Mauro Vecchio

Android, attivazioni a valanga

200mila in più al giorno rispetto a sei mesi fa. Le attivazioni dei dispositivi firmati Google salgono a 700mila. In proiezione sono 250 milioni in un anno

Roma - Un nuovo micropost cinguettato da Andy Rubin, attualmente a capo della divisione mobile di Google. Il gigante di Mountain View ha ora registrato più di 700mila attivazioni giornaliere nell'intera gamma di dispositivi basati su Android. Praticamente 200mila in più rispetto alla fine dello scorso giugno.

"Contiamo una sola volta ciascun dispositivo - ha precisato Rubin su Google Plus - ad esempio, non consideriamo i device rivenduti. Attivazione significa allora che un cliente si reca in un negozio, compra un dispositivo e lo collega alla rete abbonandosi ad un servizio wireless".

Volendo giocare coi numeri, Android registrerebbe 5 milioni di attivazioni alla settimana; 21 al mese e 250 all'anno. Numeri imponenti, che lanciano ulteriormente BigG nell'alto dei cieli mobile. (M.V.)
Notizie collegate
87 Commenti alla Notizia Android, attivazioni a valanga
Ordina
  • Ma dici seriamente o cosa?

    Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti richiede di tirare giù altri pacchetti. Tirati giù e inizi a sviluppare parti subito col problema di quali e quante versioni di Android andare a supportare.
    Java sarà anche (ben) più diffuso di Objective-C ma il difetto di quest'ultimo è al più appunto la scarsa (mica poi tanta vista il numero di sviluppatori iPhone) diffusione perché per il resto è un linguaggio che non ti pone alcuna limitazione pratica e l'SDK è uno dei più ricchi di funzionalità oltre che col il miglior design concettuale.

    Xcode non ha la presunzione di supportare le n-mila piattaforme come fa Eclipse, ma il suo lavoro (IDE per sviluppare software Mac e iPhone) lo fa egregiamente.

    Quanto al fatto che serve un Mac per sviluppare su iPhone non ci vedo niente di scandaloso: sai da principio che il mondo Apple è verticalizzato, prendere o lasciare. Il costo d'ingresso poi negli ultimi anni si è molto abbassato, visto che per entrare nel mondo Apple per sviluppare puoi usare benissimo un MacMini da 600 euro da attaccare ad un monitor, tastiera e mouse che già ti ritrovi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Ma dici seriamente o cosa?
    >
    > Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti richiede di
    > tirare giù altri pacchetti. Tirati giù e inizi a
    > sviluppare parti subito col problema di quali e
    > quante versioni di Android andare a
    > supportare.

    scusa, veramente non scarichi l'sdk, scarichi un software che ti tira giù l'sdk e ti gestisce anche gli aggiornamenti, non capisco cosa ci sia da lamentarsi.
    Per quanto riguarda la versione di android anche lì non vedo il problema: a seconda delle api che devi usare supporterai la versione minima che ha quelle api. Selezioni la versione da supportare ed è fatto.

    > Java sarà anche (ben) più diffuso di Objective-C
    > ma il difetto di quest'ultimo è al più appunto la
    > scarsa (mica poi tanta vista il numero di
    > sviluppatori iPhone) diffusione perché per il
    > resto è un linguaggio che non ti pone alcuna
    > limitazione pratica e l'SDK è uno dei più ricchi
    > di funzionalità oltre che col il miglior design
    > concettuale.

