Torvalds scomunica MacOS X. Jobs tace

Non usa mezzi termini il padre di Linux per esprimere, nella sua imminente autobiografia, la sua scarsa stima nei confronti del cuore di Mac OS X. Le frecce arroventate di Torvalds possono portare a nuove guerre di religione?

Torvalds scomunica MacOS X. Jobs taceWeb - "Francamente credo sia spazzatura" ("piece of crap"). Così il padre di Linux, Linus Torvalds, nella sua imminente autobiografia ("Just for Fun"), si esprime riguardo al kernel di Mac OS X, il nuovissimo sistema operativo di Apple. Parole che potrebbero avere lo stesso effetto di benzina gettata su tizzoni ardenti.

Già, perché se fino ad oggi le due rispettive fazioni, "linuxiani" e "macchisti", si erano per lo più ignorati o avevano persino trovato dei punti d'incontro, oggi potrebbero riconoscersi nell'ennesima guerra di religione.

Nel suo libro, Torvalds spiega che l'architettura a microkernel MACH su cui è basato Darwin, il cuore open source di Mac OS X derivato da BSD, "contiene tutti gli errori di progettazione che si possano fare, riuscendo persino ad inventarsene qualcuno di suo".
Parole pesanti quelle del padre di Linux, frecce scagliate non soltanto verso Mac OS X, ma anche verso quella frazione di comunità open source che ancora sta portando avanti lo sviluppo di HURD, un kernel MACH alternativo a Linux e alla base di quel "sistema operativo GNU" un tempo agognato dal padre della Free Software Foundation Richard Stallman.

HURD perse d'importanza proprio con l'arrivo di Linux, quando molti sviluppatori open source ne abbandonarono il progetto preferendo concentrare i loro sforzi sul kernel del Pinguino. Il microkernel MACH, che fu preso a prestito anche da IBM per il suo OS/2, incontra invece ancora diversi estimatori: ciò nonostante Torvalds ritiene che il suo sviluppo sia troppo complesso e "aggrovigliato" e che, in sostanza, non valga la pena perderci del tempo.

Le schiette critiche di Torvalds alla tecnologia di Mac OS X spuntano nel capitolo del suo libro dove parla del proprio arrivo, quattro anni or sono, a Silicon Valley: come è risaputo, infatti, nel '97 Linus è entrato in Transmeta per partecipare al progetto di un microprocessore, Crusoe, che per alcuni anni è rimasto avvolto nel mistero.
TAG: apple
273 Commenti alla Notizia Torvalds scomunica MacOS X. Jobs tace
Ordina
  • Sono capitato per caso su PI e mi sono fermato a leggere un po' di messaggi.
    (anche molto accesi)

    Il mio modesto parere è questo: sicuramente il Mac in questo momento non è al massimo del suo splendore (vedi G4 fermi a 733Mhz per colpa di Motorola..... i G3 di IBM vanno a 800!! adesso), ma non mi lamento.
    Quello che contraddistingue la casa della Mela dalle altre è forse la voglia di inventare qualche cosa di nuovo, sempre. (e non mi riferisco solamente alla scelta stilistica di colorare i computer) ma sto' pensando alla tecnologia, ai software introdotti, agli standard che adesso tutti prendono in considerazione.

    Alcuni esempi?
    Una volta con il mac si ragionava con cartelle e icone (1984), poi è arrivato Win.
    Una volta con il mac si faceva grafica molto semplicemente, poi sono arrivati gli altri.
    Apple ha introdotto il firewire essenzialmente per collegare le telecamere al computer, adesso lo stanno usando tutti.
    Ora è facilissimo fare montaggio video con DVcam -firewire - iMovie. Ora MS sta pensando ad un software simile.
    Ora è facilissimo (ho provato) ha costruire un DVD con iDVD - vedrete che tra poco arriveranno programmi molto semplici a questo scopo anche sugli altri sitemi.
    P.S. Sapete il primo PDA qual'era? Il Newton di Apple e non è un caso che dopo la prematura chiusura del progetto (forse troppo "avanti" per quell'epoca) gli ingegneri che hanno lavorato per Newton abbiano dato vita a Palm.

    Questi sono solo alcuni esempi di prodotti inventati, progettati e realizzati da Apple, che, è sempre stata tra le primissime società al mondo in numero di brevetti registrati annualmente.

    Con questo non voglio assolutamente dire che Apple sia "meglio" deglia altri voglio solo dire che nessuno dovrebbe augurarsi che Apple sparisca, anche se una sola delle idee che nascono a Cupertino dovesse avere in futuro successo di sicuro sarà un vantaggio per tutti e non solo per gli utenti Mac.

    Lo slogan "Think different" abbinato a personaggi famosi e non che hanno cambiato anche in piccolo il mondo, penso identifichi benissimo questo concetto.

    Per il resto io continuo a lavorare sui miei Mac con OSX e OS9 e sui miei PC con Win98 2000, trovando il tempo ogni tanto di formattare un HD e di installarci Linux.

