Mauro Vecchio

Emendamento Fava, bocciatura alla Camera

Cassata la proposta dell'On. leghista. Gli hosting provider non saranno obbligati a rimuovere i contenuti illeciti sulla semplice segnalazione di un soggetto privato. Reazioni a caldo dai fronti opposti della battaglia per il web

Roma - 365 voti a favore, 57 contrari, 14 astensioni. La Camera dei Deputati ha così cassato la proposta d'emendamento al disegno di legge recante "disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee - Legge comunitaria 2011". Ovvero l'iniziativa presentata dall'On. Gianni Fava (Lega Nord) per introdurre una nuova forma di responsabilità a carico dei cosiddetti hosting provider.

Dai più dipinta come una versione tricolore del famigerato Stop Online Piracy Act (SOPA), la proposta d'emendamento avrebbe apportato significative modifiche al comma 1 b dell'articolo 16 - Responsabilità nell'attività di memorizzazione di informazioni, Hosting - del Decreto legislativo 70/2003. In sostanza, ai vari provider della Rete sarebbe stata imposta la rimozione dei contenuti illeciti su segnalazione di qualsiasi soggetto privato.

"Oggi è una grande vittoria per tutti noi - ha commentato a caldo il leader dell'Italia dei Valori Antonio Di Pietro - Siamo riusciti a bloccare l'ennesimo tentativo di mettere il bavaglio alla Rete, uno degli ultimi spazi di libera informazione. ╚ stata una battaglia per la democrazia che abbiamo portato avanti e continueremo a sostenere fermamente". Alla Camera, la sola Lega Nord si è espressa in favore della proposta d'emendamento.
"I Parlamentari che hanno detto no all'emendamento Fava non sono pirati e, probabilmente, non hanno a cuore la tutela della proprietà intellettuale meno di quanto non l'abbia a cuore l'Onorevole Fava - ha spiegato l'esperto Guido Scorza - ma, semplicemente, hanno ritenuto che tali esigenze di tutela non potessero giustificare il rischio di comprimere, oltre il lecito, la libertà di manifestazione del pensiero online".

"Il voto di oggi conferma innanzitutto le nuove importanti ed efficaci possibilità di mobilitazione che la Rete affida ai cittadini, sempre più determinati a far valere i propri diritti interagendo e se necessario contestando direttamente i propri rappresentanti - ha poi dichiarato Luca Nicotra, segretario di Agorà Digitale - Ma è anche il segno che esiste una piccola pattuglia trasversale di parlamentari determinati a difendere i valori di una rete libera e aperta".

Secondo Nicotra, i dati sullo sviluppo del mercato legale dimostrerebbero che "la strategia repressiva che ha fermato lo sviluppo della Rete in Italia non ha più senso". Diverso il parere dello stesso Fava, in precedenza volato negli States per incontrare Lamar Smith, il senatore repubblicano tra i principali promotori di SOPA. La pirateria online causerebbe danni per 200 miliardi di dollari all'economia globale.

"Un'occasione persa per contrastare la pirateria" - ha commentato Marco Polillo, attuale presidente di Confindustria Cultura Italia - L'articolo non voleva mettere nessun bavaglio al web ma solo adeguare il nostro ordinamento alla disciplina comunitaria". In particolare alla Direttiva europea sul commercio elettronico, che scagiona siti e provider solo quando le violazioni avvengano a loro insaputa.

"L'emendamento di Fava proponeva semplicemente di tornare a una reale insaputa - ha continuato Polillo - In altre parole: se uno pubblica consapevolmente un contenuto di altri, ne risponde. Dove sta l'assurdo? E dove sta la censura? Stupisce che i nostri parlamentari, anche con passato di magistrati, non si siano resi conto che in questo modo non hanno fatto altro che incentivare potenzialmente l'illegalità, violando disposizioni comunitarie".