    non conosco l'sdk di iphone, comunque per quanto riguarda il design concettuale non mi pare che java sia messo così male, altrimenti non avrebbe avuto la diffusione che ha avuto.
    Mi sembrano polemiche pretestuose. D'altra parte se sviluppi su un sistema che è implementato su una così grande varietà di device dovrai tenerne conto, come se sviluppi su windows d'altra parte, ma il fatto che esista una grande varietà di device è anche garanzia di maggior diffusione, dato che il motto "one size fits all" è ormai dimostrato che è stato superato da "il mondo è bello perché è vario". Non siamo tutti uguali e non tutti vogliamo l'iphone, ecco perché Apple non può andare sopra una certa quota che è fisiologica, che non dipende dalla qualità del prodotto o dell'sdk, ma dal fatto che ci sono n persone e m prodotti, di cui 1 con iOS e m-1 con Android, e non è pensabile che tutte le n persone scelgano il prodotto con iOS. I gusti e le esigenze sono differenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: il signor rossi
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > Ma dici seriamente o cosa?
    > >
    > > Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti richiede di
    > > tirare giù altri pacchetti. Tirati giù e inizi a
    > > sviluppare parti subito col problema di quali e
    > > quante versioni di Android andare a
    > > supportare.
    >
    > scusa, veramente non scarichi l'sdk, scarichi un
    > software che ti tira giù l'sdk e ti gestisce
    > anche gli aggiornamenti, non capisco cosa ci sia
    > da
    > lamentarsi.
    > Per quanto riguarda la versione di android anche
    > lì non vedo il problema: a seconda delle api che
    > devi usare supporterai la versione minima che ha
    > quelle api. Selezioni la versione da supportare
    > ed è
    > fatto.
    >
    Si bravo e io devo andare di api e api a vedere qual'è la versione minima e sviluppare con quella. Per buona pace del MIO tempo e dei cantinari che si spezzano la schiena a gratis per darmi qualcosa in più che per motivi di compatibilità non posso usare.

    Bella schifezza.

    I gusti e le
    > esigenze sono
    > differenti.

    Anche la grana, che con questi chiari di luna, fa parecchio la differenza.
    maxsix
    9878
  • - Scritto da: maxsix
    > Si bravo e io devo andare di api e api a vedere
    > qual'è la versione minima e sviluppare con
    > quella. Per buona pace del MIO tempo e dei
    > cantinari che si spezzano la schiena a gratis per
    > darmi qualcosa in più che per motivi di
    > compatibilità non posso
    > usare.
    >
    > Bella schifezza.

    già, bella schifezza, peccato che sia così con qualsiasi linguaggio di programmazione. Vai a trollare da qualche altra parte, va'...
    non+autenticato
  • - Scritto da: il signor rossi
    > - Scritto da: maxsix
    > > Si bravo e io devo andare di api e api a vedere
    > > qual'è la versione minima e sviluppare con
    > > quella. Per buona pace del MIO tempo e dei
    > > cantinari che si spezzano la schiena a gratis
    > per
    > > darmi qualcosa in più che per motivi di
    > > compatibilità non posso
    > > usare.
    > >
    > > Bella schifezza.
    >
    > già, bella schifezza, peccato che sia così con
    > qualsiasi linguaggio di programmazione.

    Hai visto qualche confronto con altri linguaggi di programmazione?
    Stiamo parlando di sviluppo Android vs. iOS.

    > Vai a
    > trollare da qualche altra parte,
    > va'...

    Nono sto qua a farvi capire quanto:
    - il vostro sapere è basato sul sentito dire
    - che ne sapete poco o nulla di quello che dicete
    - che non fate parte dei cantinari, quelli veri
    maxsix
    9878
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: il signor rossi
    > > - Scritto da: nome e cognome
    > > > Ma dici seriamente o cosa?
    > > >
    > > > Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti
    > richiede
    > di
    > > > tirare giù altri pacchetti. Tirati giù
    > e inizi
    > a
    > > > sviluppare parti subito col problema di
    > quali
    > e
    > > > quante versioni di Android andare a
    > > > supportare.
    > >
    > > scusa, veramente non scarichi l'sdk,
    > scarichi
    > un
    > > software che ti tira giù l'sdk e ti gestisce
    > > anche gli aggiornamenti, non capisco cosa ci
    > sia
    > > da
    > > lamentarsi.
    > > Per quanto riguarda la versione di android
    > anche
    > > lì non vedo il problema: a seconda delle api
    > che
    > > devi usare supporterai la versione minima
    > che
    > ha
    > > quelle api. Selezioni la versione da
    > supportare
    > > ed è
    > > fatto.
    > >
    > Si bravo e io devo andare di api e api a vedere
    > qual'è la versione minima e sviluppare con
    > quella. Per buona pace del MIO tempo e dei
    > cantinari che si spezzano la schiena a gratis per
    > darmi qualcosa in più che per motivi di
    > compatibilità non posso
    > usare.
    >
    > Bella schifezza.

