Mauro Vecchio

SMS, tassa nel cestino?

Il Consiglio dei Ministri frena sulla tassa di 2 centesimi a messaggino per finanziare il fondo calamità della Protezione Civile

Roma - Vibranti polemiche da parte delle associazioni a tutela dei consumatori, poi la brusca frenata a Palazzo Chigi. Il Consiglio dei Ministri ha infatti eliminato la tassa sui brevi messaggi di testo (SMS) inizialmente prevista negli 11 articoli del decreto legge per la riforma della Protezione Civile.

Non è chiaro se, per finanziare il fondo contro le calamità, resterà semplicemente un aumento dell'aliquota delle accise sui carburanti, previsto fino a 5 centesimi a litro sia a livello regionale che statale. Il testo del provvedimento è tuttora incompleto, limato in queste ore dai tecnici del Governo. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessUE, accordo per il roamingPiù vicini i tetti per le tariffe relative a chiamate internazionali e dati in mobilità. Entro il prossimo 1 luglio, gli utenti comunitari non pagheranno più di 70 centesimi per megabyte. Si punta però al roaming zero
  • BusinessLa crisi della telefonia italianadi Capitano Nemo - Sovrapprofitti degli operatori mobili, concorrenza schiacciata, Autorità silenti, solo svantaggi per i consumatori: speriamo nel Governo. Il quadro di una situazione che ha già superato il limite
  • BusinessUn messaggio inviato è un SMS mancato?Uno studio cerca di calcolare quanti soldi fanno perdere agli operatori i messaggini gratis a mezzo app. Come se si potesse raffrontare la gratuità delle app con i bit a pagamento degli SMS
57 Commenti alla Notizia SMS, tassa nel cestino?
Ordina
  • Quest'idea per cui per finanziare X si mette una tassa Y sul primo comsumo di massa (e ineludibile) che viene in mente, è fenomenale.
    Con questo metodo credo che in Italia a possedere i requisiti per fare il Primo Ministro saremmo circa in 50 milioni di persone...
    non+autenticato
  • Io VOGLIO finanziare la protezione civile con i miei SMS, io VOGLIO finanziare i massaggi rilassanti al salaria sport village, lo champagne, i preservativi, le grandi opere inutili e gli amici degli amici del capo della protezione che si aggiudicano gli appalti di tali grandi opere inutili.
    Chi non lo vorrebbe? Dove devo firmare per autotassarmi? A bocca aperta
    non+autenticato
  • Ormai è chiaro a tutti che non è tanto questione di sms, benzina o cos'altro tassare. Non sanno più dove prendere i soldi e ogni sucsa è buona. Lo stato non è - come ci vogliono far credere - una cosa buona, un insieme solidale di persone. Lo stato è un'entità terza, che ha una sua "vita", che mira ad espandersi e a succhiare risorse per vivere. Lo stato si inventa panzane goni giorno (ad esempio la ritargatura dei cinquantini) per giustificare la sua esistenza. Lo statalismo è il peggior male delle nazioni europee.
    non+autenticato
  • Lo Stato non è un male, è questo Stato un male. È finito in mano alle oligarchie europee, e i nostri politici sono burattini ignoranti.

    Non farti ingannare dalla propaganda che vuole eliminare gli Stati e lo statalismo.

    Lo Stato può garantire abbondanza e piena occupazione se ben gestito.

    Il Capitalismo invece guadagna dalla scarsità di tutto, di merci, di materie prime e perfino di lavoro, per sfruttare i disperati a pochi soldi.

    Il Capitalismo genera mostri come il paradosso dell'estrazione di diamanti. Dopo che popoli si sono scannati per i territori e l'estrazione, le lobby che controllano questo mercato distruggono i diamanti estratti per non fare scendere il prezzo di quelli in circolazione.
    iRoby
    9147
  • - Scritto da: iRoby
    > Lo Stato non è un male, è questo Stato un male.
    > È finito in mano alle oligarchie europee, e
    > i nostri politici sono burattini
    > ignoranti.