Stesso discorso dal presidente di FIMI Enzo Mazza, che ha sottolineato come la bocciatura dell'emendamento rappresenti "una vittoria per Megaupload e The Pirate Bay". "L'emendamento Fava - chiosa - avrebbe corretto un'implementazione non aderente alla direttiva comunitaria del 2001, nessun SOPA all'italiana, ma semplicemente l'integrazione di un meccanismo più efficiente per la rimozione di contenuti illegali".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • Diritto & InternetCopyright, la SOPA del BelpaeseApprovata la proposta d'emendamento al Decreto legislativo 70/2003 portata alla Camera dall'On. Fava. Gli hosting provider verrebbero obbligati a rimuovere i contenuti illeciti sulla semplice segnalazione di soggetti privati
  • AttualitàIntermediari, rimozioni private?Propostada parte dell'On. della Lega Nord Gianni Fava. Gli hosting provider dovrebbero rimuovere contenuti web sulla base delle sole informazioni fornite da titolari dei diritti e soggetti interessati
  • AttualitàItalia, ISP contro la contraffazioneUna proposta di legge che attribuisce responsabilitÓ ai fornitori di servizi Internet. Stavolta in nome della lotta alla contraffazione e della vendita legalizzata di farmaci
145 Commenti alla Notizia Emendamento Fava, bocciatura alla Camera
Ordina
  • Visto che ci si scaglia con "potrebbe" "sembrerebbe" ecc. ecc. quando qualcuno spara fud su improbabili virus Android, io penserei di scrivere anche un articolo su:

    http://googlemobile.blogspot.com/2012/02/android-a...

    Che ne dite? Sapete, giusto per far sembrare che non siete di parte.
    non+autenticato
  • Che c'entra con l'emendamento Fava?
    non+autenticato
  • Colpa della nuova visualizzazione, adesso oltre a non capire a che commento si sta rispondendo non si capisce più neanche a che articolo... se continua così non si capirà più neanche a che sito, roba di commentare su PI e il commento appare su Tom's Hardware
    Wolf01
    3329
  • - Scritto da: il gobbo
    > Che c'entra con l'emendamento Fava?

    centra una fava, lo dice la parola stessa.
    non+autenticato
  • Ecco un'altro proposta di Legge dell' on. Fava (LEGA NORD)...!
    Se l'albero e' buono si vede dai frutti.
    Ecco un'altro velenoso frutto padano.
    Meglio il grana...(magari non padano)!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lillo
    > Ecco un'altro proposta di Legge dell' on. Fava
    > (LEGA
    > NORD)...!
    > Se l'albero e' buono si vede dai frutti.
    > Ecco un'altro velenoso frutto padano.
    > Meglio il grana...(magari non padano)!
    Naaaahh!
    Meglio il parmigiano reggiano!
    Non c'è paragone!
    Quello almeno sai che è EMILIANO io la padania non so cosa sia so cosa è la pianura padana dato che ci sono nato tra la via emilia e il west!
    Ma cosa sia la "padania" non ne ho la più pallida idea!
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Lillo
    > > Ecco un'altro proposta di Legge dell' on.
    > Fava
    > > (LEGA
    > > NORD)...!
    > > Se l'albero e' buono si vede dai frutti.
    > > Ecco un'altro velenoso frutto padano.
    > > Meglio il grana...(magari non padano)!
    > Naaaahh!
    > Meglio il parmigiano reggiano!
    > Non c'è paragone!
    > Quello almeno sai che è EMILIANO
    >
    io la padania non so cosa sia so cosa
    > è la pianura padana dato che ci sono nato tra la
    > via emilia e il
    > west!
    > Ma cosa sia la "padania" non ne ho la più pallida
    > idea!

    È semplicemente aria fritta per creare slogan che fanno presa su dei dementi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > io la padania non so cosa sia so cosa
    > è la pianura padana dato che ci sono nato tra la
    > via emilia e il
    > west!

    Socmel! Deluso
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: tucumcari
    > > io la padania non so cosa sia so cosa
    > > è la pianura padana dato che ci sono nato
    > tra
    > la
    > > via emilia e il
    > > west!
    >
    > Socmel! Deluso


    Zozzo !
    non+autenticato
  • Se l'emendamento FAVA è stato bocciato ed il rammarico è stato espresso da MAZZA non credo ci sia molto da commentare...
    come dicevano i saggi di un tempo "Nomen Omen" (nel nome il destino)

    ed è meglio riderci su perché se volessimo analizzare i contenuti dell'emendamento e l'idea di fare un viaggio per chiedere lumi al senatore americano che ha ideato il SOPA (rifiutato con orrore anche negli USA) ci sarebbe davvero da piangere...
  • Visto gli investimenti in Tanzania (anzichè nel Nord...) li inviterei ad andarsene nelle pianure africane, perchè in quelle italiane di veri gonzi ce ne sono pochi, anche se comunque troppi! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Comunque perchè questo intervento non sia un OT, è evidente una cosa che la campagna elettorale se la dovranno far pagare da qualcun altro Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: herr zigomo boia
    > La Lega Nord.
    >
    > [img]http://4.bp.blogspot.com/_p3XIipv981Y/TIa8Ph9

    Quotone! Preferisco la Lega Nerd!
  • ... che non sarebbe passato.

