Roma mette sul piatto 125 mln di euro

Via libera agli incentivi per il Piano per l?innovazione digitale delle imprese, soprattutto quelle minori, ed al finanziamento del Progetto pilota per il digitale terrestre negli enti locali

Roma - E' di 125 milioni di euro lo stanziamento complessivo deciso dal Governo ieri per finanziare l'ammodernamento tecnologico nelle imprese ma anche negli enti locali. La speranza è che il tutto infonda nuovo coraggio alle aziende, in particolare quelle piccole, e contribuisca a sviluppare i progetti di e-government.

Nel dettaglio, il "Comitato dei Ministri per la Società dell?Informazione", presieduto dal ministro all'Innovazione Lucio Stanca, ieri ha optato per spingere su "un uso molto più ampio ed innovativo del digitale terrestre" e sul "Piano per l?innovazione digitale delle imprese", con stanziamenti per 62 milioni di ?.

Per quanto riguarda il digitale terrestre, il Comitato ha dato ?disco verde? allo stanziamento di 10 milioni di euro per un progetto pilota. Secondo la convenzione tra il Ministero delle Comunicazioni e la RAI, entro la fine dell?anno circa metà della popolazione sarà coperta dal digitale terrestre.
"Il progetto - si legge in una nota - dispone l?emanazione di un bando di co-finanziamento del Ministero della Comunicazione e di quello per l?Innovazione con le pubbliche amministrazioni centrali e locali che si propongono, nell?ambito dei progetti di e-Government, di attuare la multimedialità non solo attraverso Internet, ma anche mediante la Tv digitale. Una volta adottato un decoder ed un?apposita scatoletta telematica (set top box), con la tv di casa sarà possibile effettuare alcune semplici operazioni".

Secondo Stanca sarà così più facile "fornire alle famiglie i servizi della Pubblica amministrazione elettronica. Mentre infatti gli accessi ad internet stanno crescendo notevolmente, ma solo nel 2005 la metà degli italiani avrà una connessione al Web, il televisore è già presente nel 99% delle case. La tv digitale terrestre diventa, quindi, un strumento interattivo aggiuntivo ad Internet per talune semplici transazioni con la pubblica amministrazione, ampliando così la platea dei beneficiari dei vantaggi della società dell?informazione?.
TAG: italia
13 Commenti alla Notizia Roma mette sul piatto 125 mln di euro
Ordina