I governi guardano dentro Windows

Microsoft conferma che fino a questo momento sono una decina i governi di diversi paesi che hanno accesso al codice sorgente del proprio sistema operativo. Una mossa che serve all'azienda per ottenere maggiore fiducia

Redmond (USA) - Sono 12 i governi che fino a questo momento hanno deciso di aderire al Government Software Program, per gli amici GSP, iniziativa con cui Microsoft intende dimostrare che nel codice sorgente di Windows non c'è nulla di strano e che il settore pubblico dei diversi paesi può tranquillamente affidarsi alla piattaforma Microsoft per le proprie infrastrutture informatiche.

Il big di Redmond ha dichiarato che tra i paesi che hanno aderito a GSP ci sono anche Russia, Cina, Regno Unito e Austria. Come noto, anche l'Italia è tra i paesi interessati mentre altri 35 hanno già avviato i negoziati necessari per accedere al codice sorgente.

Come si ricorderà, quando GSP fu annunciata, Microsoft spiegò che si trattava di una procedura destinata a togliere di mezzo quei dubbi e quelle perplessità che alcuni parlamentari e politici di molti paesi hanno espresso rispetto ai software proprietari. L'impossibilità di analizzare il codice sorgente, come è invece possibile con l'open source, viene vista come un problema di sicurezza, soprattutto quando le piattaforme proprietarie vengono utilizzate in ambito pubblico o in ambienti critici.
Il programma prevede che sia concesso uno sguardo tecnico al codice di Windows 2000, Windows XP, Windows CE e Windows Server 2003. Per gli operatori autorizzati, è anche possibile vedere la documentazione interna di sicurezza nonché visitare il quartiere generale Microsoft. Sviluppatori e responsabili Microsoft sono poi a disposizione per approfondimenti e per l'esecuzione di test sul codice sorgente. Il 97 per cento del codice viene fatto vedere ai paesi che aderiranno a GSP mentre il rimanente 3 per cento dovrà essere "visto" presso la sede centrale dell'azienda a Redmond.

In realtà ad un programma trasparenza del tutto simile potranno presto accedere anche le grandi imprese. Quelle che adottano più di 1.500 postazioni Windows, infatti, potranno dare un occhio al codice sorgente delle piattaforme Microsoft, sebbene non sarà concesso loro di modificarne neppure una riga.
TAG: microsoft
82 Commenti alla Notizia I governi guardano dentro Windows
Ordina
  • E' come comprare un'auto: comprando Windows,tu puoi solo guidarla,ma non guardarci nel cofano del motore se ha qualcosa e devi fidarti a scatola chiusa delle riparazioni; Linux,invece puoi girarla e rigirarla come vuoi.
    non+autenticato
  • paragone stupidissimo ma chiarissimo....

    Ossia se prendi il pacchetto chiuso hai la garanzia di supporto, upgrade ecc. ecc., se prendi il pacchetto aperto sono "azzi tua".
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > paragone stupidissimo ma chiarissimo....
    >
    > Ossia se prendi il pacchetto chiuso hai la
    > garanzia di supporto, upgrade ecc. ecc., se
    > prendi il pacchetto aperto sono "azzi tua".

    Già, chiarissimo, se prendi il pacchetto chiuso hai la garanzia di supporto a PAGAMENTO (se non hai i soldi sono 'azzi tua'), se prendi il pacchetto aperto IMPARI e ci fai quello che vuoi...

    ... chiarissimo....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Già, chiarissimo, se prendi il pacchetto
    > chiuso hai la garanzia di supporto a
    > PAGAMENTO (se non hai i soldi sono 'azzi
    > tua'), se prendi il pacchetto aperto IMPARI
    > e ci fai quello che vuoi...

    A proposito, dove lo trovo il pacchetto aperto di di matlab, rational e orcad ? Così poi imparo e ci faccio quello che voglio invece di spendere ventimilioni di licenza........
    non+autenticato
  • avete rotto il c***o co stò pacchetto, uno che lo apre, l'altro lo chiude, ma andate a .....
    non+autenticato
  • Non esistono (e lo sai bene); se esistessero sarebbe meglio, per quanto riguarda matlab ti posso consigliare octave

    http://www.octave.org/

    Magari non ha tutti i salamelecchi del blasonato matlab, ma fa comunque molto. (e funziona veramente bene)

    non+autenticato
  • La vera differenza tra i due mondi ,il che è anche il motivo per cui mi fido di lin e nu po meni di win è che posso liberamente compilare i sorgenti del SO, questo putroppo non accade con WIN, il che è vero peccato, perchè rende inutile lo sforzo che sta facendo MS a esporre i suoi sorgenti ai governi.
    se potessi compilare i sorgenti di win sarebbe molto meglio.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La vera differenza tra i due mondi ,il che è
    > anche il motivo per cui mi fido di lin e nu
    > po meni di win è che posso liberamente
    > compilare i sorgenti del SO, questo putroppo
    > non accade con WIN, il che è vero peccato,
    > perchè rende inutile lo sforzo che sta
    > facendo MS a esporre i suoi sorgenti ai
    > governi.
    > se potessi compilare i sorgenti di win
    > sarebbe molto meglio.

