Mauro Vecchio

Sony, trafugato il re del pop

Dopo l'attacco al network di PlayStation, l'intera eredità artistica di Michael Jackson finisce nelle mani degli aggressori. Sui server di Sony Music, 50mila file musicali. Due cittadini britannici nel mirino

Roma - Correva l'anno 2010. I vertici di Sony firmavano uno degli accordi più succulenti nella lunga storia della musica pop. La distribuzione globale dell'intera discografia di Michael Jackson - compresi alcuni duetti inediti - per la modica cifra di 250 milioni di dollari. Una spesa che avrebbe certamente goduto di una particolare protezione a livello informatico.

Il colosso nipponico era invece finito nel mirino dei cracker, con il network PSN in ginocchio. A quasi un anno da quel disastroso aprile, l'amara scoperta: il grande archivio con l'eredità artistica del re del pop è stato violato, con la conseguente fuoriuscita di almeno 50mila file musicali.

Stando ai dettagli pubblicati dalle varie testate internazionali, l'intrusione sarebbe legata a doppio filo con il gigantesco attacco al network di PlayStation. Gli aggressori sono così riusciti a scaricare l'intero catalogo di Jackson dai server controllati da Sony, sfruttando una specifica vulnerabilità poi risolta dallo stesso gigante giapponese.
Due i cittadini britannici arrestati su ordine della Serious Organised Crime Agency (SOCA). James Marks, 26 anni, residente a Daventry, Northamptonshire. James McCormick, 25 anni, di Blackpool. Entrambi hanno negato qualsiasi legame con gli attacchi ai server di Sony. Le autorità d'Albione avvieranno la macchina processuale nel prossimo gennaio.

Marks e McCormick sono infatti stati accusati di violazione delle leggi britanniche note come Computer Misuse Act e Copyright, Designs and Patents Act. Non è attualmente chiaro se i file acquistati da Sony siano finiti sulle principali reti BitTorrent o P2P. I vertici di Sony Music non hanno voluto rilasciare commenti sulla vicenda.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàSony: PSN ora sta bene, e anche il restoAcquisiti altri 3 milioni di utenti tra i meandri del Play Station Network. Secondo il CEO di Sony, il peggio è ormai alle spalle. Contenuti e vendite in repentino aumento, anche meglio del periodo precedente ai cyberattacchi
  • AttualitàSony: qualcosa abbiamo imparatoL'azienda giapponese parla degli attacchi subiti, stavolta non prendendosela solo con Anonymous e compagni. L'accettazione è l'ultimo passo per elaborare l'hack?
  • AttualitàNon c'è pace per la rete di SonyNuove intrusioni sui siti web, nuovi furti di dati sensibili e PSN ancora zoppicante. Non c'è davvero tregua per i servizi e le piattaforme del colosso nipponico
19 Commenti alla Notizia Sony, trafugato il re del pop
Ordina
  • grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro che otelma
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro che
    > otelma
    mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: brain
    > - Scritto da: bubba
    > > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro che
    > > otelma
    > mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    si... il famoso talento artistico trasmesso per via genetica... ci sono fior di studi scientifici su questoSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: brain
    > > - Scritto da: bubba
    > > > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro
    > che
    > > > otelma
    > > mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    > si... il famoso talento artistico trasmesso per
    > via genetica... ci sono fior di studi scientifici
    > su questo
    >Sorride
    Funziona solo se la mamma è Maria de FilippiOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: brain
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: brain
    > > > - Scritto da: bubba
    > > > > grande! 250 milioni pagati a UN
    > MORTO!
    > Altro
    > > che
    > > > > otelma
    > > > mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    > > si... il famoso talento artistico trasmesso
    > per
    > > via genetica... ci sono fior di studi
    > scientifici
    > > su questo
    > >Sorride
    > Funziona solo se la mamma è Maria de FilippiOcchiolino
    quindi M.J. e' figlio della defilippi? uno scoopCon la lingua fuori

    PS: cmq io ero serio... una delle panzane vendute per sostenere la normativa attuale è che esiste per favorire/sostenere la creatività degli autori. panzana che si infrange sulla formidabile contraddizione del sostenere la creativita' dei morti sino a 70 anni la dipartita...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: brain
    > > - Scritto da: bubba
    > > > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro
    > che
    > > > otelma
    > > mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    > si... il famoso talento artistico trasmesso per
    > via genetica... ci sono fior di studi scientifici
    > su questoSorride

    I diritti d'autore sono merce di scambio e se il detentore muore prima che scadano essi passano agli eredi, tutto questo non c'entra una cippa con il talento artistico che li ha generati.
    mura
    1709
  • - Scritto da: mura
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: brain
    > > > - Scritto da: bubba
    > > > > grande! 250 milioni pagati a UN
    > MORTO!
    > Altro
    > > che
    > > > > otelma
    > > > mai sentito parlare di eredi?A bocca aperta
    > > si... il famoso talento artistico trasmesso
    > per
    > > via genetica... ci sono fior di studi
    > scientifici
    > > su questoSorride
    >
    > I diritti d'autore sono merce di scambio e se il
    > detentore muore prima che scadano essi passano
    > agli eredi, tutto questo non c'entra una cippa
    > con il talento artistico che li ha
    > generati.
    PECCATO che le major (e i dragasaccocce della SIAE) usino PROPRIO quell'argomento per sostenere la bonta' della normativa attuale
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro che
    > otelma

