Office 2003 a un passo dal mercato

Microsoft ha avviato la produzione di Office System, la nuova piattaforma costituita dalla suite Office 2003 e da server e servizi. In Italia raggiungerà i negozi a partire dalla seconda metà di ottobre

Milano - Dopo quasi un anno di beta testing, la versione finale di Office System è entrata in produzione e si prepara a percorrere quell'ultimo, breve tratto di strada che la porterà, questo autunno, al debutto ufficiale sul mercato.

Office System è il frutto di un'attività di sviluppo e test che ha coinvolto oltre 600.000 tester, uno sforzo che Microsoft definisce "di portata straordinaria" e "unica" nella storia della mamma di Windows.

"Il rilascio di Microsoft Office System è un evento importante, non solo per il lavoro di sviluppo e testing che ha richiesto, ma anche perché permetterà agli utenti di utilizzare contemporaneamente dati e risorse, nel momento in cui ne avranno bisogno, direttamente dal proprio desktop", ha dichiarato Carlo Malaguzzi, direttore Information Worker Business Group di Microsoft Italia. "Il valore di un software è determinato da come viene utilizzato; mai prima d'ora le aziende hanno potuto sfruttare in modo così profittevole i propri investimenti software".
Come noto, Office System comprende l'edizione 2003 delle classiche applicazioni per l'ufficio incluse nella suite Office - Word, Excel, PowerPoint, Access, Outlook, Visio, FrontPage e Publisher - integrandole con i server SharePoint Portal Server 2003, Windows SharePoint Services, Exchange Server 2003, Office Live Communication Server 2003 e con i quattro nuovi componenti desktop InfoPath 2003, Office Live Meeting, Business Contact Manager per Outlook 2003 e Office OneNote 2003. Il sottoinsieme più noto di applicativi desktop per la produttività integrati nella suite di Microsoft verrà commercializzato con il nome di Office 2003 e rappresenterà il naturale successore dell'attuale Office XP.

A partire dal 1° settembre 2003, i prodotti inclusi in Office System saranno disponibili nei listini prezzi per l?acquisto in multilicenza. Alcuni produttori OEM inizieranno a distribuire i propri prodotti con l?edizione Office 2003 pre-installate già dalla fine di settembre e i prodotti saranno disponibili al pubblico a partire dal 21 ottobre. In questa data Microsoft lancerà sul mercato mondiale il nuovo Office System con un evento ufficiale che si terrà a New York. Anche in Italia si svolgeranno, sempre il 21 ottobre e nei giorni seguenti, manifestazioni per il lancio del prodotto.

Sebbene i prezzi ufficiali di vendita in euro delle edizioni di Office 2003 non siano ancora stati comunicati, il big di Redmond afferma che questi saranno simili a quelli di Office XP. Il listino prezzi in dollari è consultabile qui.

Microsoft vede Office System come un'importante evoluzione delle applicazioni desktop stand-alone, questo soprattutto grazie al pieno supporto a XML e alla capacità di comunicare, attraverso questo noto linguaggio standard, con Web service, applicazioni back-end e software di altre società.
TAG: mercato
174 Commenti alla Notizia Office 2003 a un passo dal mercato
Ordina
  • Potrò usarlo solo io che ho un itanium a 15 Ghz e 3500 Mb Ram mentre tutti gli altri schifosissimi pessessori di pentium II / III / IV dovranno accontentarsi di notepad.exe

    Si perchè Bill è un grande!!! Se esistono computer belli e potenti merchè non sfruttarli al massimo?!


    Sono proprio contento che tutti avranno un bel computer nuovo...

    .Sarà bello come windows XP con il SP1 che ti rallenta la macchina del 90%.... questo si che è un SO: Ti dice se hai un BEL computer o una calcolatrice

    Bravo BILL fagli vedere chi 6.....
    non+autenticato
  • ... sicuramente va bene per gli utenti poco esigenti e con buone conoscenze informatiche... ma obbiettivamente non offre nemmeno un 20% delle opportunità di office2003

    fortuna che è aggratis
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... sicuramente va bene per gli utenti poco
    > esigenti e con buone conoscenze

    allora direi che va bene per il 95% degli utenti A bocca aperta

    > informatiche... ma obbiettivamente non offre
    > nemmeno un 20% delle opportunità di
    > office2003

    Servono? sono realmente utili? il tempo e i soldi impiegati per l'addestramento del personale rientreranno?

    > fortuna che è aggratis
    non+autenticato
  • > ma obbiettivamente non offre
    > nemmeno un 20% delle opportunità di
    > office2003

    20% ??? Allora fa al caso mio visto che qui da me in azienda quello che usa di più office lo usa al 10% ho coperto tutte le mie problematiche senza spendere una lira. Anzi, con Open Office 1.1 esporta direttamente in PDF quindi non sborso più neanche soldi a quei fenomeni di Adobe.
    non+autenticato
  • > con Open Office 1.1 esporta direttamente in
    > PDF quindi non sborso più neanche soldi a
    > quei fenomeni di Adobe.

