Monte Paschi, l'anti-sito ha già un mirror

Dopo la sospensione decisa dal Tribunale di Siena, l'ADUC ripubblica tutti i contenuti del sito edito da IlMioCastello Spa e ribadisce: qui c'è in gioco la libertà di cronaca e di critica

Roma - Come spesso succede nelle cose della rete, riuscire a porre sotto silenzio notizie e informazioni già pubblicate è estremamente difficile e lo è anche nel clamoroso caso che coinvolge la sospensione dei contenuti del sito mpsclientidelusi.it, contenuti che sono già riapparsi online altrove.

Come aveva preannunciato, infatti, l'Associazione per i diritti degli utenti e consumatori, ADUC, ha ripubblicato integralmente i materiali che fino a pochi giorni fa, prima dell'ordinanza di sospensione del Tribunale, apparivano sul sito edito dalla società IlMioCastello Spa. Sono contenuti che criticano il Monte dei Paschi di Siena ed alcuni dei prodotti e dei servizi che fornisce.

In una nota diffusa nelle scorse ore, l'ADUC ha segnalato che all'indirizzo http://investire.aduc.it/clientidelusi "si possono leggere le iniziative e le informazione che l'azienda "Il Mio Castello" spa aveva pubblicato provocando le ire della banca senese, facendole chiedere al tribunale della sua città l'emissione di questo provvedimento che riteniamo essere un atto di censura e un attentato alla libertà di informazione e di critica".
ADUC ritiene peraltro che i materiali del sito siano nella sostanza ciò che la stessa ADUC da mesi scrive sulle proprie pagina "Investire Informati" in merito ad alcuni specifici prodotti del Monte Paschi.

Ma l'ADUC non teme di finire nei guai per aver ripubblicato il sito mpsclientidelusi.it, magari con un provvedimento che censura, a sua volta, anche le pagine dell'associazione?

A queste domanda risponde Vincenzo Donvito, presidente ADUC, secondo cui "se dovesse accadere, sarà bene che il magistrato che dovesse trovare delle norme che giustifichino una tale inibizione, sia coerente con se stesso e faccia altrettanto nei confronti non solo di tutti coloro che abbiano avuto la ventura di dare notizia dell'inibizione, ma anche di tutti coloro che -in un modo o nell'altro- citando la Banca Mps, mettono in dubbio la bontà civica, economica e giuridica di alcuni suoi prodotti finanziari. La giustizia è uguale per tutti? O no?"

Sul tema vedi anche:
Chiuso sito di critica a Monte Paschi
TAG: censura
17 Commenti alla Notizia Monte Paschi, l'anti-sito ha già un mirror
Ordina
  • di che colore sono le chiappe di chi ha fatto chiudere il sito?...
    ma guarda un po'...
    non+autenticato
  • Non dobbiamo stupirci troppo per ciò che è successo. Una metafora:

    Io sono MPS, il Signorotto del feudo senese. Finanzio le attività locali (prima usavo prestare soldi in cambio di pegni), do molto lavoro, elargisco borse di studio, faccio un po' di beneficienza, sono autorevole. Nulla può succedere nel mio feudo che io non sappia e non voglia.

    Loro le autorità, i vassalli, stanno lì, ossequiosi, pronti a correre in mio soccorso appena mi agito; troppo preoccupati di perdere i miei favori, si prodigano in servilismo.

    Tu correntista/miserabile-investitore sei il mio servo della gleba e devi ritenerti onorato di trattare con me. Se osi ribellarti io ti bastono.

    Altro che globalizzazione, molte realtà economiche italiane sono ancora gestite secondo logiche feudali, assecondate da potenti lobby e da corporazioni (es. ABI) che difendono queste realtà (essendone una diretta emanazione).

    Speravamo tutti che con l'apertura dei mercati nuove banche straniere si proponessero. Dove sono?
    Sono riuscite a bloccarle e a perpetuare il loro predominio che di fatto rende inesistente la concorrenza in Italia.

