Alfonso Maruccia

Il mantello dell'invisibilità è antisismico

Due diversi approcci provano a fornire la medesima soluzione alle devastazioni portate dai terremoti a strutture di importanza vitale

Roma - Il mantello invisibile è tornato assieme ai metamateriali delle meraviglie, e questa volta l'obiettivo è nientemeno che "deflettere" o annullare il potere distruttivo delle onde sismiche.

Due diversi approcci provano a risolvere lo stesso problema, cioè difendere l'integrità di strutture ed edifici di importanza vitale (impianti nucleari o energetici, strutture governative eccetera) in caso di terremoti di portata distruttiva.

Il primo approccio, ideato dai ricercatori dell'Università di Manchester, prevede l'impiego di "gomma pressurizzata" con cui "nascondere" gli edifici con un effetto invisibilità contro un tipo specifico di onde elastiche. Al momento la teoria va ancora affinata e verificata su strutture di grandi dimensioni, dicono i ricercatori.
L'altro sistema pensato per rendere gli edifici invisibili ai terremoti arriva da uno studio congiunto sudcoreano-australiano, dove i ricercatori Sang-Hoon Kim e Mukunda Das suggeriscono l'idea di impiegare strutture cilindriche composte dai succitati metamateriali capaci di deflettere le onde sismiche trasformandole in calore o suoni. Anche in questo caso il problema è applicare la teoria alla pratica, soprattutto alla possibilità di confrontare i cilindri con terremoti di grande intensità.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia Il mantello dell'invisibilità è antisismico
Ordina
  • "Scusa caro, mi passi il mantello dell'invisibilità del tè? Tra poco ariva mia mamma?"
    "Non posso cara, devo sistemare il mantello dell'invisibilità delle frequenze audio dello stereo, i bassi non mi piacciono"
    "Quando hai finito, pulisci il mantello dell'invisibilità dello sporco nella lavatrice, che deve essersi otturato?"
    non+autenticato
  • - Scritto da: fagotto
    > "Quando hai finito, pulisci il mantello
    > dell'invisibilità dello sporco nella lavatrice,
    > che deve essersi
    > otturato?"

    "Si caro, non appena scopro dov'è la lavatrice".
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: fagotto
    > "Scusa caro, mi passi il mantello
    > dell'invisibilità del tè? Tra poco ariva mia
    > mamma?"
    > "Non posso cara, devo sistemare il mantello
    > dell'invisibilità delle frequenze audio dello
    > stereo, i bassi non mi
    > piacciono"
    > "Quando hai finito, pulisci il mantello
    > dell'invisibilità dello sporco nella lavatrice,
    > che deve essersi
    > otturato?"

    Boh, a me sembra più che si parli di nuovi di tipi di ammortizzatori o smorzatori delle vibrazioni, nulla di nuovo nel concetto ma chiaramente può esserlo nella pratica usando materiali nuovi e con proprietà adatte diverse dalla sola elasticità
    non+autenticato
  • - Scritto da: fagotto
    > "Scusa caro, mi passi il mantello
    > dell'invisibilità del tè? Tra poco
    > ariva mia mamma?"
    > "Non posso cara, devo sistemare il
    > mantello dell'invisibilità delle
    > frequenze audio dello stereo, i
    > bassi non mi piacciono"
    > "Quando hai finito, pulisci il
    > mantello dell'invisibilità dello
    > sporco nella lavatrice, che deve
    > essersi otturato?"

    Credo che sia un problema di numero di vocaboli conosciuto.
    krane
    22544
  • Credo sia una cosa di Harry Potter, denota buone letture Occhiolino

    Ho fatto un commento con il mantello dell'invisibilità, questo sito permette i login anonimi.
    non+autenticato