Claudio Tamburrino

Google Plus, corsa al redesign

Mountain View introduce una fascia laterale per navigare il suo social network e un tasto per accedere agli argomenti intorno a cui si concentra la conversazione

Roma - Google ha annunciato un nuovo design per il suo Google Plus: lo definisce "più semplice e bello" e in esso trovano spazio argomenti d'attualità e una sorta di immagini di copertina.



La principale novità è rappresentata dalla trasformazione delle icone statiche che prima occupavano la parte alta della pagina in quella che viene definita ora "una barra dinamica multifunzionale" con diverse applicazioni, tra cui il tasto "Home", quello con foto, il videoritrovo, nonché una nuova pagina "Esplora" che raccoglie gli argomenti più dibattuti sul social network, quelli che su Twitter si chiamerebbero trending topic.
La posizione dei diversi tasti può essere personalizzata dagli utenti.
Infine Google ha introdotto la possibilità per gli utenti di mostrare sul proprio profilo immagini più grandi: in parte simile a quello che ha fatto Facebook con i nuovi profili.

Nel il nuovo design, peraltro, vi è qualche attrito: in particolare, uno spazio bianco che occupa la parte destra della nuova pagina e che è diventato subito virale, utilizzato e preso in giro online nei modi più svariati (e raccolti su Twitter sotto l'hashtag #whitespace).

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Google Plus, corsa al redesign
Ordina