Mauro Vecchio

Canone RAI, interrogazione sui PC

Presentata un'interrogazione parlamentare. Quali dispositivi sono effettivamente obbligati al pagamento? Alle aziende è stato chiesto di pagare per i computer degli uffici

Roma - La bufera sul cosiddetto canone speciale della RAI è tornata ad imperversare tra le più svariate categorie professionali. I senatori Donatella Poretti e Marco Perduca hanno recentemente presentato il testo di un'interrogazione ai ministeri dello Sviluppo Economico e dell'Economia e finanze.

Bisogna davvero pagare il canone anche per i personal computer? Stando al testo dell'interrogazione, "a partire dal febbraio 2012, numerose aziende e uffici hanno ricevuto una missiva da parte della RAI in cui si richiede il pagamento del canone TV per la detenzione di uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione di trasmissioni radiotelevisive al di fuori dell'ambito familiare, compresi computer collegati in rete (digital signage e similari), indipendentemente dall'uso al quale gli stessi vengono adibiti".

A partire dal marzo 2007, l'Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori (ADUC) ha più volte interpellato gli organi competenti per sapere nello specifico quali apparecchi siano effettivamente soggetti al canone/tassa oltre il televisore. Le risposte ricevute nel corso degli anni sono state spesso "varie e contraddittorie".
"A tutti i titolari di un contratto di fornitura di elettricità, siano essi famiglie o pubblici esercizi o professionisti, verrà chiesto di pagare il canone - aveva sottolineato alla fine del 2010 l'ex-ministro Paolo Romani - perchè, ragionevolmente, se uno ha l'elettricità ha anche l'apparecchio TV". In sostanza, il canone RAI sarebbe stato imposto al di là del possesso di un apparecchio radiotelevisivo.

Vibranti le proteste di Rete Imprese Italia (Casartigiani, Confartigianato, Cna, Confcommercio, Confesercenti) contro "l'imposizione del tributo sul possesso non solo di televisori ma anche di qualsiasi dispositivo atto o adattabile a ricevere il segnale TV, inclusi monitor per il PC, videofonini, videoregistratori, iPad, addirittura sistemi di videosorveglianza. Come dire che basta avere un computer per essere costretti a pagare una somma che, a seconda della tipologia di impresa, va da un minimo di 200 euro fino a 6mila euro l'anno".

L'interrogazione presentata dai senatori Poretti e Perduca vorrebbe ora sapere "se il ministero dello Sviluppo Economico ha concluso il proprio approfondimento tecnico giuridico in merito a quali apparecchi, oltre al televisore tradizionale, siano soggetti al pagamento del canone TV".

"Ove tale approfondimento sia giunto a termine - si legge nel testo - quali apparecchi sottoelencati presuppongono il pagamento del canone di abbonamento: videoregistratore, registratore dvd, computer senza scheda tv con connessione ad Internet, computer senza scheda tv e senza connessione Internet, videofonino, tvfonino, iPod e apparecchi mp3-mp4 provvisti di schermo, monitor a se stante (senza computer annesso), monitor del citofono, modem, decoder, videocamera, macchina fotografica digitale".

E ancora, in conclusione: "ove invece tale approfondimento non sia ancora giunto a termine, cosa intenda fare il Governo per rimediare al comportamento illegittimo della concessionaria del servizio pubblico, la quale chiede il pagamento del canone speciale anche per personal computer collegati in rete".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • BusinessCanone RAI, il Governo ammette: è il caosIl sottosegretario Paolo Romani risponde ad una interrogazione dei radicali e spiega: in effetti la normativa non è adeguata e le interpretazioni dubbie. E promette: cercheremo di capire che succede
  • AttualitàLa RAI chiede un importante aumento del CanoneIl direttore generale di RAI ha messo in chiaro che l'adeguamento all'inflazione non basti. Ci vuole qualcosa di più. 10 euro di più? Sullo sfondo, la possibilità di legarlo alle bollette dell'energia elettrica. Contro l'evasione
  • AttualitàIl buco nero del Canone RAIMentre il ministero delle Comunicazioni nicchia, l'Agenzia delle Entrate spiega di non poter decidere quali siano gli apparecchi atti o adattabili, ossia quando un cittadino italiano debba o meno pagare l'imposta
352 Commenti alla Notizia Canone RAI, interrogazione sui PC
Ordina
  • Perché sul canone RAI, che siamo in pochissimi a pagarlo, ci si deve pagare anche le tasse mentre gli esercizi commerciali possono detrarlo dal reddito?
  • basta bloccare il server che trasmette il segnale in internet e il gioco e fatto.
    non+autenticato
  • Spero solo che queste tasse siano confinate alle aziende e non alle famiglie poichè,togliendo il canone RAI che oramai è diventata tassa statale obbligatoria e c'è da dire che molti programmi in tv fanno veramente pena e dobbiamo pagare;se aggiungono tasse a destra e sinistra anche sulle mutande che indossiamo(ci vuole poco),qui si rischia davvero il default per tutti!Perchè non dimezzano gli stipendi dei politici anzichè rompere con queste continue tasse!Sono dei pagliacci...tutti indistintamente perchè promettono e poi prendono per il c....anzichè prendere sul serio i problemi di noi ITALIANI!Soprattutto noi giovani siamo costretti a emigrare per chiedere lavoro,noi giovani non possiamo realizzare sogni come il lavoro,il matrimonio o una vita tranquilla!Purtroppo solo noi giovani...avendo 24 anni e studiando all'università mi accorgo che sono e siamo tutti in mezzo alla strada e poi ci vengono a dire che dobbiamo abituarci a cambiare lavoro...certo,c'è una vasta scelta....di prese per il c... direi!
    non+autenticato
  • Se la Rai esige il canone dovrebbe eliminare la pubblicità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Punto
    > Se la Rai esige il canone dovrebbe eliminare la
    > pubblicità.

