Claudio Tamburrino

Siri, sono guai?

Richiesta di class action contro la segretaria vocale di iPhone: l'accusa è quella di pubblicità ingannevole

Roma - Davanti alla corte distrettuale californiana è stata depositata una denuncia che ha per oggetto Siri, l'assistente personale dei dispositivi Apple: la pubblicità mostra una capacità di dialogo della funzione dei nuovi melafonini quasi fantascientifica, mentre - a detta dell'accusa - si tratterebbe solo di una funzione discreta, tanto da parlare di frode.

A depositare la denuncia per pubblicità ingannevole e che cerca lo status di class action è il newyorkese Frank M. Fazio.

Siri, responsabile, secondo una statistica di Wolfram Alpha del 25 per cento del traffico dati dei Melafonini, viene rappresentata nella pubblicità come un'assistente digitale in grado di prenotare ristoranti, insegnare a suonare la chitarra e tanto altro ancora.
Secondo l'accusa, tuttavia, l' assistente vocale degli smartphone Apple risulterebbe nella realtà molto meno pratica di quanto rappresentato nell'idilliaco spot: "Siri o non capisce quello che gli viene chiesto o, dopo un lungo periodo di tempo, offre una risposta sbagliata".

Apple per il momento non ha voluto commentare il caso.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaApple contro gli hack di SiriUn aggiornamento blocca le versioni "non ufficiali". In attesa di un nuovo trucco che consenta di usarlo a tutti. Nel frattempo, quasi pronte nuove lingue per l'assistente personale
  • HardwareiPad 3, il nuovo iPadApple a San Francisco mostra il suo nuovo tablet. Che, per una volta, non smentisce nessuna delle previsioni della vigilia. C'è spazio anche per una rinnovata Apple TV
40 Commenti alla Notizia Siri, sono guai?
Ordina
  • Chissà perché, ma chissà perché, hai "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in beta.

    Ma chissà perché, guarda.
    non+autenticato
  • - Scritto da: francoecicc io
    > Chissà perché, ma chissà perché , hai
    > "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in
    > beta.

    E fanno le pubblicita' in TV superfiche per una roba in beta ????

    Grande !! Come se google avesse pubblicizzato google play all'uscita di gmail, complimenti apple.


    > Ma chissà perché, guarda.
    krane
    22544
  • - Scritto da: francoecicc io
    > Chissà perché, ma chissà perché, hai
    > "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in
    > beta.
    >
    > Ma chissà perché, guarda.

    Forse perchè la pubblicità non lo dice, e quindi è pubblicità ingannevole (dal momento che un prototipo viene spacciato per un prodotto collaudato e funzionante)
    non+autenticato
  • è che se Siri non funziona come nella reclame, state tenendo il telefono nel modo sbagliato.

    Prove me wrong.
    non+autenticato
  • non sai neanche quando usare le frasi in inglese,incredibile
    non+autenticato
  • - Scritto da: minnie
    > non sai neanche quando usare le frasi in
    > inglese,incredibile

    Sarà, però con le maiuscole e la punteggiatura me la cavo alla grande.

    tl;dr U MAD.
    non+autenticato
  • Perchè diavolo quando qui sopra si dicevano le stesse cose tutti a dire "sono fesserie"???

    Fatevi un piacere: scaricate Vlingo. Magari non fa le battute ma con un buon set Bluetooth (che abbia il protocollo a2tp) per lo mento non baglia cose del tipo: aggiorna facebook "Una mela al giorno toglie il medico di torno"...
  • ...siamo curiosi di sentire la tua versione!ihihihhiih scherzavo ovviamente!
    non+autenticato
  • e che ti aspettavi, una omniscente segretaria tascabile? Un "Multivac" di Asimoviana memoria? quella, se non te ne eri accorto, e' solo una PUBBLICITA' catturagonzi.
    non+autenticato
  • Tra un po' apple offrirà corsi di dizione al modico prezzo di alcune decine di USD/ora, in modo da consentire una corretta e felice interazione tra l'utente e il telefono.
    Ciò porterà ai seguenti vantaggi:
    1 - abolizione degli slang
    2 - minore impegno della rete
    3 - maggiori ijntroiti x apple
    4 - maggiore felicità degli utenti apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Tra un po' apple offrirà corsi di dizione al
    > modico prezzo di alcune decine di USD/ora, in
    > modo da consentire una corretta e felice
    > interazione tra l'utente e il
    > telefono.
    > Ciò porterà ai seguenti vantaggi:
    > 1 - abolizione degli slang
    > 2 - minore impegno della rete
    > 3 - maggiori ijntroiti x apple
    > 4 - maggiore felicità degli utenti apple

    Direi che così sarebbero tutti contenti! Un altro problema brillantemente risolto!Occhiolino
  • ruppolo è già iscritto
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > ruppolo è già iscritto

    Certo che si, oramai non deve neanche iscriversi, la apple prende direttamente i soldi dal suo cappello delle elemosine senza che lui dica nulla.
    non+autenticato
  • ovvio, che se lo aspettavano, it's magically magic!
    non+autenticato
  • Ti quoto in pieno.

    Era ovvio che si trattava di un'interfaccia vocale, solo, lievemente piu' evoluta. Per il resto, la pretesa che fosse un'intelligenza artificiale con la quale discutere di filosofia, era una strategia di marketing per accalappiare polli.
    Non parliamo, poi, della figura poco dignitosa che si fa a usarlo in pubblico. Ne ho visti un paio(compreso mio fratello), e vi posso assicurare che facevano pena.
    non+autenticato
  • - Scritto da: johnny il fenomeno
    > Ti quoto in pieno.
    >
    > Era ovvio che si trattava di un'interfaccia
    > vocale, solo, lievemente piu' evoluta. Per il
    > resto, la pretesa che fosse un'intelligenza
    > artificiale con la quale discutere di filosofia,
    > era una strategia di marketing per accalappiare
    > polli.
    Chiaro.
    > Non parliamo, poi, della figura poco dignitosa
    > che si fa a usarlo in pubblico. Ne ho visti un
    > paio(compreso mio fratello), e vi posso
    > assicurare che facevano
    > pena.
    Dissero, nel 1983, del telefono cellulare.
  • mai sentito dire... cmq la rubrica e i comandi vocali esistono da 10 anni almeno e nessuno li usa come nessuno usa le video chiamate, motivo? è da deficenti!
    non+autenticato
  • sono dozzine le caratteristiche che non vengono usate. Rendiamoci conto che nel 2012 c'è ancora gente che perde mezz'ora per scrivere numero di telefono,indirizzo e nome di una persona appena conosciuta invece di farsi mandare via bluetooth il 'biglietto da visita' (e parlo in ambito business non in discoteca)
    non+autenticato