Roberto Pulito

PlayStation Vita, le sue prime volte

Primo aggiornamento firmware per la nuova console portatile Sony, primi bug segnalati dagli utenti e prime avvisaglie di jailbreak

Roma - Prima del lancio giapponese Sony Computer Entertainment aveva parlato di aggiornamenti firmware meno invasivi per la nuova PlayStation Vita, ma gli acquirenti che hanno acquistato la console portatile al Day-One sono stati costretti a scaricare un primissimo update subito dopo averla estratta dalla scatola.

Collegando la console ad Internet nel giorno del lancio ufficiale, sabato 17 dicembre, gli utenti nipponici si sono infatti trovati di fronte al classico messaggio che invitava al download. Le correzioni apportate dal nuovo firmware 1.50 non sono note, ma sembra che PS Vita abbia comunque qualche problema da risolvere nell'immediato.

Secondo le fonti, alcune console sono incappate in freeze che costringono al riavvio durante l'esecuzione di un gioco o durante il download. Altri esemplari si ritrovano invece con il touchscreen che non risponde perfettamente. Classici problemi di gioventù che Sony dovrà correggere prima del lancio europeo e americano della console, previsto per fine febbraio.
Insieme alla pratica degli update firmware potrebbe ripartire quella del botta e risposta con il jailbreak. La community hacker che ha già "bucato" la vecchia PlayStation Portable si è messa al lavoro per violare le difese di Vita e qualcuno è già riuscito a far girare sulla console un file homebrew, il classico Hello World. L'homebrew in questione è stato lanciato con l'attuale firmware 1.50 sfruttando proprio l'emulatore interno che serve a lanciare i titoli PSP sulla nuova macchina.

Roberto Pulito
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia PlayStation Vita, le sue prime volte
Ordina
  • Della PS Vita sicuramente in primavera si parlerà di jailbreaking guardando al passato. Qualcuno penserà: tu che cavolo ne sai ?
    La risposta risiede nella natura delle console.
    Le console vivono in simbiosi con i giochi, ma questa simbiosi ha di fondo un conflitto di interessi:
    Chi fà l'hardware per vendere ha bisogno del software altrimenti della console uno non se ne fa una cippa. Ma il business di chi fa l'Hw è la vendita della console e che il Sw sia craccato di fatto non gliene può fregare di meno, anzi gli permette di vendere più console, ma di facciata deve combattere l'hacking della console.
    Di fatto questo è vero dai cloni di space invaders sino alle console di oggi: esempio eclatante è la Nintendo con il NDS. La Nintendo ha venduto circa 150 milioni di queste console perchè lo voglia ammettere o meno, ci sono le schede R4, EZFlash, DSTwo e così via. Però di facciata deve fare vedere che perseguita la pirateria ed alla fine sembra accanirsi solo con le R4 ... le altre? Il jailbreaking ingrossa il portafoglio di chi fà l'Hw, lascia le briciole a chi scrive il Sw.
    Ecco perchè uscirà anche il jailbreaking della PS Vita.
    non+autenticato
  • Tu di royalties sui giochi venduti non hai mai sentito parlare, vero?
    non+autenticato
  • Chi fa Hw alla fine dell'hanno agli investitori deve dare conto quante console ha venduto in quanto è il proprio mestiere, poi ci sono re le royalties sulle quali non ci sputano sopra, ma il mestiere è fare e vendere l'hw.
    non+autenticato
  • Chi fa Hw alla fine dell' anno ...sorry
    non+autenticato
  • Altrimenti gli investitori "consigliano" di fare sw, se l'hw non fosse molto molto più redditizio.
    non+autenticato
  • Sarà per questo che le sussidiano...
    non+autenticato
  • ... lo avete letto l'articolo che avete linkato?

    Quello che hanno bucato è l'emulatore della PSP e non la PS Vita.
    In pratica hanno solo dimostrato che l'emulatore è così perfetto da far girare anche gli exploit dei savegame di PSP.
    Questo significa solo che su PS Vita potrebbe girare lo stesso homebrew di PSP e quindi senza sfruttare le caratteristiche di PS Vita.

    "I know his exploit and I know he is not a faker. That's real. But I think this shows us that emulation tech on vita is brilliant, NOT "PS Vita is hackable!""
    non+autenticato