    Ciao a tutti
    non+autenticato
  • Non sono un utilizzatore MAC ma devo dire che Torvalds mi stà veramente facendo incazzare !!!

    Ma chi è San Pietro per giudicare tutto e tutti ?

    Prima di giudicare un nuovo sistema vorrei almeno smanettarci un pò e vedere qualche test "significativo"...non pretendo mica di guardare il CD e di lanciare anatemi !!!

    Ho visto una conferenza di Mister Torvald a Los Angeles e devo dire che soffre veramente di complessi di inferiorità verso Larry Allison e Bill Gates....forse perchè loro ce l'hanno fatta per intero e Lui solo a metà !!!

    In ogni modo spero che il buon vecchio MAC riservi ancora delle belle sorprese: ha dato così tanto al mondo informatico e sicuramente sarebbe una grossa perdita non vederlo più al Top !!!

    Bye.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Kerberos

    > Non sono un utilizzatore MAC ma devo dire
    > che Torvalds mi stà veramente facendo
    > incazzare !!!
    >
    > Ma chi è San Pietro per giudicare tutto e
    > tutti ?
    >
    > Prima di giudicare un nuovo sistema vorrei
    > almeno smanettarci un pò e vedere qualche
    > test "significativo"...non pretendo mica di
    > guardare il CD e di lanciare anatemi !!!

    Occhio che Torvalds in realtà non ha detto che MacOSX fa schifo (come scrivono un po' qua e un po' la), ma ha detto che il microkernel Mach fa schifo, così come (secondo lui) fanno schifo tutti i microkernel.
    non+autenticato
  • Come al solito, quando arriva il "dunque" non sei capace di NON farti censurare.

    Il fatto che io abbia rotto i coglioni (per usare un linguaggio che ti e' consono) al 98 per cento dei partecipanti lo dici tu. E, come TUTTE le cose che dici tu, non e' degna di attenzione perche' non corrisponde ad una verita' ragionata ed accertata.
    Vorrei anche cogliere questa occasione per invitarti a smetterla di postare alcuni messaggi come Stefano Lavori (con la reputazione che ti porti dietro) ed altri con un nick generico: non penserai che qualcuno ci caschi, vero? Lo stile (basso) si riconosce abbastanza.

    Il "suppostone trasparente" lo metto dove voglio e non ho bisogno di chiedere il permesso o l'autorizzazione ne' a te, ne' ad altri. Su questo, stammi sereno.

    Infine, se fossi frocio (come dici tu) non vedo perche' ti dovresti preoccupare: non mi mancherebbe il buon gusto e questo e' gia' un buon motivo per tenerti lontano. In ogni caso, saprei distinguere fra un uomo simpatico e te. O fra un uomo piacevole e te. O fra un uomo intelligente e te. O fra uno che sa cos'e' un computer e te.
    Non ho assolutamente alcuna paura di incontrarti "in the real life". Al massimo, mi faresti un po' schifo.
    Comunque, visto che urli tanto, Carlo e' il mio vero nome e S. e' l'iniziale del mio vero cognome. Stefano Lavori, invece?

    Come sempre, prenderti a schiaffoni e' "come sparare sulla Croce Rossa": troppo facile.
    Mettitela via.

    Carlo S.

    PS: Mia madre contraccambia i saluti e dice di chiederti se la tua e' ancora incinta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo S.
    > Come al solito, quando arriva il "dunque"
    > non sei capace di NON farti censurare.....
    **************************************************
    Bravo, sottoscrivo ogni parola.
    non+autenticato
  • E bravi... allora, quand'e' che ci vediamo???
    Io vivo a Milano... non dovrebbe essere difficile trovarci, no? Sono davvero ansioso di vedere le vostre facce. O forse preferite continuare con le pugnette? Secondo me si ma siccome non fate la prima mossa vi aiuto...
    terapista9@hotmail.com
    Ah, gia' che ci siete, fatemi il favore di portarmi le prove di quanto l'inutile scatolotto trasparente vi aiuta nel vostro lavoro...
    Bye


    - Scritto da: Vito
    > - Scritto da: Carlo S.
    > > Come al solito, quando arriva il "dunque"
    > > non sei capace di NON farti censurare.....
    > *********************************************
    > Bravo, sottoscrivo ogni parola.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano Lavori
    > E bravi...
    **************************************************
    Grazie

    > allora, quand'e' che ci vediamo???
    > Io vivo a Milano... non dovrebbe essere
    > difficile trovarci, no?
    **************************************************
    Io vivo in una città del sud. Se vengo a Milano, vengo per incontrare amici che ho lì e per vedere le partite del Milan

    > Sono davvero ansioso di vedere le vostre
    > facce.
    **************************************************
    Non so Carlo, ma io quest'ansia di vedere la tua non ce l'ho.

    > O forse preferite continuare con le pugnette?
    **************************************************
    No, noi lavoriamo, come Steve Jobs, anche se in campi diversi e poi ci concediamo la meritata sigaretta (mannaggia al vizio) e il partecipare nel frattempo a questo forum. Le pugnette se le fanno Linus e Bill insieme visto che ora dovranno collaborare per il TabletPC.

    bye bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vito
    > Grazie
    Cosa t'aspettavi?

