Quell'Alice lì io non la voglio

Ne parla un lettore che, dopo aver atteso a lungo l'ADSL ha chiesto informazioni al 187. Ed è bastato questo per attivare i servizi ADSL di Telecom Italia. Un errore

Roma - Vi scrivo questa lettera per chiedervi una curiosità che il mantainer presso cui sto effettuando uno stage mi ha chiesto di sollevarvi. Abito a Calvisano, un paese di 6500 persone nella pianura bresciana.

Da gennaio aspettavo ansiosamente che la mia zona fosse coperta da Adsl, a quell'epoca la Telecom (che avevo contattato tramite il servizio clienti 187) mi disse che la copertura sarebbe stata effettuata entro pochi mesi.

A giugno decido di ricontattare la Telecom per ricontrollare la disponibilità del servizio adsl e l'operatore mi aveva avvisato che l'azienda mi avrebbe contattato telefonicamente quando il mio paese sarebbe entrato sotto copertura Adsl.
Il 20 luglio infatti, ricevetti una chiamata da un operatore Telecom che mi avvisava che nei giorni successivi avrei potuto chiedere il servizio Adsl. Dopo una lunga chiacchierata mi ha chiesto verso che tipo di servizio Adls Alice ero interessato, quando avrei deciso di acquistare il servizio, e poi mi ha chiesto i miei dati personali per averli già disponibili qualora avessi deciso di acquistare Alice. In seguito mi ha anche chiesto un documento per certificare che avevo risposto alla sua chiamata.

Il giorno seguente parlo dell'accaduto al mantainer presso cui stavo effettuando uno stage formativo. Era molto meravigliato dell'accaduto, e mi disse che Telecom non avrebbe potuto effettuare quella chiamata perchè mettendosi in contatto in anticipo con un possibile acquirente aveva violato delle leggi di mercato (me lo disse in poche parole).

Dopo qualche giorno ricevo a casa una lettera di Telecom che vi allego, in cui mi ringraziano di aver scelto Alice. Incredulo, chiamo il 187 e un operatore Telecom mi dice che per disdettare la richiesta di alice basta rimandare indietro il pacco di Alice, senza nessuna spesa a mio carico.

In fondo io non ho mai richiesto Alice, ho solo voluto sapere delle informazioni per poter paragonare Alice a Adsl di Tin.it piuttosto che Wind Adsl o liberoAdsl. Come può la Telecom comportarsi in questo modo, ovvero avere la precedenza sugli altri fornitori di servizio Adsl, e creare sottoscrizioni ai propri servizi adsl verso ignari utenti che vogliono solo ricevere informazioni?

Marco F.

Caro Marco
siamo certi che quanto accaduto è dovuto ad un operatore del call center che ha agito con troppo zelo, credendo di venire incontro ai tuoi desideri nell'abbonarti ad Alice ADSL.

Come spesso accade con i Call center, ai quali ormai gli utenti di telefonia italiani sono costretti - volenti o nolenti - a fare riferimento per qualsiasi comunicazione con le aziende, nulla rimane di scritto nei rapporti, colloqui e transazioni, e tutto può quindi accadere dinanzi all'errore di un operatore. E questo anche se la richiesta di un tuo documento avrebbe, forse, dovuto metterti in allerta.

Per recedere dal contratto e liberare la tua linea dall'attivazione di Alice ADSL e per chiedere l'ADSL di un altro operatore, se questo è quanto desideri, ti consigliamo senz'altro di eseguire quanto ti è stato comunicato dal Call center ma di accompagnare anche il tutto con una raccomandata a/r alla sede Telecom di competenza chiarendo l'accaduto nei dettagli e chiedendo l'immediata chiusura della pratica, spiegando che non hai mai richiesto l'attivazione del servizio e non intendi sostenerne le spese.

Con i migliori auguri,
Adele Chiodi
TAG: adsl
35 Commenti alla Notizia Quell'Alice lì io non la voglio
Ordina
  • L'hanno attivata, e pure senza chiedermi documenti e dati (che evidentemente avevano gia' in altro modo), ma solo con una telefonata in cui rifiutavo la loro offerta.

