Gasparri: banda larga? Un diritto universale

Il ministro delle Comunicazioni intende sollecitare la discussione sulla diffusione di Internet con tutti i ministri UE che si riuniranno domani: in gioco lo sviluppo dell'economia, l'e-government e la conoscenza

Gasparri: banda larga? Un diritto universaleRoma - "Internet veloce deve diventare un diritto universale alla portata di tutti i cittadini del nostro continente", queste le parole del ministro Gasparri che si sta preparando alla riunione con i ministri delle Comunicazioni dell'Unione europea, in programma per domani a Viterbo.

"Avere 28 Ministri riuniti è un'occasione importante per ribadirlo: l'obiettivo di modernizzare l'Europa - ha continuato Maurizio Gasparri - è prioritario. Discuteremo di banda larga insieme ai maggiori operatori del settore e a Nicholas Negroponte del MIT. Internet veloce è infatti un supporto essenziale per lo sviluppo dell'economia, dell'e-government, delle imprese e della conoscenza".

Quello che sembra essere un segnale forte per la ricerca di una vera e propria svolta nel mercato e nello sviluppo di Internet sarà anche oggetto dei colloqui tra Gasparri ed il commissario UE Erkki Liikanen sull'"uso dei fondi strutturali per combattere il divario digitale nel nostro continente e offrire a tutti i cittadini e a tutte le realtà uguali occasioni di crescita".
TAG: italia
171 Commenti alla Notizia Gasparri: banda larga? Un diritto universale
Ordina
  • Sono un cittadino viterbese precisamente della frazione di Bagnaia (VT) dove in questo istante nella Magnifica Villa Lante della Rovere sono ospiti tutti i Ministri UE.
    Da oltre un anno sto sollecitando la Telecom Italia anche dopo avergli fornito diversi contratti sottoscritti dagli abitanti della zona di abilitare la nostra centrale telefonica all'ADSL senza avere nessun riscontro in merito!!
    Oggi ironia della sorte tutta Europa sta qui dove di ADSL non vi è nemmeno l'ombra!! Sono indignato, amareggiato, per tutto questo nonostante qui sia Comune di Viterbo nessuno si è mai preoccupato di fornirci il servizio quando invece ci sono paesini sperduni che lo hanno gia' da oltre un anno!!
    Nessuna delle autorità locali compreso il Ministro Gasbarri potrà dire di non sapere... ho scritto a tutti Sindaco, Assessore ai lavori pubblici, Telecom Italia locale silenzio piu' completo!! Ho le ricevute di ritorno delle varie raccomandate fatte.
    BRAVI !! tante belle parole ma i fatti???

                                                 F.to Giorgio CAVALIERI
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono un cittadino viterbese precisamente
    > della frazione di Bagnaia (VT) dove in
    > questo istante nella Magnifica Villa Lante
    > della Rovere sono ospiti tutti i Ministri
    > UE.
    > Da oltre un anno sto sollecitando la Telecom
    > Italia anche dopo avergli fornito diversi
    > contratti sottoscritti dagli abitanti della
    > zona di abilitare la nostra centrale
    > telefonica all'ADSL senza avere nessun
    > riscontro in merito!!
    > Oggi ironia della sorte tutta Europa sta qui
    > dove di ADSL non vi è nemmeno l'ombra!! Sono
    > indignato, amareggiato, per tutto questo
    > nonostante qui sia Comune di Viterbo nessuno
    > si è mai preoccupato di fornirci il servizio
    > quando invece ci sono paesini sperduni che
    > lo hanno gia' da oltre un anno!!
    > Nessuna delle autorità locali compreso il
    > Ministro Gasbarri potrà dire di non
    > sapere... ho scritto a tutti Sindaco,
    > Assessore ai lavori pubblici, Telecom Italia
    > locale silenzio piu' completo!! Ho le
    > ricevute di ritorno delle varie raccomandate
    > fatte.
    > BRAVI !! tante belle parole ma i fatti???
    >
    >                                            
    >   F.to Giorgio CAVALIERI

    caro Giorgio la cosa nella sua tragicita è comica, davvero comica, parlano di universalità dell'adsl e poi vanno in un paese dove l'adsl nemmeno c'e se fossi in voi sarei andato con gli utenti inkazzati come iene a manifestare e a far fare una figura di cacca a Gasparri...