    Leggendo il titolo pensavo che il sig. Sony avesse trafugato la salma di MJ dal cimiteroCon la lingua fuori
    Magari è colpevole anche del caso di Mike BongiornoCon la lingua fuori
    Funz
    12980
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: bubba
    > > grande! 250 milioni pagati a UN MORTO! Altro
    > che
    > > otelma
    >
    > Leggendo il titolo pensavo che il sig. Sony
    > avesse trafugato la salma di MJ dal cimitero
    >Con la lingua fuori
    almeno sarebbero stati piu' coerentiSorride
    poi tra zombie ci si capisce.....Sorride

    > Magari è colpevole anche del caso di Mike
    > Bongiorno
    >Con la lingua fuori
    naa dai.. non credo sappiano neanche chi e'Sorride
    non+autenticato
  • avvieranno la macchina processuale nel PROSSIMO GENNAIO ?!
    E ne 10 mesi da allora che fanno, si girano i pollici?
    non+autenticato
  • - Scritto da: sciacallo01 0
    > avvieranno la macchina processuale nel PROSSIMO
    > GENNAIO ?!
    > E ne 10 mesi da allora che fanno, si girano i
    > pollici?

    Si ascoltano i dischi sequestrati ?
    krane
    22544
  • non sono un po troppi anche per michael jackson?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Argh
    > non sono un po troppi anche per michael jackson?

    Mi ricordo che aveva fatto un sacco di brani negli ultimi anni, che la stessa casa discografica non volle fargli pubblicare.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: Argh
    > > non sono un po troppi anche per michael jackson?
    >
    > Mi ricordo che aveva fatto un sacco di brani
    > negli ultimi anni, che la stessa casa
    > discografica non volle fargli
    > pubblicare.
    ho capito, ma 50.000 sono tantini.

    Pure che sono brani commerciali da un tanto al kg, per scrivere la musica una mezz'oretta ti ci vuole.
    25.000 ore/uomo sono 8 anni e mezzo di lavoro a 8 ore al giorno senza riposo il sabato e la domenica. Contando anni lavorativi da 4800 ore (8 ore al giorno *5gg la settimana)se ne vanno 15 anni in un amen.
    Mettici poi gli impegni di lavoro del nostro, che insomma: come rockstar era bella impegnata, mettici un po' di relax nella sua tenuta, mettici tutto il resto l'unico modo per arrivare a quella mole di musica è lavorare come un pazzo scrivendo le note a casaccio (imho).

    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > - Scritto da: Argh
    > > > non sono un po troppi anche per michael
    > jackson?
    > >
    > > Mi ricordo che aveva fatto un sacco di brani
    > > negli ultimi anni, che la stessa casa
    > > discografica non volle fargli
    > > pubblicare.
    > ho capito, ma 50.000 sono tantini.
    >
    > Pure che sono brani commerciali da un tanto al
    > kg, per scrivere la musica una mezz'oretta ti ci
    > vuole.
    > 25.000 ore/uomo sono 8 anni e mezzo di lavoro a 8
    > ore al giorno senza riposo il sabato e la
    > domenica. Contando anni lavorativi da 4800 ore (8
    > ore al giorno *5gg la settimana)se ne vanno 15
    > anni in un
    > amen.
    > Mettici poi gli impegni di lavoro del nostro, che
    > insomma: come rockstar era bella impegnata,
    > mettici un po' di relax nella sua tenuta, mettici
    > tutto il resto l'unico modo per arrivare a quella
    > mole di musica è lavorare come un pazzo scrivendo
    > le note a casaccio
    > (imho).
    >
    > GT
    calma calma.. ma chi ha detto che sono 50000 file DIVERSI? li' c'e' solo scritto che c'e' stato un leech di 50000 files e che molti riguardano la discografia di m.j.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Argh
    > non sono un po troppi anche per michael jackson?
    Anche a me sembrano tanti, ma avevo letto in un'intervista, non ricordo a chi, coinvolto nel progetto "Blood on the Dance Floor" e parlava di un centinaio di tracce audio per una sola canzone!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Argh
    > non sono un po troppi anche per michael jackson?

    Oddio, se sono così tanti saranno quasi tutti rough takes di pochi secondi, mix scartati, gargarismi, roba che non sarebbe stata pubblicata in nessun caso. 50000 file non vuol dire 50000 canzoni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    [...]
    > Oddio, se sono così tanti saranno quasi tutti
    > rough takes di pochi secondi, mix scartati,
    > gargarismi, roba che non sarebbe stata pubblicata
    > in nessun caso. 50000 file non vuol dire 50000
    > canzoni.
    Questo mi pare già più plausibile.


    GT
  • Immagino che per ogni canzone ci saranno un centinaio di versioni: mp3, aac, flac, ogg ecc a varie campionature di qualità; magari ci saranno anche file coi testi, copertine. Figuriamoci se poi ci sono anche tutte le tracce di prova non definitive...
    non+autenticato