Claudio Tamburrino

Apple, nuvola spazzata via Germania

Motorola ottiene la disattivazione delle notifiche push iCloud e MobileMe: in attesa dell'appello con la Mela

Roma - Apple ha annunciato la disconnessione in Germania di alcune funzioni del servizio iCloud e MobileMe in conseguenza di una denuncia depositata nel Paese da Motorola, che si è già aggiudicata il primo round.

La prima sentenza favorevole a Motorola, infatti, è stata emessa dalla Corte regionale di Mannheim: al centro della causa, il brevetto europeo numero 0847654 relativo al coordinamento via notifiche push delle email di iCloud e MobileMe.

Quello del cloud in Germania, peraltro, rappresenta solo uno dei fronti di scontro Apple-Motorola: quest'ultima è riuscita anche già ad ottenere un temporaneo blocco dei dispositivi con la Mela per la violazione di suoi brevetti legati alla connessione 3G/UMTS, blocco superato con il ricorso di Apple che si è appellata alla loro natura di standard tecnologici.
Apple, come si ipotizzava, ha superato il rischio di un nuovo blocco per i suoi dispositivi trovati in violazione della tecnologia push di Motorola, aggirando questa opzione da un lato rimuovendo solo le funzioni incriminate, dall'altro ripiegando su un sistema di controllo periodico della casella di posta originaria: così sul suo sito Internet in tedesco si sta muovendo in modo tale da spiegare agli utenti tedeschi come fare ad impostare il cambiamento.

Nel frattempo, naturalmente, Cupertino è ricorsa in appello contro la decisione.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
20 Commenti alla Notizia Apple, nuvola spazzata via Germania
Ordina