Roberto Pulito

L'addio festoso a Internet Explorer 6

Microsoft saluta ufficialmente il browser lanciato dieci anni. La sua diffusione Ŕ ormai scesa al minimo storico, anche negli USA. ╚ il caso di festeggiare

Roma - Un'occasione da festeggiare, magari con una torta: per la prima volta dal lancio, la percentuale di utenti USA che ancora utilizza IE6 è calata sotto la soglia del 1 per cento. Anche se qualcuno si ostina a non aggiornare software di navigazione, Microsoft crede che sia davvero arrivato il momento di dire ufficialmente addio al caro Internet Explorer 6: programma obsoleto e decisamente lacunoso sul fronte della sicurezza. E quindi organizza libagioni.

A partire dallo scorso anno il colosso di Redmond ha smesso di rilasciare aggiornamenti per lo storico browser web e ha anche portato avanti una scherzosa campagna per convincere gli utenti affezionati a passare oltre.

La popolarità del programma lanciato nell'agosto del 2001 è ormai scesa sotto l'1 per cento negli USA, e tanti siti hanno smesso di supportarlo, risparmiando ore di lavoro agli sviluppatori, ma il portavoce Microsoft sottolinea che il simbolico www.ie6countdown.com ha comunque registrato più di 2.750 mila visite dal giorno della sua apertura. E ci sono nazioni come Giappone e Corea, ma soprattutto la Cina, che ancora vedono utilizzi consistenti del vecchio software.
Per quanto riguarda la diffusione dei sistemi operativi MS, una nuova ricerca segnala invece che di questo passo Windows 7 potrebbe anche superare la base installata di XP, prima che arrivi Windows 8. Il collaudato XP ha tenuto bene anche nel 2011, ma nell'ultimo mese la sua quota di mercato è scesa di un 10 per cento. Tutti utenti che hanno finalmente deciso di saltare sul carro di Seven, magari approfittando del Natale per farsi un regalo.

Roberto Pulito
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia L'addio festoso a Internet Explorer 6
Ordina
  • Visitando il sito suggerito la percentuale di utenti dichiarata non è 1%, ma 7,7%
    non+autenticato
  • ma muori software bastardo!
    mi ricondo ancora i maledetti siti "ottimizzato per IE 6"
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > ma muori software bastardo!
    > mi ricondo ancora i maledetti siti "ottimizzato
    > per IE
    > 6"


    Festa degli sviluppatori che brindano!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: attonito
    > > ma muori software bastardo!
    > > mi ricondo ancora i maledetti siti
    > "ottimizzato per IE 6"

    > Festa degli sviluppatori che brindano!

    Sviluppatori che non sono privi di colpe, peraltro.
    krane
    22544
  • IE6 ha fatto storia: certo, una storia fatta di trojan, dialer, spyware, rootkit e via dicendo... A bocca storta
    non+autenticato
  • Già, non credo ci sia proprio niente da festeggiare, si dovrebbero anzi vergognare del fatto che a suo tempo hanno rilasciato un verminaio come quello!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestro Miyagi
    > Già, non credo ci sia proprio niente da
    > festeggiare, si dovrebbero anzi vergognare del
    > fatto che a suo tempo hanno rilasciato un
    > verminaio come
    > quello!!

    In qualunque altro settore merceologico avrebbero gia' chiuso da un pezzo e tramandato i debiti per danni da pagare al mondo fino alla settima generazione.

    Invece nell'informatica questi possono commercializzare l'equivalente di omogeneizzati al cianuro e passarla liscia.
  • "L'addio festoso a Internet Explorer 6" (articolo in oggetto)
    "Internet Explorer 6, Microsoft lo vuole morto" (articolo del 7 marzo 2011)

    Da che mondo è mondo quando un produttore di software (foss'anche un singolo
    sviluppatore indipendente!) incita allegramente a non usare più il suo
    software vuol dire che si è arrivati a toccare il fondo.
  • - Scritto da: sentinel
    > "L'addio festoso a Internet Explorer 6" (articolo
    > in
    > oggetto)
    > "Internet Explorer 6, Microsoft lo vuole morto"
    > (articolo del 7 marzo
    > 2011)
    >
    > Da che mondo è mondo quando un produttore di
    > software (foss'anche un
    > singolo
    > sviluppatore indipendente!) incita allegramente a
    > non usare più il
    > suo
    > software vuol dire che si è arrivati a toccare il
    > fondo

    No, il fondo lo si tocca quando un produttore di software incita allegramente a non usare più il suo software, ma nonostante questo ci sono ancora i fanboy che lo difendono. E il bello è che su questi forum succede.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ingiurioso

    > No, il fondo lo si tocca quando un produttore di
    > software incita allegramente a non usare più il
    > suo software, ma nonostante questo ci sono ancora
    > i fanboy che lo difendono. E il bello è che su
    > questi forum
    > succede.


    Difatti Microsoft "incita" con l'autoupdate forzato a non usare piu' IE in versione 6 per passare a IE8 su Xp ed a passare da IE8 a IE9 su Windows7 , ovvero incita a cambiare versione non a passare ad altro software.
    La prossima volta collega almeno un minimo di cervello prima di scrivere le solite razzate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Celsius
    > - Scritto da: ingiurioso
    >
    > > No, il fondo lo si tocca quando un
    > produttore
    > di
    > > software incita allegramente a non usare più
    > il
    > > suo software, ma nonostante questo ci sono
    > ancora
    > > i fanboy che lo difendono. E il bello è che
    > su
    > > questi forum
    > > succede.
    >
    >
    > Difatti Microsoft "incita" con l'autoupdate
    > forzato a non usare piu' IE in versione 6 per
    > passare a IE8 su Xp ed a passare da IE8 a IE9 su
    > Windows7 , ovvero incita a cambiare versione non
    > a passare ad altro
    > software.
    > La prossima volta collega almeno un minimo di
    > cervello prima di scrivere le solite
    > razzate

    Complimenti, non hai neanche capito quello che ho scritto. E dire che era una frase banalissima.

    Tu devi aver la capacità di comprensione di un asse del cesso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ingiurioso

    > Complimenti, non hai neanche capito quello che ho
    > scritto. E dire che era una frase
    > banalissima.
    >
    > Tu devi aver la capacità di comprensione di un
    > asse del
    > cesso.

    Il problema è solo che non sai e non capisci nemmeno cosa scrivi perchè non sai l'italiano cosi' come non sai nemmeno che differenza c'è a passare ad una versione aggiornata di uno stesso software ( da IE6 a IE8 e IE9) con quella del passare ad altro software diverso ( esempio firefox o chrome ecc ) come volevi far credere tu senza capirci un'H.
    Qua come ben si vede c'è solo il tuo cervello che sta sempre piegato sull'asse di un cesso e basta.
    non+autenticato