Chippetto di sicurezza sulle schede Intel

Il chipmaker californiano integrerà su alcune sue prossime schede madri un chip capace di supportare in hardware alcune funzioni di sicurezza di base quali la cifratura dei dati

Santa Clara (USA) - Su alcuni prossimi modelli di schede madre prodotti da Intel sarà presente un chippetto che, in coppia con il software licenziato al chipmaker di Santa Clara da Wave Systems, controllerà alcune funzioni di sicurezza come la cifratura dei dati.

Il chip verrà incluso su alcune motherboard che verranno rilasciate sul mercato nel quarto trimestre e potrà essere utilizzato dalle applicazioni aziendali per velocizzare e rendere più sicuri i processi di codifica e decodifica dei dati, quali quelli trasmessi su Internet o memorizzati su hard disk.

Il software di Wave segue le specifiche Trusted Platform Module sviluppate dal Trusted Computing Group, un consorzio di aziende che sta cercando di sviluppare uno standard per la sicurezza.
La Next Generation Secure Computing Platform (NGSCP) di Microsoft, meglio nota come Palladium, potrebbe essere una delle prime piattaforme integrate in un sistema operativo (Windows Longhorn in questo caso) a servirsi, per le proprie funzioni di sicurezza e gestione delle proprietà intellettuali, di chip come quello di Intel.

Il big di Santa Clara non è la sola ad aver integrato funzioni di sicurezza nel proprio hardware: hanno già seguito questa strada nomi come National Semiconductor, Transmeta e Via.
TAG: hw
16 Commenti alla Notizia Chippetto di sicurezza sulle schede Intel
Ordina
  • Generatore di numeri casuali
    usi il mouse e 6 a posto lo fai ruotare un po e hai il tuo bel numero
    e il generatore lo imlementi come il "topometro"
    e ti toghli dalle scatole il chip intel
    e poi 6 sicuro sia casuale e non risponda ad un algoritmo ?

    Io non mi fido
    quindi il mumero sasuale lo genero in altro modo

    CMQ
    intanto fiunziona con longhorn, se il sistema operativo non lo vede NON ESISTE

    per il momento il sistema non e' in grado di far funzionare un dispositivo senza software quindi stanno freschi
    non+autenticato
  • Vi ricordo che NESSUNO vi obbliga a utilizzare alcuno dei prodotti di Microsoft.
    Il 90% degli HomeUser windows lo copia e la parte ironica è che si lamenta pure del funzionamento... e delle modifiche introdotte in esso.

    Ragazzi andate a comprarlo e poi vi do tutte le ragioni per lamentarvi.. altrimenti usate altro e non rompete "le scatole" ok?

    Volete sempre far polemica, mi meraviglio che non ci sia un post con scritto "USATE LINUX" a mo' di spot...
    non+autenticato

  • - Scritto da: sigmund
    > Vi ricordo che NESSUNO vi obbliga a
    > utilizzare alcuno dei prodotti di Microsoft.

    Vero, ma ci provano sempre (a obbligarti, non a vendere!)

    > Il 90% degli HomeUser windows lo copia e la
    > parte ironica è che si lamenta pure del
    > funzionamento...

    Il 90% degli User (nonsolohome) windows se lo trova preinstallato ed è pure tutto convinto che glielo abbiano regalato... e invece l'ha PAGATO, e caro!
    non+autenticato
  • Avere un chip integrato sulla scheda madre come generatore di numeri sicuri e' qualcosa di BENE !!!

    Avere un SO che se non sei controllato dalla MS non fa accendere il pc e' MALE !!!

    ora gente non incominciate a dire che e' male avere il chip sulla scheda madre comparandolo con palladium, le due cose sono completamente diverse e non legate ttra di loro ...

    cmq vi conviene andare a leggere i confronti tra i generatori di numeri SW e quelli HW e vedrete che averne uno gia' incluso nella MB e' un guadagno per tutti.

    ciao

  • - Scritto da: Goul_duKat
    > cmq vi conviene andare a leggere i confronti
    > tra i generatori di numeri SW e quelli HW e
    > vedrete che averne uno gia' incluso nella MB
    > e' un guadagno per tutti.

