La RAI alfabetizzerà gli italiani

Una proposta del ministro per l'Innovazione e le Tecnologie prevede la stipula di una convenzione con la TV di stato per avvicinare Internet e l'informatica a casalinghe e anziani

Roma - Anche attraverso la RAI verrà veicolata la formazione informatica per gli italiani. Questa l'idea portata avanti dal Comitato dei Ministri per la Società dell'Informazione, in collaborazione tra il presidente del Comitato, Lucio Stanca, e il ministro delle Comunicazioni, Maurizio Gasparri.

Durante il primo anno di attività il target dell'alfabetizzazione riguarderà casalinghe e anziani, seguendo lo stesso spunto che generò la nota trasmissione degli anni '60 "Non è mai troppo tardi".

Lucio Stanca ha dichiarato a proposito: "Seppure gli 'utentì di tecnologie on line siano attualmente oltre 14 milioni, a fronte dei 9,4 milioni del 2000, resta sempre uno 'zoccolo duro' di esclusi, ossia di cittadini che non si avvicinano ad Internet perché non lo conoscono o non hanno sufficiente familiarità con esso. Non solo, ma l'offerta di servizi pubblici on-line nel Sud Italia è nettamente inferiore rispetto al resto del Paese".
Il progetto di alfabetizzazione prevede ora la stipula di una convenzione con la RAI per fare in modo di proporre l'informatica nelle trasmissioni generaliste. La formazione sfrutterà inoltre un canale satellitare tematico e un sito dedicato.
TAG: italia
87 Commenti alla Notizia La RAI alfabetizzerà gli italiani
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)