    sarebbe meglio per te (ma solo nell'immediato) e non per MS
    non+autenticato
  • Print "pinguino.gif"

    if localizza("bill")=True then

       call sottomettiti("in ginocchio")

       call avvia("windows")

    else

       strPerifericheInstallate="tastiera;monitor;mouse:scheda ethernet"

        arrPeriferiche=Split(strPerifericheInstallate, ";")

        for nPeriferiche=0 to ubound(arrPeriferiche)

               select case arrPeriferiche(nPeriferiche)

                    case "tastiera"

                         configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))

                    case "monitor"

                         configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))

                    case else

                         crash()

                end select

         next

    end if
    non+autenticato
  • eccone uno:

    #include file="sco_unix_code.inc"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > eccone uno:
    >
    > #include file="sco_unix_code.inc"

    OvvioA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Print "pinguino.gif"
    >
    > if localizza("bill")=True then

    try:
    >     call sottomettiti("in ginocchio")
    except "VatteloAPigliaIn":
        exec "lilo"

    try:
    >     call avvia("windows")
    except: "inchiod", "crash", "blueScreen"
       exec "lilo"

    > else
    >
    >    
    > strPerifericheInstallate="tastiera;monitor;mo
    >
    >    
    > arrPeriferiche=Split(strPerifericheInstallate
    >
    >     for nPeriferiche=0 to
    > ubound(arrPeriferiche)
    >
    >             select case
    > arrPeriferiche(nPeriferiche)
    >
    >                 case "tastiera"
    >
    >                       
    > configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))
    >
    >                 case "monitor"
    >
    >                       
    > configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))
    >
    >                 case else
    >
                            windows.crash()
    >
    >             end select
    >
    >        next
    >
    > end if
    non+autenticato
  • Potevi almeno scriverli in c...


    - Scritto da: Anonimo
    > Print "pinguino.gif"
    >
    > if localizza("bill")=True then
    >
    >     call sottomettiti("in ginocchio")
    >
    >     call avvia("windows")
    >
    > else
    >
    >    
    > strPerifericheInstallate="tastiera;monitor;mo
    >
    >    
    > arrPeriferiche=Split(strPerifericheInstallate
    >
    >     for nPeriferiche=0 to
    > ubound(arrPeriferiche)
    >
    >             select case
    > arrPeriferiche(nPeriferiche)
    >
    >                 case "tastiera"
    >
    >                       
    > configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))
    >
    >                 case "monitor"
    >
    >                       
    > configura(arrPeriferiche(nPeriferiche))
    >
    >                 case else
    >
    >                        crash()
    >
    >             end select
    >
    >        next
    >
    > end if
    non+autenticato
  • > Print "pinguino.gif"
    >
    > if localizza("bill")=True then
    ...
    > end if


    Si', certo, in Visual Basic, poi... ma per favore!
    non+autenticato
  • The Boycott Bulletin, 1999.09.13:
         *During an investigation of the Windows NT security subsystem,
    Cryptonym scientist Andrew Fernanded discovered something scary buried
    deep inside Windows. Microsoft includes a feature called the 'CryptoAPI'
    in Windows 95, 98, NT4 and 2000 so individual programs won't have to do
    the heavy calculations involved in encrypting data. But as Fernanded
    discovered, Microsoft forgot to remove the identifying components from
    one of CryptoAPI's two decryption keys in NT Service Pack 5. The first
    one that was already identified is used by Microsoft to verify that
    CryptoAPI system updates are genuine. The second key, called NSAKEY, is
    apparently there for the US National Security Agency. If the NSA actually
    had access to it, the key would allow faulty CryptoAPI services to be
    loaded on a computer without permission, thus making encrypted
    information decodable.
         Following several critical news reports, Microsoft issued a
    statement confirming the existance of NSAKEY, but said it is only there
    to "ensure compliance with U.S. export laws," and has not been shared
    with any government agency or outside company. Whichever way Microsoft
    intended the key to be used, its existance has actually made those
    excessively strict encryption laws easier to break; NSAKEY is simple to
    remove, meaning anyone can replace it with an illegal-strength cryptology
    service without the approval of Microsoft or the NSA. -|

           Gates, Gerstner helped NSA snoop - US Congressman
         http://theregister.co.uk/000412-000020.html