    Perchè prima gliene davi? Ci sono 50 modi per scrivere pdf senza spendere una lire e senza usare OO1.1
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > con Open Office 1.1 esporta direttamente
    > in
    > > PDF quindi non sborso più neanche soldi a
    > > quei fenomeni di Adobe.
    >
    > Perchè prima gliene davi? Ci sono 50 modi
    > per scrivere pdf senza spendere una lire e
    > senza usare OO1.1

    ma il migliore è quello di avere l'esportazione direttamente nel menu File.



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma obbiettivamente non offre
    > nemmeno un 20% delle opportunità di
    > office2003

    l'obiettività andrebbe dimostrata fornendo un elenco con le funzionalità comparate, ma si vede che sei abituato a dire banalità senza darne prova

    Facciamo un contro-esempio: office2003 può salvare i documenti in formato PDF come fa OpenOffice 1.1 ?

    non mi risulta




    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... sicuramente va bene per gli utenti poco
    > esigenti e con buone conoscenze
    > informatiche... ma obbiettivamente non offre
    > nemmeno un 20% delle opportunità di
    > office2003
    >
    > fortuna che è aggratis

    Tu sei preistorico.
    Guarda che OpenOffice è arrivato alla versione 1.1, che è veramente ottima, anche come compatibilità con Office.
    non+autenticato
  • Sia Open che Star Office hanno il miglior editor matematico e user friendly: roba che Office seppur con più anni alle spalle se la sogna.
    È M$ OFFICE LA PREISTORIA.
  • ... ormai siamo abituati alle sparate dell'ufficio marketing di M$, ogni volta che esce una nuova versione di winzozz è:
    -il più bel so del mondo
    -il più sicuro del mondo
    -il più stabile del mondo
    -il più innovativo del mondo

    ... per office è lo stesso, ogni nuova versione è :
    -la più bella del mondo
    -la più sicura del mondo
    -la più innovativa del mondo
    -la più......

    quando che cominceranno ad essere più realistici ? quando cominceranno a NON trattarci da babbei ? ci manca solo che dicano che se usi office sei talmente fico che avrai da strombazzare tutte le sere...
    non+autenticato
  • > ... ormai siamo abituati alle sparate
    > dell'ufficio marketing di M$, ogni volta che
    > esce una nuova versione di winzozz è:

    ... ormai siamo anche abituati alle sparate
    dei troll che infestano PI e possiamo benissimo
    dcoumentarci e, addirittura, avere una posizione
    diversa dalla tua

    Grazie.

    updated: dissento aspramente con la decisione di moderare in maniera così poco democratica questo postArrabbiato
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 22.28
    -----------------------------------------------------------
    4751
  • succede sul software, sul mercato automobilistico, sul mercato dei giocattolli....

    il marketing è marketing ovunque. non facciamone una colpa solo a Microsoft.

    Pensa che è sono anni che si parla anche di Marketing sociale: è il concetto di politiche di marketing applicate alle aziende no profit. Anche emergency (per dirne una) ha un proprio ufficio marketing: se si vuole arrivare a far conoscere il proprio prodotto (ed arrivare ad avere il proprio simbolo sulle colonne degli studi di mai dire domenica) occorre avere persone che, a tempo pieno, dicano quanto è bello il proprio lavoro. Emergency non è ne' meglio ne' peggio di moltissimi altre organizzazioni di volontariato, ma e' tra quelli che piu' di ogni altro è sulla bocca di tutti. E' giusto tutto questo?

    michele.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > succede sul software, sul mercato
    > automobilistico, sul mercato dei
    > giocattolli....
    >
    > il marketing è marketing ovunque. non
    > facciamone una colpa solo a Microsoft.
    >
    > Pensa che è sono anni che si parla anche di
    > Marketing sociale: è il concetto di
    > politiche di marketing applicate alle
    > aziende no profit. Anche emergency (per
    > dirne una) ha un proprio ufficio marketing:
    > se si vuole arrivare a far conoscere il
    > proprio prodotto (ed arrivare ad avere il
    > proprio simbolo sulle colonne degli studi di
    > mai dire domenica) occorre avere persone
    > che, a tempo pieno, dicano quanto è bello il
    > proprio lavoro. Emergency non è ne' meglio
    > ne' peggio di moltissimi altre
    > organizzazioni di volontariato, ma e' tra
    > quelli che piu' di ogni altro è sulla bocca
    > di tutti. E' giusto tutto questo?

    Finche' non scendono a compromessi con la qualita' del loro operato, per me possono fare tutto il marketing che voglionio !

    Il problema e' quando il marketing diventa piu' importante della qualita' del prodotto.
    non+autenticato

  • > Finche' non scendono a compromessi con la
    > qualita' del loro operato, per me possono
    > fare tutto il marketing che voglionio !

