Roberto Pulito

Nikon D4, la nuova ammiraglia

Presentata la nuova reflex professionale da 6000 dollari, progettata per dare il massimo anche con i video e compatibile con le nuove schede Sony XQD

Roma - Nikon inizia il 2012 giocando subito la carta D4. Grazie alle sue caratteristiche, la nuova reflex professionale diventa subito il nuovo punto di riferimento per tutto il mondo dei professionisti della fotografia. La macchina è studiata per lavorare in qualsiasi condizione di luminosità, ad altissima velocità, ma fissa nuovi standard anche riguardo la silenziosità.

Il cuore della Nikon D4 è un sensore CMOS "FX" da 16,2 megapixel, capace di raggiungere una velocità di scatto pari a 11 fps. L'innovativo processore utilizzato da Nikon, l'EXPEED 3, è concepito per gestire in scioltezza grosse quantità di dati, e limitare al massimo i disturbi senza falsare i colori e la nitidezza delle immagini.

Per quanto riguarda i tempi d'esposizione, la DSRL in arrivo a febbraio offre prestazioni ISO 12.800 con disturbi minimi. Per condizioni ancora più estreme, saranno inoltre disponibili i livelli di sensibilità ISO 50 e ISO 204.800 equivalenti.

La full-frame Nikon è dotata di un'ampia memoria buffer, lavora con le Compact Flash ad alta velocità ma potrà appoggiarsi anche alle innovative memory card XQD, che sfruttano l'interfaccia PCI Express da 2,5 Gbps per raggiungere una velocità di scrittura pari a 125 MB/s. Con una XQD da 32GB nel suo slot, la D4 potrebbe gestire fino a circa 100 fotogrammi in formato RAW, in modalità scatto continuo.

Le altre caratteristiche tecniche indicano comandi personalizzabili, registrazione video Full HD (1080P), uscita HDMI, messa a fuoco da 51 punti e sistema avanzato di riconoscimento scene gestito dal sensore RGB da 91.000 pixel. Per gestire il tutto si passa da un monitor LCD da 8 cm (3,2 pollici) e 921.000 punti.

II corpo macchina di questo modello (venduto a 5999 dollari) è composto da una lega di magnesio resistente quanto leggera, mentre l'otturatore è realizzato in kevlar e fibra di carbonio. Tra gli optional acquistabili troviamo modulo GPS, trasmettitore wireless, remote controller, microfono stereo e un apposito set di lenti da 500 euro (AF-S 85mm f/1.8G FX).

Roberto Pulito
Notizie collegate
19 Commenti alla Notizia Nikon D4, la nuova ammiraglia
Ordina
  • Pentax offre molto a buon prezzo, ed ha totale compatibilità con tutti i vecchi obiettivi (molti dei quali si trovano ad ottimi prezzi nel mercato dell'usato) in tutti i suoi modelli di reflex. Inoltre si ha sempre la stabilizzazione poichè il sistema di shake reduction è integrato nel sensore. Non è una scelta da professionisti, ma c'è tanto da imparare, c'è tanta qualità e tanto da divertirsi.
    Non ha più lo stesso successo degli anni 60-70-80 ed è probabilmente sempre stata dietro Canon e Nikon, ma merita molto più di una menzione...
    Mi permetto di citare wikipedia per i più giovani che non conoscessero Asahi/Pentax:
    "Pentax può essere considerata l'azienda che ha maggiormente contribuito allo sviluppo delle fotocamere reflex: a lei si devono infatti innovazioni quali lo specchio a ritorno istantaneo, la misurazione esposimetrica spot, l'esposimetro TTL, l'esposizione automatica a priorità dei diaframmi, la reflex autofocus, il trattamento antiriflesso multistrato"
    Scusate, ma nei centri commerciali si trovano solo Canon e Nikon e per fortuna qualche sony e molti pensano non esista altro o non valga la pena di essere considerato.
    non+autenticato
  • Pebbacco ma l'otturatore in kevlar rende la D4 a prova di schiacciamento da carrarmato!!!Sorpresa
  • Vi vedo pratici, quindi vi chiedo consiglio.
    Vengo dal mondo delle compatte, ma vorrei prendere una reflex per cominciare ad imparare. Spendere 600-800 euro per una macchina nuova mi sembra una assurdità. Vorrei prendere un usato, anche di qualche anno, anche con pochi megapixel, sui 200-300 euro proprio per usarla come macchina da studio/battaglia.
    Al momento non ho informazioni e esperienza sufficienti per poter dire se Canon è meglio di Nikon o viceversa.
    Qualcuno può darmi qualche dritta?
    Vi ringrazio in anticipo!A bocca aperta
    --
    JackRackham
    non+autenticato