    > Io vivo in una città del sud. Se vengo a
    > Milano, vengo per incontrare amici che ho lì
    > e per vedere le partite del Milan

    Mi riesce difficile credere che un poveretto arrogante come te abbia degli amici.


    > Non so Carlo, ma io quest'ansia di vedere la
    > tua non ce l'ho.
    Gia'... Carlo... l'uomo piu' intelligente sulla faccia della terra... si facesse vivo...


    > No, noi lavoriamo, come Steve Jobs, anche se
    > in campi diversi e poi ci concediamo la
    > meritata sigaretta (mannaggia al vizio) e il
    > partecipare nel frattempo a questo forum. Le
    > pugnette se le fanno Linus e Bill insieme
    > visto che ora dovranno collaborare per il
    > TabletPC.

    Il TabletPC sta ad una pugnetta come ci poteva stare ai tempi il primo volo dei fratelli Wright... ma uno come te non puo' capire qualcosa che riguardi un futuro un po' piu' lontano della fine della settimana...
    >
    > bye bye

    seeee... ciao!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano Lavori
    > E bravi... allora, quand'e' che ci vediamo???

    Ti ho dato l'impressione di avere voglia di conoscerti, per caso? Saro' schietto come al solito: non ritengo che tu valga il controvalore di benzina+autostrada.
    Inoltre, ci vuol ben altro che un'aria pseudo-intimidatoria per convincermi ad accettare la sfida... non ho quindici anni e dovresti trovare qualcosa di ben piu' convincente. Che ne so? Visto che pensi che sono frocio, potresti proporti da un altro punto di vista. Ma penso che tu abbia ben poco da offrire anche da questo punto di vista...



    > Io vivo a Milano... non dovrebbe essere
    > difficile trovarci, no?

    Ah, certo: solo tre milioni e mezzo di abitanti. Cos'e'? Stai tentando di nasconderti?




    > Sono davvero ansioso
    > di vedere le vostre facce.

    Non posso dire altrettanto: condivido e sottoscrivo la posizione di Vito.




    > O forse preferite
    > continuare con le pugnette?

    Le pugnette sono senza alcun dubbio migliori di un incontro con te. Se la metti su questo piano esci proprio perdente.





    > Secondo me si ma
    > siccome non fate la prima mossa vi aiuto...
    > terapista9@hotmail.com

    hahahahahahahahaha!
    E questo cos'e'? Un aiuto? Un indirizzo Hotmail? Si', credo proprio che tu stia tentando di nasconderti...





    > Ah, gia' che ci siete, fatemi il favore di
    > portarmi le prove di quanto l'inutile
    > scatolotto trasparente vi aiuta nel vostro
    > lavoro...

    Beh, non sarebbe una grossa difficolta'. Tu, invece, puoi stare tranquillo: noi non abbiamo bisogno di alcuna ulteriore prova, per quanto riguarda la tua piattaforma.


    Carlo S.

    PS: Scusa il "ritardo": sembra che P.I. abbia avuto dei problemi, oggi pomeriggio.
    non+autenticato
  • Scuso il ritardo... non il ritardato.
    Come al solito non hai capito niente ma ormai ci sono abituato... il motivo per cui mi accanisco con te e' che ti trovo estremamente divertente, davvero. Tu e quell'insalatina di babbioni come te che credono di potersi mettere sul pulpito e rompere le scatole ad altri con convinzioni che credono loro ed invece non sono altro che frammenti di marketing di un'azienda (nel vostro caso la Apple) mal digeriti e ributtati subito senza peraltro essere passati dal cervello... siete ridicoli, carne da cannone. Vi convincono che un processore vecchio rivestito da una scatola "carina" e' il futuro... vi convinceranno che la costituzione va rivista e corretta... E VI FARETE CONVINCERE! Perche' e' nella vostra ignobile natura, vi dicono "corri!" e correte, siete Ratti di Norvegia, niente di piu'...
    Ah, l'indirizzo serve come atto di buona volonta'... se vuoi/volete contattarmi in una sede diversa da questa lo potete fare... tutto qui... cosi' difficile da capire?
    mmmm.... forse si, per te... in effetti.
    Sai, il tono che prendo a volte e' dovuto principalmente al fatto che sono cresciuto in una zona operaia a Torino dove le ragioni ce le facevamo a schiaffi e quando trovo gente stupida ed arrogante come te vorrei tanto che tornassero quei tempi. Scusa "ometto del futuro" ma continuo a ritenere piu' onesto dare un cazzotto piuttosto che dare del fesso ad uno su un forum solo perche' ha speso meno di te per ottenere piu' di te...
    mmmm... che dire... spero di essere stato chiaro.