    The Boycott Bulletin, 2000.01.24:
         When Windows 2000 finally ships next month, it will include a
    built-in feature that was against US law until last week - 128-bit
    encryption. According to Microsoft's Brian Valentine, that took a special
    arrangement with the government, so we can naturally assume that they
    included a backdoor for the NSA just like the one discovered back in
    September [see NewsSource, Sep. 13 '98 -
    http://msboycott.com/news/99_09_13.shtml ]. -|

    The Boycott Bulletin, 2001.03.26:
           *According to German newsmag 'Der Spiegel', the German military
    and some of its diplomatic departments are abandoning Microsoft products
    in droves because of concerns over their security and the lack thereof.
    The report claims that the German government is extremely concerned over
    recently discovered vulnerabilities in Microsoft's software and the
    infamous Windows NT 'NSAKEY' that apparently gives the US government
    backdoor access to Windows' built in encryption. If the 'Spiegel' report
    holds true, software from Microsoft and a few other US companies will be
    replaced by secure systems developed by native German groups.
           A German Defense Ministry official has denied the report and says
    the government will continue using Microsoft products. But at the same
    time, he didn't deny that they are still concerned about security trouble
    with Microsoft, and commented that the problem is currently being handled
    with firewalls and customized NSAKEY-free encryption software. That
    statement notwithstanding, a move away from Microsoft products would
    certainly be a popular move in the country where Linux is becoming more
    widely used than Windows. -|
           ALSO SEE:
        http://www.theregister.co.uk/content/4/17679.html
        http://www.wired.com/news/politics/0,1283,42502,00...
    non+autenticato
  • ...per cambiare la chiave NSA con una chiamata a un'API

    http://binaries.it-faq.pl/windows/security_tools/B...
    non+autenticato
  • Mi piacerebbe sentire il parere di qualche accanito sostenitore di M$ in questo post; ma vedo che se ne stanno debitamente alla larga per evitare di passare per idioti...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mi piacerebbe sentire il parere di qualche
    > accanito sostenitore di M$ in questo post;
    > ma vedo che se ne stanno debitamente alla
    > larga per evitare di passare per idioti...

    Secondo me sono tutte stupidate..
    come la storia di echelon il grande orecchio di qui tanto si parlava sul fatto che filtrasse tutti i sistemi di comunicazione..
    L'undici settembre stava usando un cotonfioc ?
    Non so se è vero che ci sia questa chiave nel sistema, ma so che se mai ce ne fosse bisogno per qualcosa di giustificato e importante, non funzionera ..

    Saluti
    Stefano
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Mi piacerebbe sentire il parere di qualche
    > > accanito sostenitore di M$ in questo post;
    > > ma vedo che se ne stanno debitamente alla
    > > larga per evitare di passare per idioti...
    >
    > Secondo me sono tutte stupidate..
    > come la storia di echelon il grande orecchio
    > di qui tanto si parlava sul fatto che
    > filtrasse tutti i sistemi di comunicazione..
    > L'undici settembre stava usando un cotonfioc
    > ?
    > Non so se è vero che ci sia questa chiave
    > nel sistema, ma so che se mai ce ne fosse
    > bisogno per qualcosa di giustificato e
    > importante, non funzionera ..

    In parte devo darti ragione, essendo una idea M$ non è detto che funzioni.
    Il problema vero è : ti puoi ancora fidare di una software house che ha fatto una cosa del genere ? indipendentemente dal fatto che funzioni, puoi ancora avere fiducia di chi ha già provato a fregarti ? Per non contare tutte le fregature di un prodotto M$ che non conosceremo mai, almeno questa è saltata fuori; e le altre ?

    Io non mi fido più !
    non+autenticato
  • Probabile che sia vero.....
    Ma perchè ogni volta venie sputato sempre fango solo su Microsoft....
    allora perchè dovremmo fidarci di software come photoshop, dreamweaver o altri tanto per citarne alcuni???sono forse disponibili i sorgenti di questi???
    Logico che quando non hai a disposizione i sorgenti non puoi verificare cosa c'è dentro (a meno che tu non sia il miglior reverser al mondo)...ma questo non significa che un programma va scartato solo per questo motivo....

    Ti dico questo senza voler creare polemiche....io uso sia windows che linux per motivi di studio...ognuno ha i suoi pregi e i suoi difetti....e mi stanco a vedere gente che sputa addosso a microsoft e sistemi win...
    Anche se reputo l'opensource una cosa buona....penso che abbia anche i suoi lati negativi.....

    Saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Probabile che sia vero.....
    > Ma perchè ogni volta venie sputato sempre
    > fango solo su Microsoft....

    Perche` ne hanno fatte tante, come queste.
    La reputazione che si sono costruiti e` quella di una multinazionale che strangola la concorrenza, produce software lento, inefficiente, pieno di problemi, ma carino a vedersi e semplice a usarsi, in nome del marketing. Il giudizio prima o poi arriva.