    Io se fossi in voi siccome è vostro diritto manifestare fate una manifestazione davanti alla riniunione per fargli vedere che essere presi per i fondelli non vi va
    Io farei così
    Ciao e massima solidarietà

  • - Scritto da: Elwood_
    > > BRAVI !! tante belle parole ma i fatti???
    > >
    > >                                           
    >    
    > >   F.to Giorgio CAVALIERI
    >
    > caro Giorgio la cosa nella sua tragicita è
    > comica, davvero comica, parlano di
    > universalità dell'adsl e poi vanno in un
    > paese dove l'adsl nemmeno c'e se fossi in
    > voi sarei andato con gli utenti inkazzati
    > come iene a manifestare e a far fare una
    > figura di cacca a Gasparri...
    >
    > Io se fossi in voi siccome è vostro diritto
    > manifestare fate una manifestazione davanti
    > alla riniunione per fargli vedere che essere
    > presi per i fondelli non vi va
    > Io farei così
    > Ciao e massima solidarietà


    E' proprio paradossale la cosa:
    fare un convegno di livello europeo proprio in un quartiere
    non ancora coperto dalla Banda Larga!

    Ma poi questi fondi strutturali UE?
    Come verranno spalmati tra i nostri providers?

    Il solito mordi e fuggi?
  • Ma in quanti siete? Tutti cosi' ipocriti ... scontati ... ma che ci sara' di male che i ministri europei discutano di come incrementare le dorsali, aumentare la banda e innescare una benefica reazione a catena di dimunuzione delle tariffe e di aumento dei servizi?

    L'estremo oriente si sta muovendo molto in fretta in questo campo, l'europa che vorrebbe essere un faro di modernita' e tecnologia, deve darsi da fare ed in fretta! Il nord america sta connettendo ormai diverse universita' in matrix e internet-2 non e' piu' mera speculazione.

    Se popolate il forum presumo che siate persone che usano il computer da molti anni, persone che magari hanno iniziato con un 300/1200 autocostruito, come non potete apprezzare che ci si preoccupi a livello europeo di reti quando solo pochi anni fa si pagavano fior di scatti per collegarsi a BBS locali ed usare Fidonet?

    Svegliatevi il mondo sta cambiando! Per ora l'impatto e' ancora poca cosa ma gia' ora i servizi on-line evitano lunghe file agli sportelli, snelliscono la burocrazia ... si certo ... finira' l'era d'oro di burocrazie che foraggiono milioni di impiegati statali ... ma anche il vapore a cambiato il mondo ... centinaia di professioni sono sparite e molte altre ne sono nate ... ma nessuno tornerebbe mai indietro!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma in quanti siete? Tutti cosi' ipocriti ...
    > scontati ... ma che ci sara' di male che i
    > ministri europei discutano di come
    > incrementare le dorsali, aumentare la banda
    > e innescare una benefica reazione a catena
    > di dimunuzione delle tariffe e di aumento
    > dei servizi?
    >
    >   L'estremo oriente si sta muovendo molto in
    > fretta in questo campo, l'europa che
    > vorrebbe essere un faro di modernita' e
    > tecnologia, deve darsi da fare ed in fretta!
    > Il nord america sta connettendo ormai
    > diverse universita' in matrix e internet-2
    > non e' piu' mera speculazione.
    >
    >   Se popolate il forum presumo che siate
    > persone che usano il computer da molti anni,
    > persone che magari hanno iniziato con un
    > 300/1200 autocostruito, come non potete
    > apprezzare che ci si preoccupi a livello
    > europeo di reti quando solo pochi anni fa si
    > pagavano fior di scatti per collegarsi a BBS
    > locali ed usare Fidonet?