    Già, e meglio ancora sarà quando ne avremo uno integrato direttamente nella CPU. Niente bus, fisicamente inaccessibile alla faccia di qualsiasi "modchip", non disattivabile via software alla faccia dei virus, insomma un ottimo livello di sicurezza anche per le applicazioni desktop low-cost di larga diffusione.

    Ben vengano queste evoluzioni, che come giustamente ricordavi non c'entrano una cippa con le "limitazioni di libertà dell'utente".
    non+autenticato
  • Si pero' e' il primo passo di palladium ... quando tutti avranno questo hardware sara' un attimo obbligare a gli utenti il passaggio al software in modo piu' o meno consapevole e questo e' male ...
    e come se vendessero, ironicamente, magliette con un barsagli disegnato sul cuore, le magliette da sole non ti fanno male .. ma se dopo 6 mesi che tutti per moda se le portano iniziassero a girare cecchini che sparano al cuore di tutti quelle che le indossano ...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Si pero' e' il primo passo di palladium ...
    > quando tutti avranno questo hardware sara'
    > un attimo obbligare a gli utenti il
    > passaggio al software in modo piu' o meno
    > consapevole e questo e' male ...
    > e come se vendessero, ironicamente,
    > magliette con un barsagli disegnato sul
    > cuore, le magliette da sole non ti fanno
    > male .. ma se dopo 6 mesi che tutti per moda
    > se le portano iniziassero a girare cecchini
    > che sparano al cuore di tutti quelle che le
    > indossano ...

    bhe gli utonti windows impareranno a loro spese ... nel momento di passaggio di palladium la piattaforma free sara' talmente tanto completa che migrarci sara' facilissimo e non doloroso ...

    vedrai che palladium ecc ... diverra' un flop clamoroso (magari non subito al lancio, ma non fara' altro che portare sempre piu' utenti su altre piattaforme)

    e cmq ti posso assicurare che finche ci sara' software non ci saranno limiti !!! cioe' vuoi che non si possa crakkare un palladium ??? o imitarlo ??? questo sa di impossibile ...

    ciao

  • - Scritto da: Goul_duKat
    > Avere un chip integrato sulla scheda madre
    > come generatore di numeri sicuri e' qualcosa
    > di BENE !!!
    >
    > Avere un SO che se non sei controllato dalla
    > MS non fa accendere il pc e' MALE !!!
    >
    > ora gente non incominciate a dire che e'
    > male avere il chip sulla scheda madre
    > comparandolo con palladium, le due cose sono
    > completamente diverse e non legate ttra di
    > loro ...

    Uffa. Sempre le solite considerazioni, alle quali devono seguire sempre le solite precisazioni. E' ovvio che un sistema del genere non sia di per se stesso MALE, e' pero' male che costituisca un tassello indispensabile per realizzare quello che invece e' MALE.
    Poi per dare un giudizio definitivo vedremo quante possibilita' saranno lasciate all'utente finale di scegliere liberamente cosa implementare e cosa no sul SUO sistema.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Uffa. Sempre le solite considerazioni, alle
    > quali devono seguire sempre le solite
    > precisazioni.

    Concordo con la tua noia.

    Però mi viene in mente l'idea che se non in questa fase, nella prossima, un virus potrebbe prendere il controllo del sistema e blindare il computer che solo riformattando il pc potrà essere liberato: potrebbe essere una nuova forma di virus?

    Pensate al fatto che potrà farvi lavorare per mesi o per anni e che poi ad un certo punto vi chieda di versare dei soldi in un conto svizzero nel momento in cui tutti i dati inseriti in anni di lavoro non sono più leggibili dal sistema corrotto ne da nessun altro senza una speciale password.

    Penso sia tecnicamente fattibile usando un HW palladium e un virus appositamente fatto, se il SO è un normale win non ci sono problemi per il virus, se è un palladium bastano oppurtune falle.