    Sottoscrivo!
  • Mi sembra logico quando un ministro coccodrillo che prima fà la legge e poi piange (una presa per i fondelli degli anziani),ora con la sua congrega di Ministri che ci costano la ellezza da un calcolo fatto da Panorama dai 190/220 mila euro all'anno x 30 ministri vi lascio fare il calcolo , più annessi e connessi si arriva sui 10 milioni di euro annui in più si continua a pagare la vecchia legislature che non è ancora decaduta. E ci vengono a tassare, e zitti zitti anche nella sanità hanno apportato modifiche, io sono stato operato al cuore ed avevo l'esenzione per i farmaci inerenti il mio problema oggi sono andato con le ricette ed ho dovuto pagare € 11,50 per due settimane di cura che durerà x tutta la vita che mi resta , è li che ci fregano portano l'attenzione su cose diverse e poi giù stangate dove uno si accorge del balzello solo quando ne ha bisogno.Questi non ci fanno fallire come la Grecia perchè ci devono mungere ancora un bel pò.Mio padre che ha visto l'ultima guerra mi ha consigliato di provare con il metodo che hanno usato a Milano in piazzale Loreto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tex Willer
    > Mi sembra logico quando un ministro coccodrillo
    > che prima fà la legge e poi piange (una presa per
    > i fondelli degli anziani),ora con la sua congrega
    > di Ministri che ci costano la ellezza da un
    > calcolo fatto da Panorama dai 190/220 mila euro
    > all'anno x 30 ministri vi lascio fare il calcolo
    > , più annessi e connessi si arriva sui 10 milioni
    > di euro annui in più si continua a pagare la
    > vecchia legislature che non è ancora decaduta. E
    > ci vengono a tassare, e zitti zitti anche nella
    > sanità hanno apportato modifiche, io sono stato
    > operato al cuore ed avevo l'esenzione per i
    > farmaci inerenti il mio problema oggi sono andato
    > con le ricette ed ho dovuto pagare € 11,50 per
    > due settimane di cura che durerà x tutta la vita
    > che mi resta , è li che ci fregano portano
    > l'attenzione su cose diverse e poi giù stangate
    > dove uno si accorge del balzello solo quando ne
    > ha bisogno.Questi non ci fanno fallire come la
    > Grecia perchè ci devono mungere ancora un bel
    > pò.Mio padre che ha visto l'ultima guerra mi ha
    > consigliato di provare con il metodo che hanno
    > usato a Milano in piazzale
    > Loreto.

    Secondo te un ministro pagato 220.000 euro all'anno è troppo?
    quanto li dovrebbero pagare secondo te? Come un operaio?
    Quanto al fatto che ti devi pagare 11.50 euro ogni due settimane di cura cosa vuol dire? Che dovrai forse spendere in un anno ben 300 euro?
    Caspita! Vuol dire che farai a meno di buttare i soldi in un'Iphone!
    Hai provato a guardare quanto quei farmaci costano? No? Prova a darci un'occhiata, ce ne sono alcuni che costano anche più di 600 euro a fiala e le visite specialistiche e gli esami ospedalieri i ricoveri e gli interventi... hai idea di quanto tutto questo costi? (un intervento di cardiochirurgia va mediamente sui 20.000 euro!)
    Ma si hai ragione tagliamo i costi, da domani facciamo pagare per intero la sanità ai cialtroni come te a ai milioni di esenti finti poveracci ma con lo smartphone o il macchinone...
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Secondo te un ministro pagato 220.000 euro
    > all'anno è troppo?