    Non so se tutti nell'ufficio marketing di Emergency non si facciano pagare... nè le riviste o le tv dove appaiono le loro pubblicità, se così fosse non avrei nulla da ridire, altrimenti mi sembrerebbe un pò buttare i fondi in pubblicità per essere l'associazione più conosciuta e forse non la migliore.

    > Il problema e' quando il marketing diventa
    > piu' importante della qualita' del prodotto.

    Il marketing di microsoft è uno dei migliori senza dubbio.. si possono non condividere le affermazioni, ma le loro pubblicità televisive e cartacee sono apprezzabili.
    La qualità del prodotto è, a mio parere, molto buona. Ho sempre trovato un OS semplice, gestibile ( per quello che mi serve ) e dei programmi che hanno tutto quello che gli si può chiedere.
    Ma alla fine direi che senza le qualità del prodotto qualunque marketing può poco.
    Forse delle nuove fetures non ti può fregare nulla, ma se le hanno messe a qualcuno si vede serviranno.. forse a un'utenza diversa dalla tua ( non so che lavoro fai ), non penso che si prendano la briga di inserire delle cose in un prodotto che non servono a nessuno.
    non+autenticato

  • quando cominceranno a NON
    > trattarci da babbei ?

    Mai...
    ...finché c'è qualcuno disposto a farcisi trattare...
    Fatti un corso di marketing, e ti si apriranno universi che non avresti mai immaginato...
    non+autenticato
  • ...posso confermarvi che è un prodotto grandioso... nella beta non c'erano problemi di compatibilità con i file...

    Per il singolo utente non mi sembra ci siano grandi novità (ad eccetto di Outlook che è migliorato, sembra un software diverso)... per chi lo usa in ambito aziendale le novità inserite sono grandiose!! Si creano in 'automatico' i gruppi di progetto (indipendentemente dai files usati se word,excel,blabla)... tutti si integra tramite i servizi di Share Portal Services... veramente un ottimo prodotto per un'azienda...

    -da'
    non+autenticato
  • IO sono un responsabile aziendale e non lo voglio neanche vedere entrare il nuovo Office. Per la collaboration usiamo Lotus Notes che è un altro pianeta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > IO sono un responsabile aziendale e non lo
    > voglio neanche vedere entrare il nuovo
    > Office. Per la collaboration usiamo Lotus
    > Notes che è un altro pianeta.

    Anche noi usiamo Notes ma, siccome dare un'occhiata non fa male, abbiamo fatto una onesta comparazione... e Office 2003, in ambito aziendale in effetti può essere molto, molto efficiente. Notes non è per nulla su di un altro pianeta, anzi su certe cose perde il confronto in usabilità alla grande, anche nella ver 6 (non parliamo della 4 o della 5)
    non+autenticato
  • Ma a cosa serve tutto quel carrozzone ?

    Sarà utilisssimo per una sparuta minoranza di utilizzatori, ma nell' 80% dei casi è veramente sprecato usare questa nuova versione !

    Perchè alla M$ non fanno una versione 'leggera' di office che costi meno e che abbia il minimo indispensabile ? (non ditemi works perchè è una ciofeca)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Perchè alla M$ non fanno una versione
    > 'leggera' di office che costi meno e che
    > abbia il minimo indispensabile ? (non ditemi
    > works perchè è una ciofeca)

    ma è comunque più completo di open office (e anche più leggero)
    non+autenticato
  • > Sarà utilisssimo per una sparuta minoranza
    > di utilizzatori, ma nell' 80% dei casi è
    > veramente sprecato usare questa nuova
    > versione !

    80% dei casi... mi sembri la mia donna
    che eleva a legge universale qualunque
    cosa le capiti

    > Perchè alla M$ non fanno una versione
    > 'leggera' di office che costi meno e che
    > abbia il minimo indispensabile ? (non ditemi
    > works perchè è una ciofeca)

    vedi in MS hanno svariate centinaia di risorse
    che studiano cosa fanno e cosa vogliono gli utenti,
    hanno deciso di fare Works, che tu ritieni una ciofeca
    ma mia sorella lo trova molto utile, avranno deciso
    così senza nessuna ragione ?

    uhm perché non ti prendi open office e ne
    fai tu una leggera se credi che ce ne sia
    così bisogno ? perchè suite "leggere" come
    Office 602 non hanno il mercato che tu ritieni
    esserci ?

    non è che sei il solito sviluppatore che gli interessa
    solo usare un text-editor ala Emacs ed ogni tanto
    un foglio di calcolo per quattro robe ?

    no perché ci sono anche altre tipologie di
    utenti sai...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >
    > Perchè alla M$ non fanno una versione
    > 'leggera' di office che costi meno e che
    > abbia il minimo indispensabile ?

    perché Microsoft è un monopolio e non ha alcun interesse a frazionare il mercato: Microsoft lo controlla dal lato dei Sistemi Operativi

    Ecco rivelato un simpatico effetto del monopolio


    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)