Claudio Tamburrino

LG, tra 3D e LTE

Telefonino.net ha ottenuto un'anteprima video dei dispositivi presentati dalla coreana: processori quad core, NFC e schermi ad alta risoluzione per puntare alla fascia alta del mercato

Roma - LG Electronics ha presentato una linea di nuovi smartphone Android con cui sembra voler puntare su dispositivi di alta fascia, scommettendo un po' sul 3D e un po' sull'LTE. Prima dei comunicati ufficiali (ora divulgati) e della prossima presentazione in programma al Mobile World Congress di Barcellona, tuttavia, ad avere anticipazioni era stato telefonino.net.

Tra i dispositivi mostrati c'è LG Optimus 4X HD, un modello che arriverà, al prezzo di 600 euro, a giugno con Android Ice Cream Sandwich: offre 313 PPI, processore quad core Nvidia Tegra 3 da 1.5 GHz, HSPA+ e un display da 4,7 pollici True HD IPS (1280x720 pixel), un sistema che prevede un angolo di visione di 178 gradi.

Per quanto riguarda la terza dimensione, si è avvistato LG 3D Max, un dispositivo che assomiglia a Samsung Galaxy S2 (da cui sembra differire per l'assenza del tasto hardware centrale, per la fotocamera posta sull'angolo destra invece che a sinistra) ma che naturalmente farà dell'opzione 3D senza occhialini il suo punto di forza: per 500 dollari offre un device dotato di un processore dual core da 1.2 GHz, di un aumentato angolo di visione offerto dal precedente modello 3D e di Gingerbread (nell'estate aggiornabile a Ice Cream Sandwich).



Inoltre, è ora disponibile una clip relativa anche a LG Optimus Vu, il dual core con display 4:3 da 5.0 pollici che scommette sulla connessione LTE e di cui erano già state anticipate informazioni e immagini.



Gli altri modelli di cui sono offerte anticipazioni sono quelli della linea L-Style: LG Optimus L3, L5 e L7, che mostra anche funzioni NFC.

usb


Claudio Tamburrino
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia LG, tra 3D e LTE
Ordina