    Beh sinceramente se potessi tornare in dietro, visti i risultati tornei MOLTO VOLENTIERI indietro, ma molto volentieri... ma non per una forma di "retronostalgismo informatico", ma perchè ho visto come hanno trasformato internet e la rete e diventato un pozzo senza fondo di dialersti, spammeristi, maniaci sessuali da webcam, costerà pure poco il collegamento, ma con quali risultati?


    >   Svegliatevi il mondo sta cambiando! Per ora
    > l'impatto e' ancora poca cosa ma gia' ora i
    > servizi on-line evitano lunghe file agli

    Se fosse solo quello...

    > sportelli, snelliscono la burocrazia ... si
    > certo ... finira' l'era d'oro di burocrazie
    > che foraggiono milioni di impiegati statali
    > ... ma anche il vapore a cambiato il mondo
    > ... centinaia di professioni sono sparite e
    > molte altre ne sono nate ... ma nessuno
    > tornerebbe mai indietro!

    Beh questo lo pensi tu, se le professioni, sono fare lo spammer e il dialerista... Ma che belle professioni...
    E ti do un'altra notizia nessuno oggi di quelli che la pensano come te tornerebbe in dietro, perchè non ha mai visto i tempi d'oro della rete... "non è un classico si stava bene quando si stava peggio", ma è la verità, niente megagrafici, con il loro flash e macromedia fusion o come diavolo si chiama, nessuno con "strabilianti idee" che occupano domini e che non visita nessuno se non la loro zia abelarda... non centinaia e migliaia di megaforum fatti con phpnuke o postnuke, che parlano di cretinate, nessun newsgroup, superfluo (oggi e difficile trovarne uno di newsgroup utile e serio)
    se questo il mondo che a te piace fai pure, ma non venirci a catechizzare perchè da come parli, in rete non mi pare che ci stai da molto....

    Un nostalgico dei tempi che furono su internet
    non+autenticato
  • Trovo semplicemente offensivo definire la banda larga "diritto universale" dal ministro che ha appena presentato quella vergognosa legge di riassetto televisivo che affosserà quel poco di pluralismo informativo che resta in Italia. Gasparri, sai dove te la devi ficcare una bella banda larga?
    non+autenticato
  • la rete un diritto universale mentre la scuola, la sanità, l'assistenza pensionistica diventano semplici bisogni a cui "risponde" il mercato...
    bah, la schizofrenia di questo governo incurabile (e del resto vogliono pure riaprire i manicomi..)
    speriamo che arrivino presto gli omini verdi da Marte...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > la rete un diritto universale mentre la
    > scuola, la sanità, l'assistenza
    > pensionistica diventano semplici bisogni a
    > cui "risponde" il mercato...
    > bah, la schizofrenia di questo governo
    > incurabile (e del resto vogliono pure
    > riaprire i manicomi..)
    > speriamo che arrivino presto gli omini verdi
    > da Marte...

    Ma dai quanto qualunquismo ... credi che senza i manicomi non esistano le malattie mentali?!? Ahahahahahah A bocca aperta che ipocrisia ... basta non vederli e non esistono vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    >   Ma dai quanto qualunquismo ... credi che
    > senza i manicomi non esistano le malattie
    > mentali?!? Ahahahahahah A bocca aperta che ipocrisia
    > ... basta non vederli e non esistono vero?

    No, infatti comportamenti di questo tipo sono tipici di questo governo, e della destra in generale, nella cui ideologia è importante quello che si vede in superficie e non quello che accade in realtà.
    Esempi?
    - riapertura delle case chiuse (concetto: basta che leviamo le prostitute dalle strade così non le vediamo. Poi se vengono sfruttate chi se ne frega, tanto sono negre o albanesi.)
    - divieto di mendicare a Venezia (concetto: che ce ne frega del fatto che in una società opulenta esistano persone che devono chiedere l'elemosina? Basta che non si vedano, così la loro vista non ci disturba)
    E via dicendo...
    non+autenticato
  • -_-'
    Ke idiota...

    ti pare ke possano parlare di queste cose dei ministri della comunicazione?!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 24 discussioni)