Claudio Tamburrino

SOCA, minacce interrotte

Rimosso l'avviso che paventava il rischio della prigione agli utenti del blog bloccato per diffusione di materiale illecito

Roma - Serious Organised Crime Agency (SOCA), l'agenzia britannica di investigazione, ha fatto un parziale passo indietro e cancellato le minacce che aveva lanciato in concomitanza con il sequestro da parte delle autorità londinesi del blog RnBXclusive, accusato di favorire la diffusione di contenuti illegali.

In seguito al sequestro del blog e all'arresto per truffa di alcuni dei suoi amministratori, infatti, SOCA aveva minacciato tutti gli utenti con questo emblematico messaggio: "se hai scaricato musica attraverso questo sito potresti aver commesso un crimine che prevede una pena fino a 10 anni di reclusione e una multa illimitata secondo le attuali leggi britanniche". Aveva poi paventato la pubblicazione sull'homepage del sito in questione di indirizzi IP con tanto di data, sistema operativo e browser utilizzati. Informazioni, insinuava SOCA, che "possono essere usate per identificare te e la tua posizione geografica".

Tutti questi messaggi, tuttavia, sono stati ora rimossi dall'homepage incriminata e un portavoce di SOCA ha diluito le minacce, parlando genericamente di "avviso agli utenti sull'utilizzo di Internet". (C.T.)
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia SOCA, minacce interrotte
Ordina
  • U al posto di un'altra vocale, giusto per.
    Mi domando chi può essere stato così poco saggio da mettere un avviso come quello. Buono, al massimo, per spaventare un ignorante particolarmente impressionabile. Chi è avvezzo al download selvaggio sa che ad un IP non corrisponde necessariamente una sola persona, specie se si sta connettendo col WiFi del vicino. Chi non lo è può trovare particolarmente irritante un avviso del genere sul suo blog preferito.

    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > U al posto di un'altra vocale, giusto per.
    > Mi domando chi può essere stato così poco saggio
    > da mettere un avviso come quello. Buono, al
    > massimo, per spaventare un ignorante
    > particolarmente impressionabile. Chi è avvezzo al
    > download selvaggio sa che ad un IP non
    > corrisponde necessariamente una sola persona,
    > specie se si sta connettendo col WiFi del vicino.
    > Chi non lo è può trovare particolarmente
    > irritante un avviso del genere sul suo blog
    > preferito.
    >
    > GT

    Ma denunciarlo per qualche motivo ? Non ci sono gli estremi per minacce ?
    krane
    22544
  • SOCA = Stronzi Organizzati Come Asini.

    E poi questi tizi si lamentano se qualcuno li aspetta fuori dall'uscio col cric in mano...
    non+autenticato