    Poi i commenti di Scorza e Nicotra mi fanno proprio ridere: nell'apparenza difensori delle libertà, nella realtà difensori di altri interessi, sempre economici, e che nulla hanno a che fare con le libertà.

    Almeno Polillo e Mazza lo fanno alla luce del sole!
  • > Poi i commenti di Scorza e Nicotra mi fanno
    > proprio ridere: nell'apparenza difensori delle
    > libertà, nella realtà difensori di altri
    > interessi, sempre economici, e che nulla hanno a
    > che fare con le libertà.

    Interessi di chi?

    O lanci il sasso e poi nascondi la mano?
    non+autenticato
  • Ed invece non si sapeva, e te stai rosicando di brutto!
    non+autenticato
  • Eh sì, ai videotechini dà fastidio.
    non+autenticato
  • Ti piacerebbe! Ti dirò che invece a me quel testo proprio non piaceva.
    Più che "soggetti privati" avrei preferito una definizione più specifica, tipo "soggetti interessati dalla violazione", ma non saprei se è tecnicamente possibile.
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Ti piacerebbe! Ti dirò che invece a me quel testo
    > proprio non
    > piaceva.
    > Più che "soggetti privati" avrei preferito una
    > definizione più specifica, tipo "soggetti
    > interessati dalla violazione", ma non saprei se è
    > tecnicamente
    > possibile.

    Diceva "soggetti interessati" che alla fine non cambia un H da quel che proponi nel post, sempre giustizia privata si tratta.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Ti piacerebbe! Ti dirò che invece a me quel testo
    > proprio non
    > piaceva.
    > Più che "soggetti privati" avrei preferito una
    > definizione più specifica, tipo "soggetti
    > interessati dalla violazione", ma non saprei se è
    > tecnicamente
    > possibile.

    E' sempre una cosa aberrante.
    La legge del taglione e' stata abrogata da secoli.

    Se ti senti calpestato in qualche tuo diritto, ti devi rivolgere alla magistratura, porti prove che detieni quel diritto che ritieni calpestato, fornisci una tua versione dei fatti, e lasci lavorare il magistrato.

    Che cos'e' questo far west, che uno si alza la mattina e spara a tutto cio' che si muove?
  • > E' sempre una cosa aberrante.
    > La legge del taglione e' stata abrogata da secoli.
    >
    > Se ti senti calpestato in qualche tuo diritto, ti
    > devi rivolgere alla magistratura, porti prove che
    > detieni quel diritto che ritieni calpestato,
    > fornisci una tua versione dei fatti, e lasci
    > lavorare il
    > magistrato.
    >
    > Che cos'e' questo far west, che uno si alza la
    > mattina e spara a tutto cio' che si
    > muove?

    Eh già, invece scaricarsi materiale protetto da diritto d'autore è legittimo, non è che uno raccoglie le firma e fa cambiare la legge, no, vige il far west solo per i propri comodi, non sei tanto diverso da chi ha proposto questa legge
    non+autenticato
  • - Scritto da: CoerenzaZer o
    > > E' sempre una cosa aberrante.
    > > La legge del taglione e' stata abrogata da
    > secoli.
    > >
    > > Se ti senti calpestato in qualche tuo
    > diritto,
    > ti
    > > devi rivolgere alla magistratura, porti
    > prove
    > che
    > > detieni quel diritto che ritieni calpestato,
    > > fornisci una tua versione dei fatti, e lasci
    > > lavorare il
    > > magistrato.
    > >
    > > Che cos'e' questo far west, che uno si alza
    > la
    > > mattina e spara a tutto cio' che si
    > > muove?
    >
    > Eh già, invece scaricarsi materiale protetto da
    > diritto d'autore è legittimo,

    Lo deve stabilire un giudice se sia legittimo, in sede di processo.
    Non lo stabilisci certo tu, su un forum, senza alcuna prova.

    > non è che uno
    > raccoglie le firma e fa cambiare la legge, no,
    > vige il far west solo per i propri comodi,

    Non e' questione di firme per far abrogare una legge.
    E' una questione di principio ben piu' profondo di una legge lobbistica scritta in epoca fascista.
    Prima si scuotono le coscienze con una opportuna campagna mediatica a mezzo web, poi il resto verra' da se'.

