Mauro Vecchio

Tra moglie e marito non mettere Facebook

UK, un divorzio su tre Ŕ causato da relazioni social troppo esplicite. Da messaggi intimi all'altro sesso a rivelazioni compromettenti. Galeotto fu il sito in blu

Roma - Giganteschi universi social come Facebook possono certamente aiutare per ridurre i già piccoli mondi dello psicologo statunitense Stanley Milgram. Ma anche costituire terreno fertile per la crescita del dissidio più acuminato in stile Guerra dei Roses. Perché certe condivisioni in blu stanno portando ad una crescita esponenziale nel numero di divorzi in terra britannica.

Almeno secondo i recenti dati snocciolati dagli specialisti del sito web Divorce-Online, a partire da un campione di circa 5mila cittadini d'Albione. Il 33 per cento dei casi di separazione matrimoniale ha visto Facebook come causa scatenante, ovvero il 13 per cento in più rispetto all'anno 2009.

Colpa di messaggi troppo intimi inviati all'altro sesso, citati dal campione di Divorce-Online al primo posto nella classifica delle cause di divorzio più frequenti. A seguire, la pubblicazione di commenti sgradevoli - o meglio, sgraditi - e i comportamenti raccontati sul sito in blu da amici e amici di amici.
Per tutti quelli che non vorranno rischiare, Ourspot è il nuovo social network che permetterà a coppie di innamorati e amici stretti di condividere pensieri, link e materiale fotografico. In una cerchia piccola a piacere. Lanciata in versione beta, la piattaforma funzionerà come una sorta di diario della vita vissuta insieme: senza, almeno online, terzi incomodi.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàDi amore, divorzi e password in bluUn giudice statunitense ha obbligato una coppia a consegnare le proprie password personali per l'accesso a Facebook e altri siti di dating. Nella causa di divorzio, potrebbero essere fondamentali per scoprire dettagli sulla relazione
  • Digital LifeFacebook, confidente indiscretoFlirt virtuali con conseguenze terribilmente reali, foto compromettenti diffuse dagli stessi interessati. Risvolti del social networking di massa o specchio della societÓ?
26 Commenti alla Notizia Tra moglie e marito non mettere Facebook
Ordina
  • facebook è solo uno strumento alternativo, se la metterebbero in culo l'un l'altro in un'altro modo le belle coppie di sposini....
    non+autenticato
  • facebook ha rovinato i rapporti interpersonali.io proporrei di chiuderlo.magari tornare indietro si stava meglio prima
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciao ciao
    > facebook ha rovinato i rapporti interpersonali.io
    > proporrei di chiuderlo.magari tornare indietro si
    > stava meglio prima

    Anche l'invenzione del fuoco secondo me ha portato dei rischi, torniamo a prima della scoperta del fuoco
    krane
    22544
  • Io sto vivendo una situazione allucinante. Mia moglie ha chiesto la separazione dopo essersi innamorata di uno Svedese conosciuto su facebook. Pensate che è andata a confidarsi con un sacco di gente che non aveva mai incontrato se non su sto diavolo di social network, e ha confidato agli stessi disagi di cui a me non aveva mai detto nulla. Praticamente con lo Svedese, un'Indiana e una settantenne trevigiana (tutti conosciuti su facebook) pianificava la nostra separazione e io non ne sapevo niente. Poi mi vien detto che se si è rifugiata su facebook è perchè io l'ho trascurata... Ma diamine, pur prendendomi le mie responsabilità, vuoi usare la testa a 40 anni? Sono semplicemente disgustato. Una vecchia amica, invece, mi ha confidato che a lei facebook ha portato bene perchè le ha fatto rincontrare l'amore del liceo: un uomo sposato con 3 (!) figli, che per la mia amica ha lasciato la famiglia! Siamo alla follia, ragazzi!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mozart alessandro
    > Io sto vivendo una situazione allucinante. Mia
    > moglie ha chiesto la separazione dopo essersi
    > innamorata di uno Svedese conosciuto su facebook.