    Mi piacerebbe risponderti mostrando i tuoi errori, ma ogni volta che lo faccio un solerte censore mi cassa il commento.
    non+autenticato
  • Il problema è che è troppo tempo che non c'è una bella guerra civile e/o una rivoluzione.
    Con il tempo gli stati si incancreniscono. Serve fare piazza pulita ogni tanto e ricominciare da capo.

    Tutta l'europa è decadente. La burocrazia aumenta sempre, non diminuisce mai. I balzelli una volta messi rimangono per sempre. Guarda quelli sulla benzina. Cioè LA GUERRA IN ETIOPIA!!. Se non ci fosse da piangere ci sarebbe da ridere!

    (accise sulla benzina da Wikipedia):
    1,90 lire (0,00103 euro) per il finanziamento della guerra di Etiopia del 1935-1936;
    14 lire (0,00723 euro) per il finanziamento della crisi di Suez del 1956;
    10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento del disastro del Vajont del 1963;
    10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento dell'alluvione di Firenze del 1966;
    10 lire (0,00516 euro) per il finanziamento del terremoto del Belice del 1968;
    99 lire (0,0511 euro) per il finanziamento del terremoto del Friuli del 1976;
    75 lire (0,0387 euro) per il finanziamento del terremoto dell'Irpinia del 1980;
    205 lire (0,106 euro) per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
    22 lire (0,0114 euro) per il finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
    0,02 euro per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004.
    0,005 euro per l’acquisto di autobus ecologici nel 2005;
    da 0,0071 a 0,0055 euro per il finanziamento alla cultura nel 2011;
    0,04 euro per far fronte all'emergenza immigrati dovuta alla crisi libica del 2011;
    0,0089 euro per far fronte all'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel novembre 2011;
    0,082 euro per il decreto "Salva Italia" nel dicembre 2011.
  • - Scritto da: MacGeek
    > Il problema è che è troppo tempo che non c'è una
    > bella guerra civile e/o una
    > rivoluzione.
    > Con il tempo gli stati si incancreniscono. Serve
    > fare piazza pulita ogni tanto e ricominciare da> capo.

    difatti gli stati africani o sudamericani, dove ci sono rivoluzioni, guerre civili e colpi di stato in abbondanza sono degli esempi di stati stabili e vivibili.
    La Svizzera o la Svezia, invece dove non ci sono state rivoluzioni da cinque secoli sono stati incancreniti dove nessuno vuole vivere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Viking
    > - Scritto da: MacGeek
    > > Il problema è che è troppo tempo che non c'è una
    > > bella guerra civile e/o una
    > > rivoluzione.
    > > Con il tempo gli stati si incancreniscono. Serve
    > > fare piazza pulita ogni tanto e ricominciare
    > da>
    > capo.
    >
    > difatti gli stati africani o sudamericani, dove
    > ci sono rivoluzioni, guerre civili e colpi di
    > stato in abbondanza sono degli esempi di stati
    > stabili e
    > vivibili.
    > La Svizzera o la Svezia, invece dove non ci sono
    > state rivoluzioni da cinque secoli sono stati
    > incancreniti dove nessuno vuole
    > vivere.

    Noi siamo tra Svezia e Africa. A noi le rivoluzioni fanno beneOcchiolino
  • - Scritto da: iRoby
    > Lo Stato può garantire abbondanza e piena
    > occupazione se ben> gestito.

    > Il Capitalismo invece guadagna dalla scarsità di
    > tutto, di merci, di materie prime e perfino di
    > lavoro, per sfruttare i disperati a pochi> soldi.

    Il marxismo ritorna, con la mascherina della bufale sulla "scarsitá"
    é il capitalismo che crea "scarsitá", se non esistessero il capitalismo ed il denaro vivremmo felici nel paese della cuccagna.


