Luca Annunziata

Galaxy Tab 2, piccolo è bello

Un modello che fa da sequel al primo, e che si pone alla base di tutta la gamma. Samsung prepara una leva per scardinare il nascente mercato guidato dal Kindle Fire. Con Android 4.0 a bordo

Roma - Piccolo, economico, fornito: in questi tre aggettivi è racchiusa l'essenza del Galaxy Tab 2, il vero successore del primo Galaxy Tab che ha segnato il debutto di Samsung nel campo dei tablet. Chi pensava che il Galaxy Tab 7.7 (o il 7 Plus?) potesse essere il punto di partenza della gamma con cui l'azienda coreana intende guadagnarsi la leadership del mercato delle tavolette dovrà ricredersi: il nuovo device, che monta Ice Cream Sandwich (ovvero Android 4.0, cosa non proprio da tutti), è il più economico del lotto e punta probabilmente a ritargliarsi uno spazio grande abbastanza in una fascia di prezzo fin qui presidiata quasi solo dal Kindle Fire.

Sul piano tecnico, Galaxy Tab 2 è ben equipaggiato: processore da 1GHz dual-core (mancano dettagli sul modello specifico), 1GB di RAM, due fotocamere (3MPx la posteriore che registra video HD a 30fps, VGA l'anteriore), schermo da 7 pollici con risoluzione 1024x600, connettività HSPA da 21Mbps. Lo spazio disco disponibile varia tra 8 e 32GB (più lo slot microSD), la batteria è da 4.000mAh (autonomia di quasi 2 giorni per Samsung), il peso è di appena 344 grammi con uno spessore da 10,5 millimetri: poco più spesso di iPad 2, ma decisamente più leggero. Piena compatibilità con quasi qualunque codec multimediale in circolazione (compresi MKV, DivX, MPEG4, H.264, MP3, AAC ecc).

il samsung galaxy tab 2
Il pezzo forte del Galaxy Tab 2 sarà comunque il prezzo: le prime indicazioni parlano di 350 euro circa per la versione WiFi (tasse escluse), che piazzerebbero il prodotto Samsung in una fascia di mercato fin qui poco battuta. Un prodotto di buon livello tecnico, con l'ultima release disponibile di Android, con tutti gli equipaggiamenti software tipici dell'azienda Coreana (in cima HUB, ovvero il marketplace per i contenuti che dovrebbe consentire di ascoltare musica, leggere libri, guardare video comprandoli o noleggiandoli): un potenziale oggetto del desiderio, soprattutto in quei mercati come l'Europa dove Amazon non ha ancora lanciato il suo Kindle Fire. Inoltre, rispetto alla tavoletta di Amazon, il prodotto Samsung mantiene massima compatibilità con l'Android Marketplace: dunque è in grado di attingere direttamente al completo ecosistema androide fin qui disponibile, e stimato in oltre 400mila applicazioni (senza distinguere tra quelle pensate per gli smartphone e quelle specifiche per tablet).

Nel complesso, Galaxy Tab 2 mostra chiaramente tutti i sintomi di un prodotto pensato per costituire l'alternativa economica: niente flash per la fotocamera, spessore non da primato, schermo non irresistibile, nessun record di autonomia. Ma si tratta di scelte ovviamente mirate a renderlo appetibile per una vasta fetta di consumatori che non desiderano svenarsi per dotarsi di un tablet, che non necessitano di un prodotto estremo per prestazioni e dotazioni: con tutta probabilità, dopo la commercializzazione prevista per marzo, Galaxy Tab 2 si troverà in vendita nelle catene della grande distribuzione a meno di 300 euro, o sarà offerto dagli operatori mobile nella versione 3G a prezzi concorrenziali.

Alla luce dell'ultimo annuncio, la gamma dei Galaxy Tab di Samsung conta su parecchie freccie all'arco coreano: Galaxy Tab 2, Galaxy Tab 7.0 Plus, Galaxy Tab 7.7, 8.9, 10.1 e 10.1V, senza dimenticare il primo Galaxy Tab che si trova ancora in circolazione. Non meno di una mezza dozzina di dispositivi (non tutti aggiornati o aggiornabili all'ultima release di Android, va precisato), che dovrebbero permettere a Samsung di dire la propria in questo mercato. In attesa di scoprire cosa abbia in serbo Apple per iPad 3, cosa deciderà Amazon rispetto alla diffusione del suo Kindle Fire, e infine come si concluderà l'interminabile ed estenuante vicenda legale che vede Seoul opposta a Cupertino.