    > allora perchè dovremmo fidarci di software
    > come photoshop, dreamweaver o altri tanto
    > per citarne alcuni???sono forse disponibili
    > i sorgenti di questi???

    No, in fatti non mi fido tanto.
    Photoshop e` anche peggio del caso MS. Alla adobe hanno megabytes da buttare via, evidentemente, posso farmi il caffe` prima che parta quel mostro pieno di robaccia inutile.

    > Logico che quando non hai a disposizione i
    > sorgenti non puoi verificare cosa c'è dentro
    > (a meno che tu non sia il miglior reverser
    > al mondo)...ma questo non significa che un
    > programma va scartato solo per questo
    > motivo....

    Il motivo e` tutt'altro che quello, come detto sopra.

    > Ti dico questo senza voler creare
    > polemiche....io uso sia windows che linux
    > per motivi di studio...ognuno ha i suoi
    > pregi e i suoi difetti....e mi stanco a
    > vedere gente che sputa addosso a microsoft e
    > sistemi win...

    Diciamo che la loro politica di gestione "attira chiaramente, e fortemente, quelle critiche e quegli sputi". Eccome se li attira, direi che e` la cosa piu` naturale di questo mondo che gli sputino addosso. Anzi, dovrebbero sputarci di piu`.

    > Anche se reputo l'opensource una cosa
    > buona....penso che abbia anche i suoi lati
    > negativi.....

    Se per lati negativi intendi tutto cio` che non e` stato possibile fare per problemi insormontabili, come il fatto che gli OEM producono sicuramente drivers per Win, meno sicuramente per Linux, e` chiaro che ci siano dei problemi. Per il resto, la comunita` opensource ha fatto il possibile, e di certo oltre alla possibilita` di fare cose "economicamente scorrette" come l'opzione per l'eliminazione dei popup da Mozilla, che MS non potra` chiaramente mettere MAI, Linux non ti ficchera` sotto sotto una porticina per la NSA. Dipende da quali difetti consideri piu` gravi... molti, evidentemente, preferiscono cercare di piu` e comprare una periferica che abbia drivers per Linux. E gli dai torto? Non e` la prima volta, e nemmeno l'ultima, che MS si manifesta per quello che e`, e ormai lo sanno tutti, quello che e`.
    non+autenticato
  • ...ma se non c'e` niente da nascondere, perche` tante remore? un 3% da vedere presso di loro e solo li`? E comunque il resto solo per governi e "bottegai" piu` grossi? Ma perche`? Se lo volete rendere visibile, anche se non modificabile, allora fatelo senza troppi contagocce. Come politici farebbero schifo, mi sa, visto che non capiscono quale sia la reazione dell'opinione pubblica a manifestazioni del genere. Che cretinata.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...ma se non c'e` niente da nascondere,
    > perche` tante remore? un 3% da vedere presso
    > di loro e solo li`? E comunque il resto solo
    > per governi e "bottegai" piu` grossi? Ma
    > perche`? Se lo volete rendere visibile,
    > anche se non modificabile, allora fatelo
    > senza troppi contagocce. Come politici
    > farebbero schifo, mi sa, visto che non
    > capiscono quale sia la reazione
    > dell'opinione pubblica a manifestazioni del
    > genere. Che cretinata.

    Forse non hai capito che è un prodotto closed ed un prodotto commerciale. Non darà mai e poi mai la possibilità a terzi di compliare il tutto proprio x il carattere commerciale di windows. Per lo stesso motivo il codice sarà visibile soloa poche e fidate persone in modo da evitare fughe di sorgenti.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ...ma se non c'e` niente da nascondere,
    > > perche` tante remore? un 3% da vedere
    > presso
    > > di loro e solo li`? E comunque il resto
    > solo
    > > per governi e "bottegai" piu` grossi? Ma
    > > perche`? Se lo volete rendere visibile,
    > > anche se non modificabile, allora fatelo
    > > senza troppi contagocce. Come politici
    > > farebbero schifo, mi sa, visto che non
    > > capiscono quale sia la reazione
    > > dell'opinione pubblica a manifestazioni
    > del
    > > genere. Che cretinata.
    >
    > Forse non hai capito che è un prodotto
    > closed ed un prodotto commerciale. Non darà
    > mai e poi mai la possibilità a terzi di
    > compliare il tutto proprio x il carattere
    > commerciale di windows. Per lo stesso motivo
    > il codice sarà visibile soloa poche e fidate
    > persone in modo da evitare fughe di
    > sorgenti.

    Esistono degli emulatori che imitano il funzionamento di windows, e poi con tutti i difetti che da sempre ci trovano, a chi puo' interessare ricompilarlo? windows non vende perche' e' un bel sistema operativo, ma perche' lo pubblica la microsoft.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)