Mauro Vecchio

Micron, nomine e cordoglio

Il CEO e chairman Steve Appleton è scomparso in un incidente aereo nei pressi di Boise, Idaho. Mark Durcan è il nuovo chairman ad interim. E il titolo azionario scende

Roma - Una perdita drammatica, che ha di fatto portato la rivoluzione ai vertici di Mircon, azienda statunitense che opera nel mercato dei semiconduttori. Il CEO e chairman Steve Appleton è infatti deceduto in un tragico incidente aereo, nel tentativo disperato di atterrare nei pressi di Boise (Idaho), sede principale della sua stessa società.

A soli 51 anni, Appleton lavorava nel campo da almeno tre decadi. Pilota esperto, l'ormai ex-CEO di Micron ha dovuto fronteggiare un guasto tecnico nel corso di un volo sperimentale con un velivolo ad un solo motore. Il suo ingresso ai vertici di Micron è datato 1994.

La scomparsa di Appleton ha sconvolto l'intera industria dei semiconduttori. Il nuovo CEO ad interim di Micron è ora Mark Durcan, che avrebbe dovuto ritirarsi il prossimo agosto. Il valore azionario della società di Boise è sceso di 6 punti percentuali dopo la morte di Appleton. (M.V.)
Notizie collegate