    - Scritto da: Carlo S.
    > - Scritto da: Stefano Lavori
    > > E bravi... allora, quand'e' che ci
    > vediamo???
    >
    > Ti ho dato l'impressione di avere voglia di
    > conoscerti, per caso? Saro' schietto come al
    > solito: non ritengo che tu valga il
    > controvalore di benzina+autostrada.
    > Inoltre, ci vuol ben altro che un'aria
    > pseudo-intimidatoria per convincermi ad
    > accettare la sfida... non ho quindici anni e
    > dovresti trovare qualcosa di ben piu'
    > convincente. Che ne so? Visto che pensi che
    > sono frocio, potresti proporti da un altro
    > punto di vista. Ma penso che tu abbia ben
    > poco da offrire anche da questo punto di
    > vista...
    >
    >
    >
    > > Io vivo a Milano... non dovrebbe essere
    > > difficile trovarci, no?
    >
    > Ah, certo: solo tre milioni e mezzo di
    > abitanti. Cos'e'? Stai tentando di
    > nasconderti?
    >
    >
    >
    >
    > > Sono davvero ansioso
    > > di vedere le vostre facce.
    >
    > Non posso dire altrettanto: condivido e
    > sottoscrivo la posizione di Vito.
    >
    >
    >
    >
    > > O forse preferite
    > > continuare con le pugnette?
    >
    > Le pugnette sono senza alcun dubbio migliori
    > di un incontro con te. Se la metti su questo
    > piano esci proprio perdente.
    >
    >
    >
    >
    >
    > > Secondo me si ma
    > > siccome non fate la prima mossa vi
    > aiuto...
    > > terapista9@hotmail.com
    >
    > hahahahahahahahaha!
    > E questo cos'e'? Un aiuto? Un indirizzo
    > Hotmail? Si', credo proprio che tu stia
    > tentando di nasconderti...
    >
    >
    >
    >
    >
    > > Ah, gia' che ci siete, fatemi il favore di
    > > portarmi le prove di quanto l'inutile
    > > scatolotto trasparente vi aiuta nel vostro
    > > lavoro...
    >
    > Beh, non sarebbe una grossa difficolta'. Tu,
    > invece, puoi stare tranquillo: noi non
    > abbiamo bisogno di alcuna ulteriore prova,
    > per quanto riguarda la tua piattaforma.
    >
    >
    > Carlo S.
    >
    > PS: Scusa il "ritardo": sembra che P.I.
    > abbia avuto dei problemi, oggi pomeriggio.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Stefano Lavori

    > Scuso il ritardo...

    Non credo che la tua mancanza si sia fatta sentire

    > non il ritardato.

    ? Ovvero ammetti di esserlo

    > Come al solito non hai capito niente ma
    > ormai ci sono abituato... il motivo per cui
    > mi accanisco con te e' che ti trovo
    > estremamente divertente, davvero. Tu e
    > quell'insalatina di babbioni

    C'è chi è divertente è chi è ridicolo...


    > come te che
    > credono di potersi mettere sul pulpito e
    > rompere le scatole ad altri

    Perchè? Tu cosa stai facendo?

    Bah...

    ciao
    non+autenticato
  • Sono molto contento perche' vedo che non solo ti ho colpito, ma evidentemente (dalla rabbia che ti porti dentro) devo aver fatto centro. Diciamo: affondato?

    Grazie per avermi nuovamente ricordato che non capisco niente: questo ci distingue l'uno dall'altro e non vorrei aver dato al forum le stesse impressioni che hai dato tu. Resta poi il fatto che questa e' una tua opinione personale da considerare alla stessa stregua delle opinioni che hai espresso in precedenza. Cioe'? Ti lascio indovinare.

    Sono contento che mi trovi divertente: e' ben piu' complesso che risultare un rompicoglioni e anche meno noioso per chi volesse avventurarsi in questo scambio di messaggi (?), oltre a noi due.

    L'insalatina di babbioni (cioe' noi, che usiamo un Macintosh) propone i suoi commenti quando si parla di Apple e quindi, a differenza di un certo Stefano Lavori, rompe le scatole a se stessa.
    E non agli altri (chi ha orecchie da intendere...).

    D'altro canto, noi Ratti di Norvegia siamo gente in buona fede, fino a prova contraria. Come dire? Gente abituata a fidarsi (e non a diffidare), fino a prova contraria... Forse questo ha anche a che fare con i computers che usiamo; per noi e' piuttosto difficile "restare a piedi" ed entro certi limiti comprendiamo gli sfoghi (comunque inopportuni, qui) di chi usa... qualcos'altro. O di chi, incapace di usare un Mac, ma abituato a come si ragiona con... qualcos'altro, cerca di far apparire una realta' ben diversa da come (volenti o meno) tutti quanti riusciamo bene a vederla. E si nasconde dietro ai megahertz...
    Che vuoi, siamo anche abituati ad essere una "minoranza" ed a subire i trattamenti che ne conseguono; la cosa piu' incomprensibile resta il fatto che, quando vi dimostriamo in modo esplicito che cosa siamo in grado di fare, improvvisamente diventiamo "elite". Noi, ignobili Ratti di Norvegia...