    Perche' in java come fai ? E quando programmi qualcosa che devi girare sotto le api di windows come fai ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: il signor rossi
    > > > - Scritto da: nome e cognome
    > > > > Ma dici seriamente o cosa?
    > > > >
    > > > > Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti
    > > richiede
    > > di
    > > > > tirare giù altri pacchetti. Tirati
    > giù
    > > e inizi
    > > a
    > > > > sviluppare parti subito col
    > problema
    > di
    > > quali
    > > e
    > > > > quante versioni di Android andare a
    > > > > supportare.
    > > >
    > > > scusa, veramente non scarichi l'sdk,
    > > scarichi
    > > un
    > > > software che ti tira giù l'sdk e ti
    > gestisce
    > > > anche gli aggiornamenti, non capisco
    > cosa
    > ci
    > > sia
    > > > da
    > > > lamentarsi.
    > > > Per quanto riguarda la versione di
    > android
    > > anche
    > > > lì non vedo il problema: a seconda
    > delle
    > api
    > > che
    > > > devi usare supporterai la versione
    > minima
    > > che
    > > ha
    > > > quelle api. Selezioni la versione da
    > > supportare
    > > > ed è
    > > > fatto.
    > > >
    > > Si bravo e io devo andare di api e api a
    > vedere
    > > qual'è la versione minima e sviluppare con
    > > quella. Per buona pace del MIO tempo e dei
    > > cantinari che si spezzano la schiena a
    > gratis
    > per
    > > darmi qualcosa in più che per motivi di
    > > compatibilità non posso
    > > usare.
    > >
    > > Bella schifezza.
    >
    > Perche' in java come fai ? E quando programmi
    > qualcosa che devi girare sotto le api di windows
    > come fai
    > ?

    E chi parla di java e/o di Winzozz. Stiamo parlando di SDK Android vs. SDK iOS.
    maxsix
    9878
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: il signor rossi
    > > - Scritto da: nome e cognome
    > > > Ma dici seriamente o cosa?
    > > >
    > > > Scarichi l'SDK ufficiale e poi ti
    > richiede
    > di
    > > > tirare giù altri pacchetti. Tirati giù
    > e inizi
    > a
    > > > sviluppare parti subito col problema di
    > quali
    > e
    > > > quante versioni di Android andare a
    > > > supportare.
    > >
    > > scusa, veramente non scarichi l'sdk,
    > scarichi
    > un
    > > software che ti tira giù l'sdk e ti gestisce
    > > anche gli aggiornamenti, non capisco cosa ci
    > sia
    > > da
    > > lamentarsi.
    > > Per quanto riguarda la versione di android
    > anche
    > > lì non vedo il problema: a seconda delle api
    > che
    > > devi usare supporterai la versione minima
    > che
    > ha
    > > quelle api. Selezioni la versione da
    > supportare
    > > ed è
    > > fatto.
    > >
    > Si bravo e io devo andare di api e api a vedere
    > qual'è la versione minima e sviluppare con
    > quella. Per buona pace del MIO tempo e dei
    > cantinari che si spezzano la schiena a gratis per
    > darmi qualcosa in più che per motivi di
    > compatibilità non posso
    > usare.
    >
    > Bella schifezza.
    >
    > I gusti e le
    > > esigenze sono
    > > differenti.
    >
    > Anche la grana, che con questi chiari di luna, fa
    > parecchio la
    > differenza.

    non penso intendesse "TU" direttamente perchè a quanto pare non sei in grado di concepire un pensiero diverso da ciò che la mela ti permette, il "TU" era in senso lato e sicuramente è stato giustamente interpretato da persone dotate di pollice opponibile, TU non credi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: il signor rossi
    > non conosco l'sdk di iphone, comunque per quanto
    > riguarda il design concettuale non mi pare che
    > java sia messo così male, altrimenti non avrebbe
    > avuto la diffusione che ha avuto.