    ...e purtroppo in Italia esiste ancora un'imprenditoria pelosa che supportata da un management inetto si sbrodola continuamente di sacre parole come MERCATO, CONCORRENZA, COMPETITIVITA' e via così. Alla prova dei fatti però non esita a ricorrere alle solite pratiche fatte di colpi bassi e di furberie italiote.
    Da Italiano sto preoccupato: prima che ci svegliamo e diventiamo veramente un paese CAPITALISTA, nel senso compiuto e positivo del termine, la concorrenza mondiale ci avrà ridotti a brandelli...e noi qui a chiudere siti in nome del prestigio e dell'onorabilità di una banchetta che crede di essere rispettabile solo perchè nata nel 15° secolo senza rendersi conto che non vedrà la fine del 21°
    non+autenticato
  • > Da Italiano sto preoccupato: prima che ci
    > svegliamo e diventiamo veramente un paese
    > CAPITALISTA, nel senso compiuto e positivo
    > del termine, la concorrenza mondiale ci avrà
    > ridotti a brandelli...e noi qui a chiudere
    > siti in nome del prestigio e
    > dell'onorabilità di una banchetta che crede
    > di essere rispettabile solo perchè nata nel
    > 15° secolo senza rendersi conto che non
    > vedrà la fine del 21°

    Clap clap clap. Ben detto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non dobbiamo stupirci troppo per ciò che è
    > successo. Una metafora:

    infatti..quando si attacca il capitale questo scatena la repressione
    >
    > Io sono MPS, il Signorotto del feudo senese.
    > Finanzio le attività locali (prima usavo
    > prestare soldi in cambio di pegni), do molto
    > lavoro, elargisco borse di studio, faccio un
    > po' di beneficienza, sono autorevole. Nulla
    > può succedere nel mio feudo che io non
    > sappia e non voglia.
    >
    > Loro le autorità, i vassalli, stanno lì,
    > ossequiosi, pronti a correre in mio soccorso
    > appena mi agito; troppo preoccupati di
    > perdere i miei favori, si prodigano in
    > servilismo.
    >

    io ho un altro esempio io MPS con MEDIASET,TELECOM,FIAT sono il capitalismo italiano amico di quello usa(e non solo) EXXON MS ecc.
    io sono tra quelli che governano i rapporti di produzione del modo di produzione dominante (determinanti in ultima istanza nella formazione sociale) le autorita(gli apparati repressivi e ideologici di stato) mi soccorrrono se ho bisogno
    > Tu correntista/miserabile-investitore sei il
    > mio servo della gleba e devi ritenerti
    > onorato di trattare con me. Se osi
    > ribellarti io ti bastono.

    tu proletario/piccolo borghese/consumatore mi contesti,
    tentando di usare contro di me un MIO apparato ideologico,inoltre le contestazioni potrebbero attrarre altre critiche,poi altri potrebbero controllare altre banche contestando il sistema bancario
    >
    > Altro che globalizzazione, molte realtà
    > economiche italiane sono ancora gestite
    > secondo logiche feudali, assecondate da
    > potenti lobby e da corporazioni (es. ABI)
    > che difendono queste realtà (essendone una
    > diretta emanazione).

    e' qui che sbagli il capitalismo mal sopporta la concorrenza spesso i capitalisti si organizzano in cartelli e monopoli
    se lasciati liberi....

    >
    > Speravamo tutti che con l'apertura dei
    > mercati nuove banche straniere si
    > proponessero. Dove sono?
    > Sono riuscite a bloccarle e a perpetuare il
    > loro predominio che di fatto rende
    > inesistente la concorrenza in Italia.
    >
    i capitalisti si interessano SOLO del profitto
    si accordano...ok io vengo poco in italia e tu poco in germania


    > ...e purtroppo in Italia esiste ancora
    > un'imprenditoria pelosa che supportata da un
    > management inetto si sbrodola continuamente
    > di sacre parole come MERCATO, CONCORRENZA,
    > COMPETITIVITA' e via così. Alla prova dei
    > fatti però non esita a ricorrere alle solite
    > pratiche fatte di colpi bassi e di furberie
    > italiote.
    scusa..ma chi ha detto che nel capitalismo c'e' un etica?
    l'unica regola e' la produzione di profitto


    > Da Italiano sto preoccupato: prima che ci
    > svegliamo e diventiamo veramente un paese
    > CAPITALISTA, nel senso compiuto e positivo
    > del termine, la concorrenza mondiale ci avrà

    purtroppo ridurra a brandelli i proletari di ogni paese i capitalisti..cadono semre in piedi