    > quanto li dovrebbero pagare secondo te? Come un
    > operaio?

    Sarebbe una buona idea, ma mi basterebbe già che prendessero quanto l'ultimo stipendio da lavoratori e per i dirigenti d'azienda quanto un operaio, visto che l'azienda continuano ad averla e prendere soldi.

    > Ma si hai ragione tagliamo i costi, da domani
    > facciamo pagare per intero la sanità ai cialtroni
    > come te a ai milioni di esenti finti poveracci ma
    > con lo smartphone o il macchinone...

    Intanto sarebbe il caso che quelli col macchinone la pagassero la sanità.
    Wolf01
    3329
  • - Scritto da: Wolf01
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Secondo te un ministro pagato 220.000 euro
    > > all'anno è troppo?
    >
    > Sì
    >

    Secondo me no!
    220.000 euro al netto fanno forse 110.000 euro un ottimo stipendio certo ma nulla di esagerato o stellare, commisurato comunque all'impegno e alle responsabilità richieste per quel tipo di lavoro, ci sono molti manager nel settore privato che guadagnano assai di più!
    Il punto non è quanto prendono deputati, senatori e ministri, ma come lavorano! La presenza di "eventuali" benefit esentasse irragionevoli (tipo aerei, treni ecc gratis per loro e per i loro familiari...) La possibilità di cumulare cariche e stipendi, il loro numero ecc...

    > > quanto li dovrebbero pagare secondo te? Come
    > un
    > > operaio?
    >
    > Sarebbe una buona idea, ma mi basterebbe già che
    > prendessero quanto l'ultimo stipendio da
    > lavoratori e per i dirigenti d'azienda quanto un
    > operaio, visto che l'azienda continuano ad averla
    > e prendere
    > soldi.
    >

    Ma stai farneticando? Secondo te siamo tutti uguali? Dovremmo prendere tutti come un operaio? Io mi sono fatto il culo a studiare fino a trent'anni, ho responasbilità di vita o di morte e dovrei essere pagato come un operaio?

    > > Ma si hai ragione tagliamo i costi, da domani
    > > facciamo pagare per intero la sanità ai
    > cialtroni
    > > come te a ai milioni di esenti finti
    > poveracci
    > ma
    > > con lo smartphone o il macchinone...
    >
    > Intanto sarebbe il caso che quelli col macchinone
    > la pagassero la
    > sanità.

    Eh ma che ci vuoi fare è così difficile incrociare i dati della motorizzazione civile e del catasto con le dichiarazioni dei redditi... pensa tu bisgna andare fino a Cortina per fare una verifica su a chi sia intestato un macchinone...
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    Sai che grazie al mio lavoro c'è gente che può prendere 100.000€ l'anno?
    Sai che io non arrivo a prendere neanche 10.000€ l'anno? (per l'esattezza 9400€)
    Sai che tanti si nascondono dietro "eh ma io ho responsabilità, ho studiato 432432 anni per averla" e poi la scaricano sul primo malcapitato, mentre cazzeggiano su facebook per mezza giornata, firmano a cazzo e prendono tangenti?
    Sai che le "caste" non ci sono in Italia e stanno tentando di eliminarle anche in India?
    Sai che chi prende 220.000€ l'anno se sbaglia gli fanno un buffetto, se va male, e chi ne prende 12.000€ l'anno se sbaglia va in galera?
    Alla faccia della responsabilità.
    Wolf01
    3329
  • - Scritto da: Wolf01
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > Sai che grazie al mio lavoro c'è gente che può
    > prendere 100.000€
    > l'anno?

    No non lo so !

    > Sai che io non arrivo a prendere neanche 10.000€
    > l'anno? (per l'esattezza
    > 9400€)

    Trovati un lavoro vero allora, quello che hai fa schifo!

    > Sai che tanti si nascondono dietro "eh ma io ho
    > responsabilità, ho studiato 432432 anni per
    > averla" e poi la scaricano sul primo malcapitato,
    > mentre cazzeggiano su facebook per mezza
    > giornata, firmano a cazzo e prendono
    > tangenti?

    E tu quanti anni hai studiato? Con che voto ti sei laureato se ti sei laureato...
    Che ci siano degli incapaci posti in certe posizioni solo grazie a nepotismi o a favori di vario genere è certamente vero, ma la soluzione qual'è? Disconoscere il merito e remunerarlo?

    > Sai che le "caste" non ci sono in Italia e stanno
    > tentando di eliminarle anche in
    > India?

