Mauro Vecchio

iSample, il distributore che scruta

Intel e Kraft Foods introducono il distributore automatico che sa leggere i volti dei potenziali acquirenti. Scoprendo etÓ anagrafica e sesso. Alcune tentazioni dolciarie sono infatti vietate ai minori

Roma - Un distributore automatico intelligente, frutto della collaborazione tra Intel e il colosso dell'alimentazione Kraft Foods. Il nuovo prototipo iSample è stato recentemente introdotto per la fase di test nelle città statunitensi di New York e Chicago, per la vendita promozionale di sei diverse tipologie di dessert.

In sostanza, iSample è dotato di una videocamera realizzata da Intel per il riconoscimento ottico dei volti umani. Il processore è in grado di sfruttare un algoritmo per il calcolo di età anagrafica e sesso del potenziale acquirente. In particolare attraverso una stima delle distanze tra occhi, naso e orecchie.

Il tutto per capire se un determinato dessert possa essere servito ad un consumatore di minore età. La nuova linea di prodotti gelatinosi di Kraft Foods prevede infatti delle "tentazioni" per soli adulti. In pochissime frazioni di secondo, il distributore iSample potrà riconoscere il soggetto e magari negargli il succulento dolcetto.
Nessun rischio per la privacy dei cittadini a stelle e strisce, così come assicurato da Intel. L'occhio di iSample procederà con il semplice riconoscimento dei tratti somatici, dunque non scattando fotografie dei soggetti coinvolti. Si spera ora che iSample diventi l'ultima frontiera nel marketing intelligente.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia iSample, il distributore che scruta
Ordina