    Rimane, poi, difficile da capire (per quanto riguarda il tuo "atto di buona volonta'") la tua convinzione che io possa avere voglia di conoscerti, dopo quello che hai detto ed il modo in cui ti sei espresso. Francamente, la trovo incredibile e manca di coerenza.

    Il fatto che tu sia nato in una zona operaia di Torino non ti disonora. La tua ammissione di incapacita' di gestire una conversazione fino al limite senza il ricorso alle mani, invece, ti toglie rispettabilita'.
    Per levarti ogni dubbio, vorrei subito chiarire che stai dando troppe cose per scontate e, nel caso di un eventuale incontro, rimane da dimostrare chi fra noi due rimarrebbe per terra in caso di scontro fisico. La certezza di aver dato schiaffi (fisicamente) a molta gente non ti da' alcuna sicurezza sulla possibilita' di darne a me. Spero che tu abbia preso in considerazione anche questa possibilita'; sai, nella vita non si vince sempre...
    Trovo triste e deprecabile il tuo desiderio di concludere a pugni gli scambi di opinione che non sei in grado di portare a termine con le parole. Una discreta indicazione del tuo grado di "civilta'", che fa di te un classico "ometto della preistoria"...

    Infine, se un giorno mai vedro' un home-pc con masterizzatore di DVD+CD e schermo LCD da 22 pollici (benche' con anni di ritardo e anche se sara' come al solito piu' lento e piu' brutto), ti daro' ragione sul fatto che pur non avendo di piu' avrai almeno speso meno. Spero.
    Fino ad allora, come ti ho gia' detto piu' volte, mettitela via: non hai scampo.

    Piu' chiaro di cosi'...


    Carlo S.

    PS: Dimenticavo. Anche i miei genitori sono di "bassa estrazione sociale", ma nella loro vita si sono preoccupati molto affinche' io imparassi a vivere nel rispetto delle regole sociali e della civilta'. E io adesso non avrei abbastanza denaro per ripagarli.
    Cio' di cui dispongo oggi e' solo il frutto del mio impegno, al netto delle tasse pagate a norma di legge. Non sono miliardario e le mie vere ricchezze stanno da ben altre parti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo S.
    > Sono molto contento perche' vedo che non
    > solo ti ho colpito, ma evidentemente (dalla
    > rabbia che ti porti dentro) devo aver fatto
    > centro. Diciamo: affondato?

    ??? Ah si? non me ne ero accorto...

    > Grazie per avermi nuovamente ricordato che
    > non capisco niente: questo ci distingue
    > l'uno dall'altro e non vorrei aver dato al
    > forum le stesse impressioni che hai dato tu.
    > Resta poi il fatto che questa e' una tua
    > opinione personale da considerare alla
    > stessa stregua delle opinioni che hai
    > espresso in precedenza. Cioe'? Ti lascio
    > indovinare.

    Sono opinioni espresse anche da altri come sapresti se ti dassi la pena di leggere tutti i thread...

    > Sono contento che mi trovi divertente: e'
    > ben piu' complesso che risultare un
    > rompicoglioni e anche meno noioso per chi
    > volesse avventurarsi in questo scambio di
    > messaggi (?), oltre a noi due.

    Sai com'e'... 'sta cosa che lavori nell'audio digitale da 10 anni come sostieni...

    > L'insalatina di babbioni (cioe' noi, che
    > usiamo un Macintosh) propone i suoi commenti
    > quando si parla di Apple e quindi, a
    > differenza di un certo Stefano Lavori, rompe
    > le scatole a se stessa.
    > E non agli altri (chi ha orecchie da
    > intendere...).

    mmmm... ahi ahi caro il mio... ma non era per caso Lei che rompeva le balle tempo fa su di un thread BEN diverso dai soliti Apple?

    > D'altro canto, noi Ratti di Norvegia siamo
    > gente in buona fede, fino a prova contraria.
    > Come dire? Gente abituata a fidarsi (e non a
    > diffidare), fino a prova contraria...

    Contento tu... magari fidati anche di Agnelli quando continua a venderti tecnologie vecchie di 30 anni... vedrai come ti diverti.

    > questo ha anche a che fare con i computers
    > che usiamo; per noi e' piuttosto difficile
    > "restare a piedi"

    Ahhahahahahah!

    > ed entro certi limiti
    > comprendiamo gli sfoghi (comunque
    > inopportuni, qui) di chi usa...
    > qualcos'altro. O di chi, incapace di usare
    > un Mac, ma abituato a come si ragiona con...
    > qualcos'altro,

    ma allora sei un comico! Eddai, sei Luttazzi!

    > cerca di far apparire una
    > realta' ben diversa da come (volenti o meno)
    > tutti quanti riusciamo bene a vederla. E si
    > nasconde dietro ai megahertz...

    I Mhz servono a LAVORARE... compris?