    Si in Italia ci sono le caste, le corruzioni i nepotismi, vanno eliminate, ma questo cosa c'entra con il richiedere per tutti stipendi da operaio?
    Non hai voluto studiare, hai incominciato a lavorare a 15 - 16 anni e pretendi che un professionista debba essere pagato come te? In Italia anzi la differenza di reddito fra i lavoratori dipendenti è già fin troppo appiattita!

    > Sai che chi prende 220.000€ l'anno se sbaglia gli
    > fanno un buffetto, se va male, e chi ne prende
    > 12.000€ l'anno se sbaglia va in
    > galera?

    Veramente se sbaglio Io in galera ci vado di corsa, anzi devo stare ben attento non solo a non sbagliare ma anche a motivare qualsiasi scelta e anche così il rischio denuncia è sempre dietro l'angolo, sai che ci sono studi di avvocati tipo Patadium od obbiettivo risarcimento che girano per gli ospedali per arruolare possibili casi di "malasanità", di cui l'70% si chiudono con un nulla di fatto dopo decine di anni e in cui il 20% viene chiuso da transazioni extragiudiziali, non perchè il paziente abbia ragione (per carità i medici non sono stinchi di santo, mele marce ce ne sono ovunque), ma solo per volontà dell'assicurazione di chiudere rapidamente il caso!
    Hanno calcolato che un medico ha oltre l'80% di possibilità di trovarsi invischiato prima o poi in una causa penale durante la sua vita professionale... e dovrebbe essere pagato come un operaio?

    > Alla faccia della responsabilità.

    alla faccia dei commenti gratuiti!
  • Grazie, mi hai aperto gli occhi, vedrò di finire il corso di laurea che avevo iniziato qualche anno fa ma che ho mollato perché avevo bisogno di andare a lavorare.
    Wolf01
    3329
  • - Scritto da: Wolf01
    > Grazie, mi hai aperto gli occhi, vedrò di finire
    > il corso di laurea che avevo iniziato qualche
    > anno fa ma che ho mollato perché avevo bisogno di
    > andare a
    > lavorare.

    Vedi di sceglierlo bene il tuo corso di laurea, altrimenti rischi di andare a fare l'ingegnere a 1600 - 1800 euro in telecom che va a stendere i cavi telefonici!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Eh ma che ci vuoi fare è così difficile
    > incrociare i dati della motorizzazione civile e
    > del catasto con le dichiarazioni dei redditi...
    > pensa tu bisgna andare fino a Cortina per fare
    > una verifica su a chi sia intestato un
    > macchinone...

    Eh sì, peccato che spesso il macchinone sia intestato
    a società preferibilmente anonime e con sede legale
    a Cipro o in Lussemburgo se non addirittura in veri
    e propri paradisi fiscali.
    non+autenticato
  • - Scritto da: DukeZhou
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Eh ma che ci vuoi fare è così difficile
    > > incrociare i dati della motorizzazione
    > civile
    > e
    > > del catasto con le dichiarazioni dei
    > redditi...
    > > pensa tu bisgna andare fino a Cortina per
    > fare
    > > una verifica su a chi sia intestato un
    > > macchinone...
    >
    > Eh sì, peccato che spesso il macchinone sia
    > intestato
    > a società preferibilmente anonime e con sede
    > legale
    > a Cipro o in Lussemburgo se non addirittura in
    > veri
    >
    > e propri paradisi fiscali.


    Non è proprio così, in ogni caso se hanno difficoltà a risalire ai proprietari di certe società, basta rendere obbligatorio alle stesse società di comunicarlo al ministero delle finanze entro x giorni pena il sequestro dei beni materiali... non spariamo scuse, sono arrivati a tracciare tutti i conti correnti a limitare l'uso del contante a meno di mille euro, con azioni di stato di polizia e poi le cose macroscopiche non le controllano? Ma chi vogliono prendere in giro!
  • Hai la corrente quindi potresti vedere la TV, paga!

    Giusto! se hai una finestra da cui vedi il televisore del vicino e sei senza corrente paga ugualmente!
    Se vai all' ipermercato e vedi tanti televisori accesi paga!
    Se vai al bar e vedi un televisore acceso paga!
    E quando vai a fare visita ad un amico con la TV? ... paga!

    Insomma che tu la veda o no non gliene frega nulla a nessuno ... potresti vederla, paga paga, PAGA!....

    ... sono leggermente perplesso
  • Praticamente una tassa sugli occhi?
    Wolf01
    3329
  • - Scritto da: Wolf01
    > Praticamente una tassa sugli occhi?

    Peggio! Molto peggio.
    http://www.beppegrillo.it/2012/02/il_canone_rai_p/...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Precedente | ... | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | Successiva
(pagina 7/13 - 64 discussioni)