    Ci sono (almeno) 2 grossi svantaggi di Java rispetto ad iOS (lasciando da parte il kernel dove pure ci sarebbe da discutere):

    - Java è una virtual machine, su iOS gira codice nativo
    - Java ha la garbage collection, su iOS non si può usare (su OS X è opzionale)

    Questo comporta che Android è intrinsecamente più pesante e non può sempre garantire fluidità (la garbage collection può partire quando decide lei e interrompere le operazioni realtime come le animazioni).

    Poi, vabbé, sono profondamente diversi sotto 1000 altri punti di vista (ad esempio iOS ora supporta gli schermi "retina", Android come si comporta con gli schermi ad altissima risoluzione?) ma per me l'aspetto fondamentale è che Java è uno schifo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: il signor rossi

    > Ci sono (almeno) 2 grossi svantaggi di Java
    > rispetto ad iOS (lasciando da parte il kernel
    > dove pure ci sarebbe da
    > discutere):
    >
    > - Java è una virtual machine, su iOS gira codice
    > nativo
    > - Java ha la garbage collection, su iOS non si
    > può usare (su OS X è
    > opzionale)
    >
    > Questo comporta che Android è intrinsecamente più
    > pesante e non può sempre garantire fluidità (la
    > garbage collection può partire quando decide lei
    > e interrompere le operazioni realtime come le
    > animazioni).
    >
    > Poi, vabbé, sono profondamente diversi sotto 1000
    > altri punti di vista (ad esempio iOS ora supporta
    > gli schermi "retina", Android come si comporta
    > con gli schermi ad altissima risoluzione?) ma
    > per me l'aspetto fondamentale è che Java è uno
    > schifo.

    direi che conosci poco sia di java che di android.
    Per prima cosa, android non è scritto in java dato che è linux, e in c/c++ sono il kernel, i driver e anche moltissime delle librerie che il sistema usa. Le app e molte componenti del sistema di più alto livello girano sotto VM, ma la VM di android non è la VM java, java è usato solo come linguaggio di programmazione il bytecode prodotto e la VM sono diversi e ottimizzata in vari modi per l'esecuzione su dispositivi mobili con risorse limitate, inoltre dalla versione 2.2 supporta la compilazione just-in-time quindi le app non devono nemmeno più girare sotto VM, e comunque puoi scrivere anche in c++, sempre che tu ne abbia voglia.
    Poi ancora con questa storia della garbage collection che sarebbe lenta... ma dai, roba che si diceva 10 anni fa.
    Per quanto riguarda gli schermi ad alta risoluzione, suvvia... un qualsiasi tablet android di ultima generazione ha risoluzione maggiore del retina display di iphone e di ipad.
    non+autenticato
  • un qualsiasi tablet
    > android di ultima generazione ha risoluzione
    > maggiore del retina display di iphone e di
    > ipad.

    Ma non diciamo eresie...

    E comunque anche se fosse vero, la qualità intrinseca del retina, non solo a livello di risoluzione, è inarrivabile per tutti quelli che utilizzano altre tecnologie.
    maxsix
    9878
  • Oddio ... che i Mac siano "cari" son cari ... ma la cifra che hai sparato è esagerata eh Occhiolino
    non+autenticato
  • tutti pezzenti che non possono comprare un iphone
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    >
    > tutti pezzenti che non possono comprare un iphone

    a voler fare ironia alle spalle di ruppolo,
    hai detto una mezza verità.

    infatti non è "tutti", ma "molti", la maggior parte direi.
    Però non li definirei pezzenti, semplicemente non tutti hanno realmente bisogno di un iPhone, per la maggior parte un Android è più che sufficiente
    non+autenticato
  • tanto pezzenti non sono, se compra un galaxy s ii a 600 euroA bocca aperta

    è semplicemente gente che sceglie in maniera differente
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > tanto pezzenti non sono, se compra un galaxy s ii
    > a 600 euro
    >A bocca aperta
    >
    > è semplicemente gente che sceglie in maniera
    > differente

    infatti ho detto la maggior parte..

