Roberto Pulito

RIM, ritardi e ottimismi

Secondo indiscrezioni i nuovi BlackBerry 10 sarebbero in alto mare a prescindere dal ritardatario chipset. Research In Motion minimizza

Roma - Anche se gli analisti hanno dipinto un quadro generale piuttosto fosco, Research in Motion sta gettando acqua sul fuoco per tirare su il morale di partner, investitori e clienti. I nuovi smartphone BlackBerry sono in ritardo ma il sistema operativo BB10 sta benissimo.

Secondo recenti voci di corridoio, i problemi di produzione del chipset sarebbero soltanto una scusa. RIM, in realtà, non avrebbe ancora in mano un prodotto finito: i BlackBerry 10 sarebbero ancora in alto mare così come l'ottimizzazione del nuovo OS, pensato per unificare smartphone e tablet.

RIM starebbe quindi mentendo sulle cause del ritardo, solo per prendere tempo? L'accusa è di quelle pesanti ma la replica del portavoce dell'azienda parla di informazioni sbagliate, continuando a dare la colpa dello slittamento al nuovo e misterioso chip dual core con supporto alla tecnologia 4G LTE.
Nel dubbio, diversi avvoltoi si sono già levati in volo nei cieli canadesi. Amazon, Microsoft e Nokia sembrano piuttosto interessate ad approfittare del periodo negativo dell'azienda, anche se nessuno di questi colossi ha ancora concretizzato un'offerta formale.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • BusinessRIM, tutti la voglionoAmazon, Microsoft e Nokia sembrano interessate ad approfittare del periodo negativo della canadese. Spezzatino, saldi o solo voci?
  • TecnologiaRIM, venti di crisiLa nuova generazione di telefoni Blackberry slitta alla seconda metà del 2012. Crollano gli utili dell'azienda canadese. Serve una scossa per riprendere la scena ad androidi e melafonini