    > Che vuoi, siamo anche abituati ad essere una
    > "minoranza" ed a subire i trattamenti che ne
    > conseguono;

    madai... non ti tirare cosi' giu'... tanto c'e' Sting che vi protegge... magari mettiti un 45 giri nel labbro inferiore ed un gonnellino di fogle di palma, cosi' sei piu' credibile nella parte dell'indigeno indifeso...

    > la cosa piu' incomprensibile
    > resta il fatto che, quando vi dimostriamo in
    > modo esplicito che cosa siamo in grado di
    > fare, improvvisamente diventiamo "elite".
    > Noi, ignobili Ratti di Norvegia...

    tu non hai MAI saputo dimostrare nulla di concreto.

    > Rimane, poi, difficile da capire (per
    > quanto riguarda il tuo "atto di buona
    > volonta'") la tua convinzione che io possa
    > avere voglia di conoscerti, dopo quello che
    > hai detto ed il modo in cui ti sei espresso.
    > Francamente, la trovo incredibile e manca di
    > coerenza.

    Ma fai come ti pare... e chissenefrega.

    > Il fatto che tu sia nato in una zona operaia
    > di Torino non ti disonora.

    ??? Eeeeh? Ma che credi, che l'abbia scritto con la coda tra le gambe? 'A bello! Ripijiate!

    > La tua ammissione
    > di incapacita' di gestire una conversazione
    > fino al limite senza il ricorso alle mani,
    > invece, ti toglie rispettabilita'.

    Scalfaro era cosi' tanto rispettabile da essere stato l'ultimo giudice italiano a firmare una condanna a morte... fai un po' te!

    > Per levarti ogni dubbio, vorrei subito
    > chiarire che stai dando troppe cose per
    > scontate e, nel caso di un eventuale
    > incontro, rimane da dimostrare chi fra noi
    > due rimarrebbe per terra in caso di scontro
    > fisico.

    E chissenefrega... l'importante e' partecipare.

    > La certezza di aver dato schiaffi
    > (fisicamente) a molta gente non ti da'
    > alcuna sicurezza sulla possibilita' di darne
    > a me. Spero che tu abbia preso in
    > considerazione anche questa possibilita';
    > sai, nella vita non si vince sempre...

    Si ma se parti con il piede sbagliato ( D'altro canto, noi Ratti di Norvegia siamo gente in buona fede, fino a prova contraria. Come dire? Gente abituata a fidarsi) di sicuro non pigli manco il bronzo...

    > Trovo triste e deprecabile il tuo desiderio
    > di concludere a pugni gli scambi di opinione
    > che non sei in grado di portare a termine
    > con le parole. Una discreta indicazione del
    > tuo grado di "civilta'", che fa di te un
    > classico "ometto della preistoria"...

    W la preistoria! Scherzi a parte, io non voglio necessariamente spezzare le braccine alla gente ma quando uno e' zuccone come te...

    > Infine, se un giorno mai vedro' un home-pc
    > con masterizzatore di DVD+CD e schermo LCD
    > da 22 pollici

    beh, allora preparati ad una brutta notizia... ah, ma certo, non hai intenzione di incontrarti a meta' strada.

    > (benche' con anni di ritardo e
    > anche se sara' come al solito piu' lento e
    > piu' brutto),

    ahahahahha, piu' brutto... ahahah ancora 'sta cagata del design! ahahahah!

    > ti daro' ragione sul fatto che
    > pur non avendo di piu' avrai almeno speso
    > meno. Spero.

    seee... aspetta e spera....

    > Fino ad allora, come ti ho gia' detto piu'
    > volte, mettitela via: non hai scampo.

    miiiiiinchia l'ispettore Callaghan!

    > Piu' chiaro di cosi'...

    si muore!

    > PS: Dimenticavo. Anche i miei genitori sono
    > di "bassa estrazione sociale", ma nella loro
    > vita si sono preoccupati molto affinche' io
    > imparassi a vivere nel rispetto delle regole
    > sociali e della civilta'.

    Beh, non mi pare che abbiano avuto tutto 'sto successo...

    > E io adesso non
    > avrei abbastanza denaro per ripagarli.
    > Cio' di cui dispongo oggi e' solo il frutto
    > del mio impegno, al netto delle tasse pagate
    > a norma di legge.

    Questa la dicono anche i commercialisti.

    > Non sono miliardario e le
    > mie vere ricchezze stanno da ben altre
    > parti.

    e chi te l'aveva chiesto, scusa?
    P.S. Fatti una Buona Pasqua e rilassati mucho.

    non+autenticato
  • Una volta in piu', hai aggiunto commenti, non fatti. Te ne sei reso conto?
    Rileggi la risposta che mi hai dato...


    Comunque:

    > > Resta poi il fatto che questa e' una tua
    > > opinione personale da considerare alla
    > > stessa stregua delle opinioni che hai
    > > espresso in precedenza. Cioe'? Ti lascio
    > > indovinare.
    >
    > Sono opinioni espresse anche da altri come
    > sapresti se ti dassi la pena di leggere
    > tutti i thread...

