Alfonso Maruccia

Microsoft, wireless per white space

Redmond continua a promuovere l'utilizzo delle frequenze intra-televisive per la connettività senza fili con l'annuncio di un nuovo sistema di trasmissione, Wi-Fi NC

Roma - Microsoft Corp. si è da tempo fatta promotrice dell'uso dei "white space" - frequenze a onde radio inutilizzate presenti come "buchi" in quelle impiegate per le trasmissioni televisive - nelle comunicazioni wireless. Ora rilancia la questione con l'annuncio al CES 2012 della tecnologia "Wi-Fi NC".

La dicitura NC sta per "Narrow Channel" e identifica il tipo di approccio impiegato da Microsoft per il sistema: la tecnologia Wi-FI NC sfrutta una rete multipla di piccoli sensori e trasmettitori radio capaci di lavorare con banda molto limitata, raggiungendo in concerto la stessa capacità di trasmissione degli attuali apparati WiFi, e facendolo con una efficienza maggiore.

Wi-Fi NC è la risposta di Microsoft ai dubbi delle autorità statunitensi sulle possibili interferenze delle comunicazioni wireless veicolate tramite white space, e l'azienda spera di conquistare l'approvazione sia delle suddette autorità che dell'intera industria per la trasformazione di Wi-Fi NC in un vero e proprio standard di settore.
Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaMicrosoft per il Super WiFi anche in UKRedmond guiderà un consorzio con il compito di investigare l'adozione dei "white space" nello spettro televisivo a scopo di connettività super-veloce. Perché i Megahertz non sono infiniti e vanno usati con accortezza