    AnnoiatoAnnoiatoAnnoiato

    E tu credi che a noi ce ne freghi qualcosa?
    Questo e' un forum di informatica, mica il confessionale del GF.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: mozart alessandro
    > > Io sto vivendo una situazione allucinante.
    > Mia
    > > moglie ha chiesto la separazione dopo essersi
    > > innamorata di uno Svedese conosciuto su
    > facebook.
    >
    > AnnoiatoAnnoiatoAnnoiato
    >
    > E tu credi che a noi ce ne freghi qualcosa?
    > Questo e' un forum di informatica, mica il
    > confessionale del
    > GF.
    ahahaha, caz che violenza PandaSorrideSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: mozart alessandro
    > Io sto vivendo una situazione allucinante. Mia
    > moglie ha chiesto la separazione dopo essersi
    > innamorata di uno Svedese conosciuto su facebook.
    > Pensate che è andata a confidarsi con un sacco di
    > gente che non aveva mai incontrato se non su sto
    > diavolo di social network, e ha confidato agli
    > stessi disagi di cui a me non aveva mai detto
    > nulla. Praticamente con lo Svedese, un'Indiana e
    > una settantenne trevigiana (tutti conosciuti su
    > facebook) pianificava la nostra separazione e io
    > non ne sapevo niente. Poi mi vien detto che se si
    > è rifugiata su facebook è perchè io l'ho
    > trascurata... Ma diamine, pur prendendomi le mie
    > responsabilità, vuoi usare la testa a 40 anni?
    > Sono semplicemente disgustato. Una vecchia amica,
    > invece, mi ha confidato che a lei facebook ha
    > portato bene perchè le ha fatto rincontrare
    > l'amore del liceo: un uomo sposato con 3 (!)
    > figli, che per la mia amica ha lasciato la
    > famiglia! Siamo alla follia,
    > ragazzi!

    Questo è niente, vedrai che ridere quando lo svedese te la rispedirà indietro perché merce avariata.
    non+autenticato
  • E ti dirò di più: sono relazioni che potranno continuare solo su un social network. Pure io con amici conosciuti su IRC non riesco a parlare di niente nella vita reale, ma 2 ore dopo ci ritroviamo su IRC e facciamo discorsoni, semplicemente è un altro ambiente.

    Non è detto che sia sempre così, ma la maggior parte dei casi le nuove amicizie e i nuovi amori/relazioni creati con un social network non possono funzionare se non all'interno di esso.

    Quindi il mio suggerimento è continuare a tener testa a tua moglie facendole capire la cretinata che sta facendo.
    Wolf01
    3342
  • mi sa che sei tu il problema, ci hai mai pensato?
    non+autenticato
  • Siamo troppo bravi a stilare statistiche perchè spesso si ragiona con l'uccello invece di usare il sentimento.
    Buon Anno.
    non+autenticato
  • SE UN GENITORE HA UN FIGLIO CHE SI è ISCRITTO SU FACEBOOK DOVREBBE CONTROLLARLO, O ALMENO LE FOTO CHE POSTA, PURTROPPO CI SONO TANTI DEPRAVATI CHE VANNO SU F.B. CON VARI NICKNAME E CHE POSSONO FARE AMICIZIA CON RAGAZZINI/E INGENUI PER LA LORO ETà, MA CHE FISICAMENTE SONO GIà "ADULTI". VIGILARE SEMPRE GENITORI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: FEDERICA PAOLINI

    > ...CHE SI è
    > ...ETà, ... SONO GIà ...

    Vista aa presenza delle lettere accentate minuscole, si deve presumere che l'urlata sia voluta.

    Impara tu la buona educazione prima di pretendere di insegnarla ai figli.
    Non si urla cosi' in un forum.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: FEDERICA PAOLINI
    >
    > > ...CHE SI è
    > > ...ETà, ... SONO GIà ...
    >
    > Vista aa presenza delle lettere accentate
    > minuscole, si deve presumere che l'urlata sia
    > voluta.

    O che usi un sistema operativo difettoso, che quando premi caps-lock ti rende maiuscole solo le lettere normali e non quelle accentate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: FEDERICA PAOLINI
    > >
    > > > ...CHE SI è
    > > > ...ETà, ... SONO GIà ...
    > >
    > > Vista aa presenza delle lettere accentate
    > > minuscole, si deve presumere che l'urlata sia
    > > voluta.
    >
    > O che usi un sistema operativo difettoso, che
    > quando premi caps-lock ti rende maiuscole solo le
    > lettere normali e non quelle
    > accentate.

    È un sistema operativo molto difettoso che rende tale anche chi ne abusa.
    non+autenticato
  • La maiuscola accentata è la combinazione di 2 caratteri.
    Diciamo che in natura non esiste....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > La maiuscola accentata è la combinazione di 2
    > caratteri.
    > Diciamo che in natura non esiste....


    Ma in unicode si: ÀÈÌÒÙ
  • ALLORA, IO ORA STO SCRIVENDO CON IL CAPS-LOCK INSERITO: PREMO I TASTI DELLE VOCALI ACCENTATE: ÀÈÌÒÙ

    SE PREMO SHIFT+È OTTENGO: É

    senza caps-lock: i tasti con le vocali accentate: àèìòù
    e se premo shift+è ottengo: é

    Quando avevo il commodore 64, le vocali accentate non c'erano, e quindi ci si arrangiava con l'apostrofo: certo, per scrivere cose tipo "L'uomo chiese 'C'e' nessuno in casa?'" la leggibilità non era delle migliori....
    Ma qualunque computer un po' più potente di un commodore 64 non richiede di usare due caratteri (la vocale + l'apostrofo)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)