Roberto Pulito

Razer, tablet per gioco

Un nuovo form-factor per un particolare tablet con Windows 8, tutto incentrato sui videogame PC

Roma - Dopo aver realizzato quel bizzarro mini-computer, incentrato sul gioco online, l'americana Razer torna a proporre un'alternativa alle console portatili con il tablet PC Project Fiona.

Anche in questo caso si parla di uno strano ibrido: una tavoletta da 10,1 pollici fusa con un joypad molto simile a quello dell'Xbox 360, con tanto di stick analogici e vibrazione (force-feedback). Il prototipo avvistato al CES 2012 era equipaggiato con processore Intel Core, giroscopio a 3 assi, accelerometro, audio surround Dolby 7.1, WiFi e Bluetooth 3.0.

Il display del dispositivo supporta ovviamente il multi-touch ma secondo il CEO di Razer, questo "non è il sistema di controllo ideale per gli amanti del gaming PC". La compagnia ha scelto quindi di includere un vero gamepad nel progetto Fiona, in maniera molto più invadente di quello presente sul PlayStation Phone Xperia.

Il boss di Razer ha spiegato che il tablet in uscita entro fine anno non punta agli scacciapensieri per "casual gamer" come Angry Birds, ma farà girare conversioni dei più recenti giochi PC poligonali. Il sistema a bordo dovrebbe essere Windows 8 mentre il prezzo di listino potrebbe aggirarsi intorno ai 1000 dollari statunitensi.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • HardwareRazer, un Blade per giocareL'azienda USA presenta un laptop da 2.800 dollari dedicato ai videogiocatori che non vogliono scendere a compromessi. Nel frattempo spuntano le prime foto dell'Acer 3951, Ultrabook in arrivo a settembre
  • TecnologiaRazer Switchblade, la Cina è vicinaPer il lancio del suo ambizioso miniPC, tutto incentrato sul gaming online, l'azienda statunitense sceglie di puntare prima al mercato cinese
5 Commenti alla Notizia Razer, tablet per gioco
Ordina