    poi c'è una minoranza che compra un android da 600 euro, loro sì sono quelli che consapevolmente fanno una scelta differente
    non+autenticato
  • Quelli sono piú pezzenti ancora.
    Per risparmiare 100 euro si comprano un telefono fotocopia dell'iphone ma che non si può usare.
    non+autenticato
  • Ommioddio… non avrei saputo dirlo meglio!Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Quelli sono piú pezzenti ancora.
    > Per risparmiare 100 euro si comprano un telefono
    > fotocopia dell'iphone ma che non si può
    > usare.

    Infatti: molto meglio spenderne 200 e fare quello che interessa, mica tutti hanno bisogno delle funzioni dell'iphone.
    krane
    22544
  • - Scritto da: ruppolo
    > Quelli sono piú pezzenti ancora.
    > Per risparmiare 100 euro si comprano un telefono
    > fotocopia dell'iphone ma che non si può
    > usare.

    perchè? anche loro sono costretti ad usare un bumper o devono ricaricarlo ogni 3 ore? sperando che almeno in quelli copiati funzioni almeno la sveglia, anche secondo me dovevano comprare roba con una mela sopra, l'inchiappettata deve essere totale altrimenti non va bene
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > tanto pezzenti non sono, se compra un galaxy s ii
    > a 600 euro
    >A bocca aperta
    >
    Comprare un cesso come quello con dentro Discaricadroid 2.3 a quel prezzo non si è pezzenti. Si è proprio fessi fino al midollo.
    maxsix
    9878
  • sgs2 fa il qlo all'iphone e all'iphone non dispiace
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia

    > Però non li definirei pezzenti, semplicemente non
    > tutti hanno realmente bisogno di un iPhone, per
    > la maggior parte un Android è più che
    > sufficiente

    a me pare il contrario... diciamo che per molti un iphone è sufficiente, per controllare facebook, divertirsi con gli amici con qualche app che fa la caricatura delle foto o mette la barba e i baffi, controllare internet e posta e fare le foto in stile toy camera, attenzione, niente da eccepire sulla qualità di iphone, eccelsa, e del suo software, poi c'è chi dallo smartphone chiede di più come personalizzabilità sia a livello software che hardware e allora sceglie Android.
    Poi dovete capire che non è che tutti vorrebbero iphone ma siccome non se lo possono permettere prendono android, questa è una cosa che solo i fanboy apple possono pensare nella loro mente distorta! Sorride
    Prima cosa, come vi hanno fatto notare, ci sono prodotti android che costano come iphone, quindi è ovvio che chi prende uno di questi prodotti non lo fa per mancanza di soldi ma per scelta, seconda cosa c'è gente (come me...) che preferisce android, come sistema operativo, a iphone, poi c'è gente che preferisce form factor diversi (telefoni più grandi o più piccoli, con o senza tastiera fisica, resistenti all'acqua... tutti prodotti che apple non fa) e per questo preferisce affidarsi a altri produttori. Proprio come il mac, iphone avrà la sua nicchia, prodotto di ottima qualità, ma il mondo è bello perché è vario, non potete pensare che iphone sia il prodotto migliore per tutti in assoluto o che tutti lo vorrebbero e quelli che non ce l'hanno è solo perché non possono permetterselo, fra l'altro chi lo vuole pur di averlo lo compra pure a rate, quindi il motivo non è quello.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caccolo
    > A ruppolooooo
    > Addove sei?
    Mi sembra di averlo visto "al Fiera" in fila per comprare un galaxy SII...

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caccolo

    > A ruppolooooo
    > Addove sei?

    A comprare un po' di iPhone per recuperare qualche quota in percentuale.

    Comunque, mi permetto un commento alla larga un po' "ruppoliano": il ritmo di crescita di Android si è ridotto. Se avesse mantenuto quello di qualche mese fa, sarebbero già arrivati al milione di unità al giorno.

