni. I dirigenti Mike Lazaridis e Jim Balsillie continuano a tenere duro e per dare il buon esempio hanno ridotto il loro stipendio annuo alla simbolica cifra di un dollaro.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaRIM, PlayBook in svendita?I distributori USA rivedono il prezzo del tablet BlackBerry per smaltire le giacenze. E gli analisti lo danno per spacciato. Ma RIM non abbandonerà il progetto
  • BusinessRIM e Apple, problemi di marchioLa canadese è costretta a rinunciare a BBX, mentre iPad rischia problemi analoghi in Cina
  • AttualitàRIM, altri problemi in IndonesiaNon basta quanto fatto finora. Né la costruzione di server nella regione, con l'escamotage di piazzarli a Singapore. Né le promesse di collaborare col Governo. Le autorità locali minacciano di chiudere BlackBerry Messenger entro i confini nazionali
6 Commenti alla Notizia RIM, venti di crisi
Ordina
  • ...si abbassano lo stipendio a 1$, mentre i manager in Italia:
    http://www.blitzquotidiano.it/economia/manager-sti.../
    Non è nemmeno più commentabile...

    Comunque la vedo dura per RIM, se continua così sparirà davvero...Resta da vedere chi se la potrebbe comprare!
  • possono anche sparire, per quel che mi riguarda.
    loro e gli utenti che non sanno manco usarli...
    non+autenticato
  • I BB sono telefoni aziendali, per poter tener sotto controllo la propria email ovunque e poche altre cose, sono nati per questo e molta gente non lo ha capito e li ha comprati lo stesso, generando poi anche il passato problema della "sovrappopolazione" di BB che ha intasato i server.
    Wolf01
    3342
  • Fosse solo quello...

    - BB non è mai stato concepito come una piattaforma unitaria. Ogni telefono fa categoria a sé
    - gli strumenti di sviluppo non sono un grenché, di conseguenza il software scarseggia ed è generalmente inferiore alle altre piattaforme
    - RIM non ha capito il cambiamento di mercato dopo l'iPhone e propone telefoni di vecchia concezione per clienti concepiti alla vecchia maniera, e questa tipologia di clienti è in calo verticale
  • - Scritto da: Wolf01
    > I BB sono telefoni aziendali, per poter tener
    > sotto controllo la propria email ovunque e poche
    > altre cose, sono nati per questo e molta gente
    > non lo ha capito e li ha comprati lo stesso,
    > generando poi anche il passato problema della
    > "sovrappopolazione" di BB che ha intasato i
    > server.
    Mai avuto un BB ma in compenso ho sempre visto la mia mail da ovunque...
    e a minor prezzo, perlomeno da quando esiste il gprs... prima del gprs lo facevo lo stesso anche se solo a 9600 bps.. pochi... ma sufficienti per le funzioni di "paging e e-mail paging" (e il BB non c'era).
    Ora non ne parliamo proprio il BB sta a queste cose come la clava sta a un ak-47.
    Che poi per un certo periodo "facesse figo" tra gli pseudo manager è altra storia!
    non+autenticato
  • Ho dei BB da quasi 10 anni. Non mi risulta che nessun altro telefono offra il servizio di integrazione con la posta elettronica aziendale offerto dall'accoppiata BB-BES-(Domino-Exchange).
    In tasca ho sempre il BB aziendale e un Android personale. L'android è più divertente....ma nulla a che vedere con quello che posso fare con il BB a livello aziendale.
    non+autenticato