    Sempre abituato a dare per scontate le cose, eh? Li leggo, li leggo.
    E anche io, come altri, mi sono accorto che c'e' "qualcuno" che posta alcuni messaggi firmandosi come al solito e altri messaggi con firme "random" per far credere di essere qualcun altro, pensando di non essere scoperto... incredibile nel 2001, no? Occhiolino



    > > Sono contento che mi trovi divertente: e'
    > > ben piu' complesso che risultare un
    > > rompicoglioni e anche meno noioso per chi
    > > volesse avventurarsi in questo scambio di
    > > messaggi (?), oltre a noi due.
    >
    > Sai com'e'... 'sta cosa che lavori
    > nell'audio digitale da 10 anni come
    > sostieni...

    Voglio essere "gentile": mi spieghi che cazzo c'entra con quello che ho detto? Cos'e'? Hai finito gli argomenti?




    > > L'insalatina di babbioni (cioe' noi, che
    > > usiamo un Macintosh) propone i suoi
    > commenti
    > > quando si parla di Apple e quindi, a
    > > differenza di un certo Stefano Lavori,
    > rompe
    > > le scatole a se stessa.
    > > E non agli altri (chi ha orecchie da
    > > intendere...).
    >
    > mmmm... ahi ahi caro il mio... ma non era
    > per caso Lei che rompeva le balle tempo fa
    > su di un thread BEN diverso dai soliti
    > Apple?

    Sicuramente no.
    Seguo pochi altri threads, dove sinora ho postato POCHISSIMI messaggi, seguendo le solite regole:
    - evito di rompere i coglioni
    - evito di farmeli rompere
    con particolare attenzione verso la seconda regola.
    Non e' che per caso ti sta mancando la memoria? Perche' io ricordo moooooolti piu' interventi di estranei su notizie Apple che interventi miei in altri threads.
    O, nella migliore delle ipotesi, mi confondi con qualcun altro, ma siccome sono il tuo bersaglio preferito e sinora non sei ancora riuscito a colpirmi......... sai com'e'... il dubbio e' lecito.






    > Contento tu... magari fidati anche di
    > Agnelli quando continua a venderti
    > tecnologie vecchie di 30 anni... vedrai come
    > ti diverti.

    Mai avuto FIAT in famiglia.
    Stiamo continuando a dare troppe cose per scontate... ...e sempre in mancanza di FATTI dimostrabili, mi sembra.




    > > cerca di far apparire una
    > > realta' ben diversa da come (volenti o
    > meno)
    > > tutti quanti riusciamo bene a vederla. E
    > si
    > > nasconde dietro ai megahertz...
    >
    > I Mhz servono a LAVORARE... compris?

    Mais oui!
    Ma non sono tutto... mon cher, lo sai bene!





    > > Che vuoi, siamo anche abituati ad essere
    > una
    > > "minoranza" ed a subire i trattamenti che
    > ne
    > > conseguono;
    >
    > madai... non ti tirare cosi' giu'... tanto
    > c'e' Sting che vi protegge... magari mettiti
    > un 45 giri nel labbro inferiore ed un
    > gonnellino di fogle di palma, cosi' sei piu'
    > credibile nella parte dell'indigeno
    > indifeso...

    Mica mi stavo buttando giu', anzi...
    Sting? Si', e' un altro dei grandi della musica che ha preferito inserire tracce QuickTime piuttosto che wmp nei suoi cd. Strano, eh?




    > tu non hai MAI saputo dimostrare nulla di
    > concreto.

    Ah no, eh? E allora perche' tanta rabbia? Se tu avessi tutta la ragione che vuoi far credere di avere, perche' ti scalderesti tanto?
    E poi proprio tu parli! Sei l'unico che finora e' solo riuscito a prendersele da me...
    Ma va', va'.....
    Anche tu come gli altri, quando vieni messo di fronte ai fatti passi agli insulti: ormai vi si riconosce gia' da questo...
    Scorriti le notizie Apple passate, guardati gli spazi-commenti e vedi quante volte NON ho avuto l'ultima parola, dilettante.
    E ora che fai? Vai a mettercele tu le risposte?




       
    > > Il fatto che tu sia nato in una zona
    > operaia
    > > di Torino non ti disonora.
    >
    > ??? Eeeeh? Ma che credi, che l'abbia scritto
    > con la coda tra le gambe? 'A bello!
    > Ripijiate!

    Non perdere ancora la serenita': il tuo luogo di nascita non puo' interessarmi di meno.




    > > La tua ammissione
    > > di incapacita' di gestire una
    > conversazione
    > > fino al limite senza il ricorso alle mani,
    > > invece, ti toglie rispettabilita'.
    >
    > Scalfaro era cosi' tanto rispettabile da
    > essere stato l'ultimo giudice italiano a
    > firmare una condanna a morte... fai un po'
    > te!

    Quindi: meglio continuare, no?
    Complimenti vivissimi!




    > > Per levarti ogni dubbio, vorrei subito
    > > chiarire che stai dando troppe cose per
    > > scontate e, nel caso di un eventuale
    > > incontro, rimane da dimostrare chi fra noi
    > > due rimarrebbe per terra in caso di
    > scontro
    > > fisico.
    >
    > E chissenefrega... l'importante e'
    > partecipare.