    > non
    > sei tanto diverso da chi ha proposto questa
    > legge

    Questa e' una opinione tua, quasi certamente dettata da un meschino interesse di bottega.
  • >
    > Lo deve stabilire un giudice se sia legittimo, in
    > sede di
    > processo.
    > Non lo stabilisci certo tu, su un forum, senza
    > alcuna
    > prova.
    >


    Ma cosa cianci? scaricare materiale protetto da copyright è illegale e lo sanno anche i sassi ormai. Io non sto dicendo che sia giusto o sbagliato, ti sto facendo solo notare che per quello che ti fa comodo va bene il far west, per quello che non ti fa comodo invece ci vuole la prassi legale.
    Come al solito mostri incoerenza. Basterebbe che tu tacessi per fare bella figura, qua c'era un sacco di gente che ha scritto che non è d'accordo con la proposta (me compreso), sei l'unico che si è lanciato in concetti che cozzano poi con le tue pratiche comuni.


    > Questa e' una opinione tua, quasi certamente
    > dettata da un meschino interesse di
    > bottega.

    Si infatti, è una opinione mia supportata dal tuo comportamento. No, non ho interessi di bottega, mi dispiace per te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: CoerenzaZer o
    > >
    > > Lo deve stabilire un giudice se sia
    > legittimo,
    > in
    > > sede di
    > > processo.
    > > Non lo stabilisci certo tu, su un forum,
    > senza
    > > alcuna
    > > prova.
    > >
    >
    >
    > Ma cosa cianci?

    La procedura giudiziaria non e' una ciancia.

    > scaricare materiale protetto da
    > copyright è illegale e lo sanno anche i sassi
    > ormai.

    Se tu vedi una persona che esce da una casa con una poltrona, la carica su un camion e poi se ne va, e' un ladro di mobili, o uno che sta traslocando?

    Chi sei tu per stabilirlo?
    Che cosa fai, nel dubbio gli spari?
    Oppure chiami i carabinieri per segnalare la cosa?
    Spiegami.

    Perche' rubare e' reato.
    Ma una persona che esce da un appartamento con una poltrona, non sei tu a stabilire se stia rubando oppure no.

    Ti e' chiaro il concetto? Ai sassi e' chiaro.

    > Io non sto dicendo che sia giusto o
    > sbagliato, ti sto facendo solo notare che per
    > quello che ti fa comodo va bene il far west, per
    > quello che non ti fa comodo invece ci vuole la
    > prassi legale.

    Mi pare che sia tu quello che quando ti fa comodo vuoi il far west e pretendere l'arresto di tutti quelli che mettono poltrone su un camion con scritto sopra "trasolchi".

    Ci vuole SEMPRE il rispetto dell'iter giudiziario.
    Denunci, e lasci che la magistratura faccia il suo lavoro.
    Non ti fai giustizia da te. Manco fosse tua la poltrona che stanno traslocando.

    > Come al solito mostri incoerenza.

    Io?

    > Basterebbe che
    > tu tacessi per fare bella figura, qua c'era un
    > sacco di gente che ha scritto che non è d'accordo
    > con la proposta (me compreso), sei l'unico che si
    > è lanciato in concetti che cozzano poi con le tue
    > pratiche comuni.

    Io non devo fare ne' bella ne' brutta figura.
    Io mi metto semplicemente a spiegare le cose che anche i sassi capiscono, ma quelli come te no.

    E comincia ad essere sempre piu' ovvio il perche' c'e' gente che nel 2012 ancora pretende di gestire una videoteca...
    (Frase da leggersi dando al tavolo un paio di colpetti con le nocche del pugno)

    > > Questa e' una opinione tua, quasi certamente
    > > dettata da un meschino interesse di
    > > bottega.
    >
    > Si infatti, è una opinione mia supportata dal tuo
    > comportamento. No, non ho interessi di bottega,
    > mi dispiace per te.

    Quindi un bel tegame di cozze tue, no?
  • "Stesso discorso dal presidente di FIMI Enzo Mazza, che ha sottolineato come la bocciatura dell'emendamento rappresenti "una vittoria per Megaupload e The Pirate Bay".

    Oh povero signor Mazza...non ci pensi su' troppo altrimenti le sale la pressione. Si beva un po' di olio di fegato di merluzzo che gli fara' senz'altro bene...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mario
    > "Stesso discorso dal presidente di FIMI Enzo
    > Mazza, che ha sottolineato come la bocciatura
    > dell'emendamento rappresenti "una vittoria per
    > Megaupload e The Pirate Bay".
    >
    >
    > Oh povero signor Mazza...non ci pensi su' troppo
    > altrimenti le sale la pressione. Si beva un po'
    > di olio di fegato di merluzzo che gli fara'
    > senz'altro
    > bene...
    Uno Fava e L'altro Mazza e ambedue ci capiscono di rete esattamente come reso esplicito dal cognome
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 3/5 - 22 discussioni)