    La cosa assurda e' che loro fannoa ttivazioni non richieste e poi quando cerco di fare Fastweb rispondono a questi che non sono su una centralina compatibile con l'ADSLTriste

    Ao Alex
  • non c'è altre parole per definire comportamenti come questi...
    come quelli che ti istallano servizi che tu non hai mai richieesto, per prendere le provvigioni...
    così dal nulla...
    è una malapratica che nessuno si è presa la briga di fermare, tanto chi ci rimette è l'utente, ma chissenefrega dell'utente, no?...
    :/:/:/:/:/:/:/:/:/
    non+autenticato
  • Si avete letto bene, pur avendo l'adsl attiva, con Alice della telecom dal Novembre 2002 (e devo dire che mi trovo bene, nessun disservizio di importanza rilevante).
    La telecom saltuariamente si rifà viva chiedendomi se mi interesserebbe abbonarmi ad AliceDeluso
    Rimangono stupiti ogni volta che gli dico che l'ho già attiva e proprio con loro.
    I casi sono due:
    1-Sparano a caso, tipo ndò cojo, cojo
    2-Boh nn ne ho la minima idea, dite voiSorpresa
    non+autenticato
  • Ho preso ALICE ADSL da 1 mese e mezzo ma purtroppo non sono ancora riusciti a farmelo funzionare bene: in sostanza il modem (fornito in comodato, versione ethernet) si disconnette spesso dopo 20-30 min e per ricollegarmi devo spegnere ed accendere 2-3 volte il modem ed aspettare 5-10min.
    Hanno provato a sostituire il doppino telefonico pensando che ci fosse un disturbo sulla linea, ma nulla, stessi problemi.
    Ho chiamato decine di volte il 187 , il supporto tecnico al n. 803380 ma nulla, e' tutto uno scarica barile con frasi tipo "ci ricontatti se entro 48h il problema non si risolve" oppure al 187 ti dicono deve chiamare il supporto tecnico tin.it che a sua volta ti risponde "non possiamo fare nulla per problemi sulla rete telecom italia".

    Tra un po mi arriveranno 2 * 53 euro di canone ADSL. Un servizio che in sostanza non sono riuscito ad usufruire in quanto rende impossibile la navigazione perche' passi piu' tempo a spegnere e riaccendere il modem che a navigare.

    Posso richiedere il rimborso (anche solo parziale) del canone ?

    Bisogna mandare una raccomandata A/R o basa un FAX firmata ?
    C'e' bisogno di minaccia di azione legale per fare rispettare i diritti di un povero consumatore ?
    Oppure la richiesta di rimborso e' una cosa inutile in quanto verra' palesemente ignorata (con le ovvie scusanti del caso) ? pero' ho tutti i log di connessione e in caso di procedimento legale i log parlano chiaro.

    Esperienze da parte di altri utenti ALICE nella mia stessa situazione ?

    grazie per le informazioni.

    Mario
    non+autenticato
  • Come si fa a dire che il tutto è dovuto ad un operatore di call center troppo zelante? Provate a chiedere in giro quanti piani telefonici Telecom (Teleconomy 24, Teleconomy Professional, Teleconomy Zero, e via dicendo) vengono applicati dagli "operatori zelanti" all'insaputa degli utenti che spesso si vedono recapitare bollette criptiche e non ci capiscono nulla!!!
    A me ad esempio mi hanno "cortesemente attivato" Teleconomy Zero che a fronte di un contributo di circa 80 mila delle vecchie lire al mese potevo fare le telefonate con un costo iniziale di 200 lire ed a durata illimitata. Tutto bello, peccato che io non l'avevo richiesto e che la mia spesa telefonica mensile (tolto Internet) si aggirava sulle 15-20 mila lire: che convenienza!!!
    Ho scoperto la cosa perché Telecom mi ha scritto ringraziandomi, ho fatto delle ricerche ed ho scoperto che era stato un operatore di Macerata (io sono di Rimini) che zelantemente mi aveva aiutato a quadruplicare la mia spesa telefonica.
    Quindi......
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)