    Interessante.
    Immagino che tu faccia anche sesso "in branco"...






    > > La certezza di aver dato schiaffi
    > > (fisicamente) a molta gente non ti da'
    > > alcuna sicurezza sulla possibilita' di
    > darne
    > > a me. Spero che tu abbia preso in
    > > considerazione anche questa possibilita';
    > > sai, nella vita non si vince sempre...
    >
    > Si ma se parti con il piede sbagliato (
    > D'altro canto, noi Ratti di Norvegia siamo
    > gente in buona fede, fino a prova contraria.
    > Come dire? Gente abituata a fidarsi) di
    > sicuro non pigli manco il bronzo...

    Ho detto che sono in buona fede, NON che sono incapace di difendermi (e, come ben vedi, nemmeno di attaccare...).





    > W la preistoria! Scherzi a parte, io non
    > voglio necessariamente spezzare le braccine
    > alla gente ma quando uno e' zuccone come
    > te...

    Ah, complimenti senza fine.
    Dall'alto della tua cattedra dai anche liberamente dello "zuccone". Eh, beh. Chi piu' di te ha il SACROSANTO diritto di giudicare gli altri e deciderne le sorti?
    TU sei il migliore, TU sei l'unico!
    E chiudere il libro delle favole no, eh?





    > > Infine, se un giorno mai vedro' un home-pc
    > > con masterizzatore di DVD+CD e schermo LCD
    > > da 22 pollici
    >
    > beh, allora preparati ad una brutta
    > notizia... ah, ma certo, non hai intenzione
    > di incontrarti a meta' strada.

    Sveglia, bello! Non avete ancora ne' l'uno, ne' l'altro. Ed e' solo l'inizio della lista di cose che vi mancano...






    > ahahahahha, piu' brutto... ahahah ancora
    > 'sta cagata del design! ahahahah!

    Scusa, non ho ancora capito bene... porta pazienza: mi ripeti qual'e' l'automobile che preferisci? Come? Hai detto FIAT?
    Certo che ti fai del male da solo spesso e volentieri... un po' come dire: guarda, ce l'ho talmente lungo che riesco a mettermelo nel culo da solo.....
    Ma perche' non lasci perdere?



    non+autenticato
  • Leggitela, tanto il tempo ce l'hai visto che passi la giornata a scrivere post deliranti...

    http://www.geocities.com/researchtriangle/4515/mac...

    non+autenticato


  • - Scritto da: Stefano Lavori

    Oh no... è arrivato anche lui con i suoi deliri e le sue ossessioni
    non+autenticato
  • eheh... peccato che quelli che tu chiami deliri e ossessioni siano il sunto dei pareri di un casino di gente... cmq non siamo ne io ne te a poter decidere dove sta la verita' ma solo il tempo... e nel tempo la Apple ha saputo produrre soltanto bei soprammobili.
    (non perdere tempo a rispondere... comincia a scaricarti la prima patch)


    - Scritto da: sdfhgefjnghdghd
    >
    >
    > - Scritto da: Stefano Lavori
    >
    > Oh no... è arrivato anche lui con i suoi
    > deliri e le sue ossessioni
    non+autenticato


  • - Scritto da: Stefano Lavori

    > eheh... peccato che quelli che tu chiami
    > deliri e ossessioni siano il sunto dei
    > pareri di un casino di gente...

    Ovvero tu ti riconosci nel racconto del link che hai postato?

    > cmq non
    > siamo ne io ne te a poter decidere dove sta
    > la verita' ma solo il tempo... e nel tempo
    > la Apple ha saputo produrre soltanto bei
    > soprammobili.

    Yahannn noiosissimo... sempre a ripetere le stesse cose... perchè partecipi a questi thread allora?

    > (non perdere tempo a rispondere... comincia
    > a scaricarti la prima patch)

    Patch?
    Sempre più disinformato, vedo...
    (non che ne dubitassi)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano Lavori
    > ...e nel tempo la Apple ha saputo produrre
    > soltanto bei soprammobili.
    **************************************************
    Uno di questi è il modello di computer più venduto nella storia dell'informatica.

    > (non perdere tempo a rispondere...
    > comincia a scaricarti la prima patch)
    **************************************************
    Tu nella tua vita tra patch e service pack a quanto sei arrivato?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stefano Lavori
    > Leggitela, tanto il tempo ce l'hai visto che
    > passi la giornata a scrivere post
    > deliranti...
    >
    > http://www.geocities.com/researchtriangle/451
    >

    Ho letto. Interessante.
    E ammetto anche di esserti arrivato secondo quanto a deliri: non sapevo che esistessero siti cosi'. Tu invece si'.

    Carlo S.

    PS: Grazie per esserti preoccupato del mio tempo libero, ma se avevo bisogno di una balia ne avrei cercata una migliore di te. E meno delirante... Occhiolino
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 43 discussioni)