Roberto Pulito

VLC 2.0, un player per tutto

Il noto lettore multimediale tornerÓ con una versione ancora pi¨ completa, rinnovata nel codice e nell'interfaccia. GiÓ disponibile la Release Candidate

Roma - In casa VideoLAN fervono i preparativi per il salto di VLC, pronto a passare dall'attuale versione 1.1.1x alla 2.0. Questa major release del mediaplayer introdurrà nuove funzioni, nuovo look e la possibilità di leggere anche i Blu-ray. Nella speranza che il software, notoriamente leggero, non venga appesantito troppo.

La lista delle novità è davvero molto lunga. Il nuovo VLC apre i file con il trascinamento (drag&drop), supporta la modalità schermo intero di Lion (Mac), mastica archivi RAR e sfrutta equalizzatori e filtri per controllare gli effetti audiovisivi. ╚ possibile cercare e scaricare sottotitoli senza uscire dal programma e controllare l'opacità dei testi in sovrimpressione sul filmato.

Video LAN sottolinea che si tratta di un lavoro mastodontico perché il codice è stato completamente riscritto. Il noto lettore gratuito continua ad includere i principali codec audio e video. Per quanto concerne il "supporto sperimentale" ai Blu-ray, il player non baderà ai codici regionali ma non saranno supportati i film con protezione anti-copia. La nuova interfaccia grafica per Mac abbandona il look essenziale e spigoloso per strizzare l'occhio alle smussature di iTunes.
La versione stabile sarà rilasciata entro questa settimana. Nel frattempo è già possibile provare la Release Candidate del programma, passando dai server FTP di Videolan. VLC 2.0 girerà su sistemi Windows, MAC OS X e Linux. Il player per Windows sarà disponibile anche in versione 64 Bit e in una edizione "portable", che si avvierà senza installarsi sul computer.

Roberto Pulito
Notizie collegate
55 Commenti alla Notizia VLC 2.0, un player per tutto
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)