    > ridotti a brandelli...e noi qui a chiudere
    > siti in nome del prestigio e
    > dell'onorabilità di una banchetta che crede
    > di essere rispettabile solo perchè nata nel
    > 15° secolo senza rendersi conto che non
    > vedrà la fine del 21°
    sicuro?o chiudono in salvaguardia del capitalismo?

    secondo me la tua visione del capitalismo e' IDEALISTA prescindi dalla prassi

    OpenCurcio
    non+autenticato
  • *se dovesse accadere, sarà bene che il magistrato che dovesse trovare delle norme che giustifichino una tale inibizione, sia coerente con se stesso e faccia altrettanto nei confronti non solo di tutti coloro che abbiano avuto la ventura di dare notizia dell'inibizione, ma anche di tutti coloro che -in un modo o nell'altro- citando la Banca Mps, mettono in dubbio la bontà civica, economica e giuridica di alcuni suoi prodotti finanziari*

    come ho gia' detto, allora si censuri pure, che so, panorama, che descrive 4you (prodotto MPS) come una emerita schifezza. personalmente, anche grazie a quelle letture, me ne sono tenuto alla larga, e grazie alla liberta' di informazione (ma vale sempre??) oggi non sono tra i buggerati. capito?

    ah, ho espresso al mio direttore di agenzia MPS i sensi del mio disappunto in merito alla loro bella mossa. facessimo tutti cosi', sarebbe gia' qualcosa.
  • Se ci fossero stati dei reati avrei dato ragione a mps, ad esempio diffamazione eccetera, ma qua hanno voluto usare il becero cavillo dell'uso della sigla mps per far chiudere un sito che guarda caso li criticava. Una gabola insomma. Mi dispiace per chi si trovera' a sostenere spese legali per questo. Per quanto riguarda me 1) ora conosco i modi irruenti e crudi di mps e 2) ora conosco le critiche mosse a mps che prima non conoscevo minimamente, risultato: mi sono fatto una pessima idea dell'mps sia sul piano morale che su quello meramente finanziario. E i miei pochi ma buoni 100 milioni di disponibilita' d'investimento ora e' certo che non finiranno mai gestiti dall'mps.
    non+autenticato
  • > E i miei pochi ma buoni 100
    > milioni di disponibilita' d'investimento ora
    > e' certo che non finiranno mai gestiti
    > dall'mps.

    di Euro ??????
    non+autenticato
  • lire ahime'..Sorride
    non+autenticato
  • che tanto sfoggio di conoscenza fanno su PI.....
    anche in questo caso *dura lex sed lex* oppure la solita sentenza di comodo??

    spero tanto di vedervi giustificare anche questa dietro la solita foglia di fico che non inganna nessuno.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > che tanto sfoggio di conoscenza fanno su
    > PI.....
    > anche in questo caso *dura lex sed lex*
    > oppure la solita sentenza di comodo??
    >
    > spero tanto di vedervi giustificare anche
    > questa dietro la solita foglia di fico che
    > non inganna nessuno.....

    ???
    MA che hai detto?

    Non dico che sono contro quello che hai detto, perchè proprio non si capisce un accidente.

    Troppo caffè stamattina?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > che tanto sfoggio di conoscenza fanno su
    > PI.....
    > anche in questo caso *dura lex sed lex*
    > oppure la solita sentenza di comodo??
    >
    > spero tanto di vedervi giustificare anche
    > questa dietro la solita foglia di fico che
    > non inganna nessuno.....

    1) non e' una sentenza, ma e' un'ordinanza ex art. 669sexies (2. comma); ne riparliamo in sede di udienza di comparizione delle parti per la conferma del provvedimento - e/o nell'eventuale fase di reclamo al Collegio.

    2) I resistenti - o propri sostenitori - ben si sono guardati dal rendere pubblico il testo integrale del ricorso e del pedissequo provvedimento, estrapolandone una frase che di per se' dice poco o nulla in quanto decontestualizzata. Per chi si lamenta della poca trasparenza della controparte mi sembra come minimo poco coerente.

    3) Dal punto di visto della causa di merito a Milano, ho visto l'atto di citazione e qualche perplessità rimane... Anyway, il tempo ci dira' come andra' a finire.

    Gianluca
    non+autenticato
  • grazie per le delucidazioni, e grazie per non averle fatte in linguaggio troppo tecnico.

    giustamente, il tempo ci dirà come andrà a finire.... sempre che censura non ci siaA bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)