    Fonte: un famoso sito apple-oriented.
    FDG
    10933
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Caccolo
    >
    > > A ruppolooooo
    > > Addove sei?
    >
    > A comprare un po' di iPhone per recuperare
    > qualche quota in
    > percentuale.
    >
    > Comunque, mi permetto un commento alla larga un
    > po' "ruppoliano": il ritmo di crescita di Android
    > si è ridotto. Se avesse mantenuto quello di
    > qualche mese fa, sarebbero già arrivati al
    > milione di unità al
    > giorno.
    >
    > Fonte: un famoso sito apple-oriented.

    Ah beh con il ritmo di crescita di qualche mese fa oggi avrebbe una penetrazione del 120% del mercato!
    Ora poveraccio ha solo il 60% abbondante!
  • 60% di immondizia
    non+autenticato
  • la stessa cosa che i fan apple dicevano ai tempi di windows

    poi sappiamo tutti com'è finita

    apple se vuole sopravvivere in futuro deve scendere dal trono e venire incontro alle esigenze della gente comune, in primis gli sviluppatori

    si parlava di ios sdk che è legato a xcode che è legato a macos che è legato al mac

    ma non tutti possono spendere 1500-2000 euro solo per vedere com'è bello programmare per ios
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: ruppolo
    > 60% di immondizia

    Si si, continui pure apple sulla sua strada, non è un caso che poco più di 10 anni fa era sull'orlo della bancarotta...
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: ruppolo
    > 60% di immondizia

    apple 100% spazzatura
    non+autenticato
  • http://articles.businessinsider.com/2011-12-01/tec...

    Come ampiamente pronosticato sta incominciando a perdere quote di mercato, vedrete che per dicembre 2012 a livello globale sarà sotto il 10% e apple store seguirà a ruota...
    Apple non impara mai dai suoi errori passati, ha delle buone idee, ma poi si chiude a riccio a proteggere il suo orticello e non ha neppure l'intelligenza di fare un minimo di battaglia sui prezzi con la concorrenza... l'esito ovviamente è scontato, con terminali android che si trovano a meno di 100 euro e apple che si ostina a sparare cifre 7 volte superiori per i suo iPhone...
  • è l'effetto valanga dello share

    l'uomo è incline a far parte dei vincitori, nel caso tecnologico del gruppo più grosso, e quindi apple viene lentamente abbandonata da tutti tranne una piccola schiera di fedelissimi

    ormai è chiaro a tutti quelli che non hanno le mele sugli occhi che smartphone = android nella mente della gente

    iphone è percepito come un oggetto di lusso, una sorta di lamborghini o una collana tempestata di diamanti, ma comunque è visto come un qualcosa separato dal resto del sistema e quindi non viene percepito come uno smartphone tra gli smartphone

    il risultato è che all'utente si pongono due scelte, da un lato un blocco chiamato smartphone composto da migliaia di modelli e caratteristiche tra le più svariate, dall'altra un singolo oggetto

    è evidente che la probabilità che venga scelto il primo gruppo è infinitamente più alta

    ma del resto apple è sempre stata incapace di capire questa piccola ma vitale differenza

    che mi significa che per sviluppare per iphone devo avere il mac? è veramente giustificabile una cosa del genere?
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > è l'effetto valanga dello share

    > che mi significa che per sviluppare per iphone
    > devo avere il mac? è veramente giustificabile una
    > cosa del genere?

    E se usi quelle librerie multipiattaforma ? Qualcuno le ha provate ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > E se usi quelle librerie multipiattaforma ?
    > Qualcuno le ha provate ?