  • - Scritto da: kensan
    > Concordo con la tua noia.
    >
    > Però mi viene in mente l'idea che se non in
    > questa fase, nella prossima, un virus
    > potrebbe prendere il controllo del sistema e
    > blindare il computer che solo riformattando
    > il pc potrà essere liberato: potrebbe essere
    > una nuova forma di virus?
    >
    > Pensate al fatto che potrà farvi lavorare
    > per mesi o per anni e che poi ad un certo
    > punto vi chieda di versare dei soldi in un
    > conto svizzero nel momento in cui tutti i
    > dati inseriti in anni di lavoro non sono più
    > leggibili dal sistema corrotto ne da nessun
    > altro senza una speciale password.
    >
    > Penso sia tecnicamente fattibile usando un
    > HW palladium e un virus appositamente fatto,
    > se il SO è un normale win non ci sono
    > problemi per il virus, se è un palladium
    > bastano oppurtune falle.

    per fattibile e' fattibile ... e' rendere tale sw nascosto ad un utente intelligente (e che non clicca qua' e la' a casaccio) e poi si magari grazie ad un buco sw ci puoi entrare in una macchina ... il punto e' che qua' anche ora uno puo' implementarti un programma che ti mette sotto pgp la FAT(o simili) e tutto o parti dei dati scritti ... ed otterrebbe lo stesso effetto ... quindi se e' un lavoro che ne vale la spesa andrai di reverse sul virus studiandoti come lavora (e caso mai di bruteforce per trovarti la key) ed il massimo che otterrebbe l'autore e' una denuncia e di averti fatto perdere al massimo qualche mese di lavoro ... perche' non pensare che la pgp o altri algoritmi siano indistruttibili ...

    al massimo ti rivolgi a enti/societa' specializzate e la chiave tela danno in 2-4 mesi ... (che cmq i tempi si riducono sempre di piu' che le potenze di calcolo aumentano)

    ciao

  • - Scritto da: Anonimo
    > Uffa. Sempre le solite considerazioni, alle
    > quali devono seguire sempre le solite
    > precisazioni. E' ovvio che un sistema del
    > genere non sia di per se stesso MALE, e'
    > pero' male che costituisca un tassello
    > indispensabile per realizzare quello che
    > invece e' MALE.
    > Poi per dare un giudizio definitivo vedremo
    > quante possibilita' saranno lasciate
    > all'utente finale di scegliere liberamente
    > cosa implementare e cosa no sul SUO sistema.

    bhe io una macchina del genere la vedrei bene come uso da SSL e vari protocolli di criptazione ...

    se poi sei un pollo e ci metti un SO che ti chiude il pc cavoli tuoi ... io continuero' ad usare un SO che gestisco io e l'implementazione del RNDGENHW per rendere le mie comunicazioni criptate piu' sicure/ ed i miei sw non prevedibili

    come ora dimostrano un sacco di routine di IA ecc ... che con un po' di studio diventano piu' pseudo che casuali e non piu' completamente casuali.

    ciao
  • Sarà necessario comprare dai cinesi per avere un hardware non contaminato dalle idee di Bill? Non avrei mai detto che i comunisti siano l'ultima speranza per la libertà della gente...

  • - Scritto da: kensan
    > Sarà necessario comprare dai cinesi per
    > avere un hardware non contaminato dalle idee
    > di Bill? Non avrei mai detto che i comunisti
    > siano l'ultima speranza per la libertà della
    > gente...

    Ma che c'entra dragonball... è japponese
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ma che c'entra dragonball... è japponese

    Vero, vero, il chip si chiama V-Dragon, Dragonball è della Motorola.

  • - Scritto da: kensan
    > Sarà necessario comprare dai cinesi per
    > avere un hardware non contaminato dalle idee
    > di Bill? Non avrei mai detto che i comunisti
    > siano l'ultima speranza per la libertà della
    > gente...

    vorrai dire DragonChip! DragonBall è un chip della Motorola
    non+autenticato
  • Troppi cartoni fanno male eh? A bocca aperta

    - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: kensan
    > > Sarà necessario comprare dai cinesi per
    > > avere un hardware non contaminato dalle
    > idee
    > > di Bill? Non avrei mai detto che i
    > comunisti
    > > siano l'ultima speranza per la libertà
    > della
    > > gente...
    >
    > vorrai dire DragonChip! DragonBall è un chip
    > della Motorola
    non+autenticato