Claudio Tamburrino

Apple si pappa Chomp

Si tratta di una startup che fa da bussola nella scelta delle applicazioni: acquisita, si mormora, per migliorare App Store

Roma - Apple ha acquisito la startup Chomp: si tratta di un servizio per la ricerca e "la scoperta" di applicazioni sia per iOS che per Android.

L'operazione sembra destinata a diventare utile per migliorare App Store e renderlo più facilmente navigabile, con le sue oltre 500mila app. Magari uscendo dalla logica delle Top App che si è dimostrata, in particolar modo negli ultimi tempi, inadeguata.

I dettagli restano comunque pochi, e in particolare sono riservati quelli finanziari, anche se si parla di un'acquisizione da 50 milioni di dollari. (C.T.)
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Apple si pappa Chomp
Ordina