    Possono esserci tutti i framework che vuoi ma per compilare e firmare per pubblicare sull'app store ti serve per forza XCode e quindi un Mac o al massimo una virtual machine con su MacOS
    mura
    1720
  • - Scritto da: mura
    > Possono esserci tutti i framework che vuoi ma per
    > compilare e firmare per pubblicare sull'app store
    > ti serve per forza XCode e quindi un Mac o al
    > massimo una virtual machine con su
    > MacOS

    OsX non può girare per questione di licenza su HW che non sia Apple...
  • Io trovo scandaloso dover per forza di cose comprare un mac per poter sviluppare su xcode. Certo ci sono le virtual machine (soluzione che ho adottato anche io), ma su questo punto la casa di cupertino si sta davvero rendendo ridicola. Ho sviluppato app per android, e sinceramente la libertà (tanto discussa se vogliamo) data da Google è impagabile. Se apple non viene incontro agli sviluppatori e agli utenti, continuando sulla strada della chiusura dei suoi dispositivi, la battaglia secondo me è persa in partenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andrea
    > Io trovo scandaloso dover per forza di cose
    > comprare un mac per poter sviluppare su xcode.
    > Certo ci sono le virtual machine (soluzione che
    > ho adottato anche io), ma su questo punto la casa
    > di cupertino si sta davvero rendendo ridicola. Ho
    > sviluppato app per android, e sinceramente la
    > libertà (tanto discussa se vogliamo) data da
    > Google è impagabile. Se apple non viene incontro
    > agli sviluppatori e agli utenti, continuando
    > sulla strada della chiusura dei suoi dispositivi,
    > la battaglia secondo me è persa in
    > partenza.
    Non posso che quotarti al 100%: uso eclipse e android sdk!Occhiolino
  • - Scritto da: Andrea
    > Io trovo scandaloso dover per forza di cose
    > comprare un mac per poter sviluppare su xcode.
    > Certo ci sono le virtual machine (soluzione che
    > ho adottato anche io), ma su questo punto la casa
    > di cupertino si sta davvero rendendo ridicola. Ho
    > sviluppato app per android, e sinceramente la
    > libertà (tanto discussa se vogliamo) data da
    > Google è impagabile. Se apple non viene incontro
    > agli sviluppatori e agli utenti, continuando
    > sulla strada della chiusura dei suoi dispositivi,
    > la battaglia secondo me è persa in
    > partenza.

    "in partenza"?
    iPhone: luglio 2007
    Android: settembre 2008
  • Confermo, in partenza. Il mio punto di vista è quello di uno sviluppatore.
    Se devo scegliere se creare app per iphone o per android, mettendo a confronto gli ide (eclipse è di gran lunga migliore di xcode e sfido chiunque a dire il contrario), la tecnologia (java, xml contro objective c), la documentazione e moltissimi altri fattori, io IN PARTENZA scelgo android. Anche perchè non ho un mac, e non ho intenzione di acquistarlo per sviluppare con xcode!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andrea

    > eclipse è
    > di gran lunga migliore di xcode e sfido chiunque
    > a dire il contrario...

    Eclipse, che uso ogni giorno, sta diventando uno schifo. Era un bell'IDE java anni fa. Ora ha preso la via per l'aceto. Poi l'SDK per Android, con l'emulatore che è lento da morire all'avvio, al punto che è meglio fare il debugging direttamente sui device (gli N device che vuoi esser sicuro di supportare), non lo migliora affatto. Almeno su questo XCode è meglio. E anche su altre cose.

    Dovrei postarti un link di un commento scritto da uno sviluppatore in proposito. Se riesco a trovarlo...

    Poi è vero, sei costretto a comprarti un Mac per usarlo. Del resto XCode era l'IDE per Mac ed è sempre esistito solo su mac.
    FDG
    10933
  • Come mai dici che Eclipse sta diventando uno schifo? Anche io lo uso quotidianamente, ma non mi sembra peggiorato di molto (anzi direi il contrario). Per quanto riguarda la velocità di caricamento dell'emulatore se abiliti lo snapshot nel configuratore di android è veloce (non quanto quello di ios ma ci si avvicina).
    E' però la questione di comprarsi un mac che non mi va giù! Ma perchè? E' controproducente alla stessa apple. Quanti piccoli sviluppatori perde così?(penso agli studenti, a chi si approccia alla programmazione per le prime volte, a chi per piacere e curiosità prova a sviluppare un'app).
    A me da fastidio proprio questa filosofia. Io decido, a voi consumatori o sviluppatori deve andar bene per forza così(come con il caso flash).
    non+autenticato