Luca Annunziata

fonte immagine
Notizie collegate
97 Commenti alla Notizia Galaxy Tab 2, piccolo è bello
Ordina
  • Ma in termini di prestazioni, è meglio il galaxy tab 2 7.0 o il galaxy tab plus 7.0?
    non+autenticato
  • plus mille volte meglio
    non+autenticato
  • http://insidelife.mondoraro.org/2012/02/samsung-ga.../

    Autoradio, orologi, telefoni, tablet, home entertainment, x86 e fratelli, fotocamere... Rotola dal ridere

    Cert certo, sta proprio sparendo Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • solo??? vogliamo spendere moooolto di più!!!
    non+autenticato
  • Beh, ad ogni modo: costa caro.
    100 € in meno e si potrebbe fare anche subito, anche due.
    non+autenticato
  • Come valore assoluto sono d'accordo.
    Se rapportato ai concorrenti ci sta tutto... 100 euro in più del Fire se li merita... per non parlare di iPad... 200 euro in meno per un prodotto migliore...
    non+autenticato
  • >200 euro in meno per un
    > prodotto
    > migliore...

    Booommmmm.
    maxsix
    9658
  • - Scritto da: maxsix
    > >200 euro in meno per un
    > > prodotto
    > > migliore...
    >
    > Booommmmm.

    Naturalmente i gusti sono soggettivi.
    Personalmente non comprerò un tablet finchè non escono gli schermi ibridi, ma se fossi costretto sceglierei un galaxy anche a parità di prezzo. (microSD espandibile, formati video, sistema non chiuso e personalizzabile, etc etc)
    Quindi ribadisco: 200 euro in meno per un prodotto migliore (IMHO)
    non+autenticato
  • - Scritto da: embe
    > Come valore assoluto sono d'accordo.
    > Se rapportato ai concorrenti ci sta tutto... 100
    > euro in più del Fire se li merita... per non
    > parlare di iPad... 200 euro in meno per un
    > prodotto
    > migliore...

    UAH UAH UAH!

    Rosica, rosica...
    ruppolo
    33147
  • Rosica?
    Perchè? Perchè voi spendete barcate di soldi per il nulla?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: embe
    > > Come valore assoluto sono d'accordo.
    > > Se rapportato ai concorrenti ci sta tutto...
    > 100
    > > euro in più del Fire se li merita... per non
    > > parlare di iPad... 200 euro in meno per un
    > > prodotto
    > > migliore...
    >
    > UAH UAH UAH!
    >
    > Rosica, rosica...

    la volpe e l'uva Rotola dal ridere
    Funz
    12988
  • - Scritto da: macachi
    > solo??? vogliamo spendere moooolto di più!!!

    Cosa vuoi che sia il costo del dispositivo rispetto il costo dei contenuti?
    ruppolo
    33147
  • prova ad averne bisogno di un centinaio e poi incominci a capire perchè iPad non viene utilizzato per applicazioni massive (forza vendita, analisi statistica ecc.ecc.).

    Piuttosto sviluppano ancora su vecchi tablet windowsA bocca aperta
    non+autenticato
  • Su questi dispositivi io ho gratis i contenuti peri i quali voi pagate.

    Tanto per dirne una... tu per il prontuario dei farmaci quanto hai speso? Io l'ho avuto gratis.
    non+autenticato
  • Dispositivi sostanzialmente senza software nè contenuti, quindi inutili. Per non parlare del formato 7 pollici, perdente in partenza. Ma dico, la triste esperienza dei netbook non è servita a nulla? I 7 pollici non li voleva nessuno!
    ruppolo
    33147
  • Se Samsung fosse innocua non sarebbe inseguita da apple in tutti i tribunali del globo. Quindi, fossi in te, non sarei così ottimista.
    Inoltre: un netbook 7" era scomodo per la tastiera, mentre un tablet è un po' diverso e quindi 7" non è male come formato. d?altronde i book reader non sono certo da 10".
    E ti garantisco che già su un 5,3" un libro si legge bene.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Inoltre: un netbook 7" era scomodo per la
    > tastiera, mentre un tablet è un po' diverso e
    > quindi 7" non è male come formato.

