Alfonso Maruccia

Intel e AMD, movimenti per il mobile

I due rivali storici del mondo dei microprocessori si riallineano e riorganizzano tra nuovo management, accorpamenti e nuove divisioni. L'obiettivo dichiarato č di incrementare la presenza nel business mobile

Roma - Č tempo di rinnovamenti ai piani alti di AMD Inc. e Intel Corp.: le due storiche rivali del mercato dei microprocessori si riorganizzano per massimizzare gli sforzi di penetrazione nel mercato mobile, un ambito che finora non ha dato particolari soddisfazioni a nessuna delle due aziende.

Per AMD rinnovamento fa rima con Lisa Su, ex-manager quarantaduenne precedentemente impiegata presso il ben noto colosso dei sistemi embedded Freescale Semiconductor come responsabile della strategia globale e della gestione di prodotto. Dopo gli studi presso il MIT, l'ex-ingegnere ha lavorato anche con IBM facendo esperienze sia tecniche che commerciali.

A Lisa Su e al suo "impressionante" curriculum di "risultati commerciali nella spinta di tecnologie di microprocessori all'avanguardia", AMD affiderà i compiti di gestione del business end-to-end, della definizione e delle strategie di prodotto e della messa in cantiere di partnership con gli sviluppatori software per la creazione di un ecosistema tecnologico completo.
Intel Corporation, dal canto suo, procede a riorganizzarsi con la formazione di un nuovo gruppo interno dedicato a "mobile e comunicazioni" capitanato da Hermann Eul e Mike Bell. Il curriculum di quest'ultimo parla da solo, comprendendo la gestione del progetto iPhone presso Apple e lo sviluppo del Palm Pre presso Palm.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate