Dati biometrici per un visto

Il governo d'oltre manica ha deciso per la linea dura pur di avere la certezza di poter identificare quanti raggiungono le proprie frontiere

Londra - Coloro che hanno bisogno del visto per recarsi in Inghilterra dovranno fornire anche dati biometrici, come le impronte digitali e uno scanning facciale oppure una lettura ottica dell'iride. In questo modo il governo britannico spera di ridurre sensibilmente il numero di persone che tenta di entrare illegalmente nel paese.

L'operazione è già partita con un esperimento nello Sri Lanka e sono almeno 150mila le persone che hanno dovuto sottoporsi a questo sistema avanzato di identificazione personale.

La decisione del governo britannico è giustificata dalla necessità di mettere un freno al numero di persone che si recano nel paese e, soprattutto, per verificare chi davvero è nella condizione di chiedere asilo politico e chi invece sfrutta questo sistema per sperare di diventare un giorno cittadino inglese.
Con la certezza dell'identificazione delle persone sarà dunque possibile effettuare maggiori controlli su quanti raggiungono la Gran Bretagna incrociando i dati con i database della UE oltre che con quelli inglesi.

La richiesta dei dati biometrici per ottenere il visto per entrare in Inghilterra dovrebbe allargarsi rapidamente a molti altri paesi.
TAG: cybercops
13 Commenti alla Notizia Dati biometrici per un visto
Ordina
  • trovo giusto il provvedimento preso dallo stato perchè è l'unico modo per guarantire la massima sicurezza
    non+autenticato
  • I mafiosi Kutresi non sono albanesi ma italiani, precisamente della Calabria-saudita.
    Qualcuno provi dalle 8 alle 14 ad avvicinarsi ad un ufficio stranieri di una qualsiasi Questura d'Italia,vedreste delle file da stadio.
    Considerate che oggi ad esempio viene un certo Mohamad Alì nato a Senegal il 1-10-1960, "scappato" da Milano, si presenta alla questura di Roma senza documenti e dice di chiamarsi Mohustapha Ben Allà nato a Ben Hamir il 8.1.1959,
    voi che fareste per avere la certezza dell'identita????????
    Chiamate il mago Zurlì??????????????????????
    Troll
    non+autenticato
  • > qualsiasi Questura d'Italia,vedreste delle
    > file da stadio.
    scarsa organizzazione ?????

    > voi che fareste per avere la certezza
    > dell'identita????????
    se non ha combinato niente non ci sono le sue impronte
    se non si riesce a dimostrare che colpevole di qualcosa innocente
    perche non gli si dovrebbe credere
    polizia che dimostrare che io colpevole non io che non lo sono QUINDI
    non+autenticato
  • anche da noi, qualche pezzo grosso voleva fare una cosa del genere, in piccolo, ma molto interessante.
    si trattava semplicemente di fare delle carte d'identità "magnetiche" recanti la foto e l'impronte digitali, estese anche per tutti i cittadini italiani
    alle forze dell'ordine bastava un piccolo lettore per decodificarle e connettersi al "centrale"
    purtroppo, siano in Italia, maccarroni e spaghetti
    In lacrime
    non+autenticato
  • Troll
    anche da noi, qualche pezzo grosso voleva fare una cosa del genere, in piccolo, ma molto interessante.
    si trattava semplicemente di fare delle carte d'identità "magnetiche" recanti la foto e l'impronte digitali, estese anche per tutti i cittadini italiani
    alle forze dell'ordine bastava un piccolo lettore per decodificarle e connettersi al "centrale"
    purtroppo, siano in Italia, maccarroni e spaghetti
  • > anche da noi, qualche pezzo grosso voleva
    > fare una cosa del genere, in piccolo, ma
    > molto interessante.
    > si trattava semplicemente di fare delle
    > carte d'identità "magnetiche" recanti la
    > foto e l'impronte digitali, estese anche per
    >   tutti i cittadini italiani
    VOLEVA ??????
    per italiani estesi stranieri

    > purtroppo, siano in Italia, maccarroni e
    > spaghetti
    ;)
    quindi ?????
    meno pasta piu cervello ?????
    ;)
    non+autenticato
  • ... protezione testimoni
    desso vi voglio con i dati biometrici

    non+autenticato
  • 28/08/03 - News - Londra - Coloro che hanno bisogno del visto per recarsi in Inghilterra dovranno fornire anche dati biometrici, come le impronte digitali e uno scanning facciale oppure una lettura ottica dell'iride. In questo modo il governo britannico spera di ridurre sensibilmente il numero di persone che tenta di entrare illegalmente nel paese.

    quindi ricapitolando: chi LEGALMENTE vuole andare uk deve scanning per prevenire chi ILLEGALMENTE (come scanning quelli quindi) cerca di

    sono GENI
    PENSATORI

    donde li trovati sti DILETTANTI ?????
    non+autenticato
  • sono inglesi, cosa ti aspettavi?
    non+autenticato
  • Il sistema viene adottato perchè la situazione è molto diversa dalla nosta: infatti, i cittadini del Commonwealth (ex colonie britanicche, molte delle quali paesi con problemi notevoli) hanno bisogno di un semplice visto che entrare in UK, ma poi vi si fermano da clandestini.
    In sostanza, il problema che da noi è quello dei gommoni, da loro è delle ex-colonie (peraltro, hanno anche loro la loro quota di "simil-gommonisti", quasi tutti arrivano tramite camion che passano la manica). Vedi anche questo articolo della BBC.
    http://news.bbc.co.uk/1/hi/sci/tech/1552598.stm

    - Scritto da: Anonimo
    > 28/08/03 - News - Londra - Coloro che hanno
    > bisogno del visto per recarsi in Inghilterra
    > dovranno fornire anche dati biometrici, come
    > le impronte digitali e uno scanning facciale
    > oppure una lettura ottica dell'iride. In
    > questo modo il governo britannico spera di
    > ridurre sensibilmente il numero di persone
    > che tenta di entrare illegalmente nel paese.
    >
    > quindi ricapitolando: chi LEGALMENTE vuole
    > andare uk deve scanning per prevenire chi
    > ILLEGALMENTE (come scanning quelli quindi)
    > cerca di
    >
    > sono GENI
    > PENSATORI
    >
    > donde li trovati sti DILETTANTI ?????
    non+autenticato
  • > semplice visto che entrare in UK, ma poi vi
    > si fermano da clandestini.
    basta inserire i nomi nei sistemi compiuterizzati
    prima o poi i nomi saltano per pagare le tasse quindi
    PERCHE SERVONO STE ******* BIOMETRICHE ?????
    mi pare che stanno cercando dei pattern specifici per chissa che scopi
    non+autenticato
  • per i critici quindi

    comunque resta sempre il problema che scassano le ***** ai legali per fermare i clandestini

    cioe io questo non riesco a capire

    come dire i clandestini scassano rompiamo le ***** a tutti quei legali
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > 28/08/03 - News - Londra - Coloro che hanno
    > bisogno del visto per recarsi in Inghilterra
    > dovranno fornire anche dati biometrici, come
    > le impronte digitali e uno scanning facciale
    > oppure una lettura ottica dell'iride. In
    > questo modo il governo britannico spera di
    > ridurre sensibilmente il numero di persone
    > che tenta di entrare illegalmente nel paese.
    >
    > quindi ricapitolando: chi LEGALMENTE vuole
    > andare uk deve scanning per prevenire chi
    > ILLEGALMENTE (come scanning quelli quindi)
    > cerca di
    >
    > sono GENI
    > PENSATORI
    >
    > donde li trovati sti DILETTANTI ?????

    Scusa, ma sono dei veri geni. Quelli legali li schedano, quelli illegali non li schedano (perchè non si fanno schedare essendo illegali).
    Alla fine gli basta dare un'occhiata agli schedari e arrestare tutte le persone che non figurano.
    Una sola cosa mi chiedo, chi è che farà il programma e darà la lista dei nomi di tutti quelli che non appartengono agli schedari? Il mago otelma?

    Sono proprio dei geni.
    non+autenticato