    I 7" erano scomodi (anche e soprattutto) per lo schermo; ora che lo schermo deve fare anche da tastiera è peggio ancora...almeno secondo me, poi so di avere opinioni diverse da quella della maggior parte della gente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Se Samsung fosse innocua non sarebbe inseguita da
    > apple in tutti i tribunali del globo. Quindi,
    > fossi in te, non sarei così
    > ottimista.

    Samsung copia senza ritegno, qualunque azienda cerca di proteggere le sue proprietà intellettuali e i tribunali diranno da che parte sta la verità (e il giusto).

    Questi copiano pure le foto...

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    > Inoltre: un netbook 7" era scomodo per la
    > tastiera,

    ah si? credevo fosse lo schermo pulcioso e non la tastiera che è mediamente standard...

    > mentre un tablet è un po' diverso e
    > quindi 7" non è male come formato. d?altronde i

    hai ragione il 7" ha una tastiera mooooolto più comoda di un netbook vuoi mettere... il primo pensiero nel comprare un tablet è "sarà comoda la tastiera per scriverci la tesi di laurea?"

    > book reader non sono certo da 10".

    chiediti il perché... chiediti perché fanno i telefonini da 5" e i talbet da 7"....
    per risparmiare sulla ingegnerizzazione nel primo caso e risparmiare sul disaply nel secondo, non perché qualcuno pensa veramente cosa vuole la gente...

    Siamo ancora ai livelli di quella famosa società che sosteneva che i propri utenti preferivano la tastiera fisica al touch sui propri telefonini....


    > E ti garantisco che già su un 5,3" un libro si
    > legge
    > bene.

    Salutami il tuo oculista...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 febbraio 2012 21.56
    -----------------------------------------------------------
  • http://punto-informatico.it/3437154/PI/News/apple-...

    Nel frattempo Apple deve tirare le fila delle sue difese brevettuali: in Cina le mani degli agenti sono arrivate a sequestrare i suoi iPad, rimuovendoli dalla vendita in seguito alla denuncia dell'azienda locale Proview che le contestava l'utilizzo indebito del nome iPad/IPAD.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: sono reale
    > http://punto-informatico.it/3437154/PI/News/apple-
    >
    > Nel frattempo Apple deve tirare le
    > fila delle sue difese brevettuali: in Cina le
    > mani degli agenti sono arrivate a sequestrare i
    > suoi iPad, rimuovendoli dalla vendita in seguito
    > alla denuncia dell'azienda locale Proview che le
    > contestava l'utilizzo indebito del nome
    > iPad/IPAD.




    Bah... se lo hanno registrato prima hanno ragione... anche se aver registrato un nome iQualcosa significa già copiare Apple a prescindere...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 febbraio 2012 22.17
    -----------------------------------------------------------
  • veramente l'avevano registrato prima ancora che apple lanciasse l'ipod...
    non+autenticato
  • IMPOSSIBILE! Apple è la SORGENTE di ogni cosa e di ogni VERITA' !!!

    A bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Polemik
    > IMPOSSIBILE! Apple è la SORGENTE di ogni cosa e
    > di ogni VERITA'
    > !!!
    >
    > A bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    The announcement of the iMac in 1998 was a source of discussion and anticipation among commentators, Mac fans, and detractors

    http://en.wikipedia.org/wiki/IMac#History

    Apple declared the 'i' in iMac to stand for "Internet"; it also represented the product's focus as a personal device ('i' for "individual").

    Da quel momento in poi un sacco di iGadget sono apparsi sul mercato ma fu Apple ad inventare questa terminologia....

    Si, lo so... brutta bestia l'ignoranza.... adesso puoi tacere e fare più bella figura...

    Fan AppleFan Linux
  • Quindi, creatura di gas compresso, se per caso mi invento un uTonto e dopo qualcuno registra uMano e uTilitaria, quando poi creo i miei prodotti con questi nomi ho ragione io perchè ho fatto un nome con la "u" davanti?


    Brutta bestia la completa mancanza di astrazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut
    >
    > Bah... se lo hanno registrato prima hanno
    > ragione... anche se aver registrato un nome
    > iQualcosa significa già copiare Apple a
    > prescindere...

    TANTI anni fa avevo un mouse Logitech iFeel, ed iPod non si vedeva nemmeno all'orizzonte. Ma che te lo dico a fare?
    Izio01
    4149