Claudio Tamburrino

Mark Hurd, la lettera rivelata

Tolti i veli alla vicenda che ha portato alle dimissioni dell'ex CEO di HP: dissigillata la lettera con le accuse di molestie

Roma - È stata divulgata la lettera contenente le accuse che hanno portato l'allora CEO di HP Mark Hurd a trovare un accordo extragiudiziale con la consulente Jodie Fisher e a dare le dimissioni.

A marzo un giudice del Delaware aveva accolto la richiesta di un'azionista HP e chiesto di rendere pubblica la lettera che ha portato alle dimissioni di Mark Hurd.

Si tratta di otto pagine con le accuse di molestie sessuali e con il racconto della vicenda: in particolare si legge dei tentativi di Mark Hurd di sedurre l'allora sottoposta (perché in rapporti di lavoro con HP) Jodie Fisher e diverse situazioni configurabili come molestie (comprese mani allungate sulle parti intime della donna). (C.T.)
Notizie collegate