    > Il Capitalismo genera mostri come il paradosso
    > dell'estrazione di diamanti. Dopo che popoli si
    > sono scannati per i territori e l'estrazione, le
    > lobby che controllano questo mercato distruggono
    > i diamanti estratti per non fare scendere il
    > prezzo di quelli in> circolazione.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Se fosse per me "i messaggini" li farei pagare un euro così la gente smetterebbe di usarli per chiedermi cose più semplici da esprimere con una telefonata da 4 centesimi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pinco pallino
    > Se fosse per me "i messaggini" li farei pagare un
    > euro così la gente smetterebbe di usarli per
    > chiedermi cose più semplici da esprimere con una
    > telefonata da 4> centesimi.

    veramente un sms costa pochissimo alla societá telefonica, una conversazione telefonica occupa molta piú banda.
    Gli sms dovrebbero essere gratis, con qualche limite per evitare i soliti abusi.
    non+autenticato
  • Non so voi, ma io mi sono anche rotto di pagare tutte queste tasse, balzelli, accise e simili! O mi promettono nessun aumento di tasse per 10 anni (inclusa l'IVA o altre strongate), oppure per quel che mi riguarda possono anche andare a....lavorare! Non è possibile continuare di questo passo, in questo modo oltre a deprimere l'economia si deprimono anche le persone!
  • - Scritto da: Mela avvelenata
    > Non so voi, ma io mi sono anche rotto di pagare
    > tutte queste tasse, balzelli, accise e simili! O
    > mi promettono nessun aumento di tasse per 10 anni
    > (inclusa l'IVA o altre strongate), oppure per
    > quel che mi riguarda possono anche andare
    > a....lavorare! Non è possibile continuare di
    > questo passo, in questo modo oltre a deprimere
    > l'economia si deprimono anche le
    > persone!
    Qualche proposta?Imbarazzato
  • - Scritto da: jackoverfull
    > Qualche proposta?Imbarazzato

    Sì, la MMT, Modern Monetary Theory.
    Quella che si usa in Giappone, in UK, USA, e decine di altri paesi.
    Quella che ha risollevato l'Argentina dalla crisi economica.

    http://www.democraziammt.info
    iRoby
    9147
  • Mi viene in mente l'ordine che diede il dittatore africano Bokassa (od era Amin?), quando il suo ministro dell'economia gli fece notare che le casse dello Stato erano disastrate: - "Stampate altri soldi!"
    non+autenticato
  • La MMT funziona, come funziona in Giappone, ed ha funzionato in Argentina.
    E non puoi negare che la crescita +8% annuo dell'Argentina non sia un successo. I 5 economisti post-keyneisani che sono venuti al Summit di Rimini sono stati i consulenti del governo argentino.

    Ma va applicata con criterio, ossia livellando la quantità di denaro in circolazione con la quantità di beni che ci si possono comprare.

    Il fenomeno della Repubblica di Weimar è diverso perché si è trattato di epoca pre-industriale, in cui pur stampando all'infinito non c'erano beni a sufficienza da acquistare con quel denaro.
    Vorrei ricordare che il Reich di Hitler fece qualcosa di simile alla Repubblica di Weimar con dei buoni del tesoro a corso legale, ossia parte del denaro era in forma di banconote, e parte era in buoni del tesoro che erano usati come moneta corrente di scambio ma solo tra le aziende.
    In questo modo si camuffò comunque una produzione di denaro oltre misura, ma suddividendola tra le due forme di valuta.

    Oggi paesi come la Danimarca non sono a rischio crisi o default perché hanno mantenuto anche la loro Corona che viene usata maggiormente internamente senza produrre debito pubblico.

    È l'Italia che ha avuto politici corrotti che ci hanno lasciato nelle mani degli oligarchi franco-tedeschi, e lo stesso per portoghesi, spagnoli, greci e irlandesi.

    Gli islandesi hanno vinto anche loro tornando alla loro moneta e mantenendo il doppio corso. Ma dell'euro non è stato restituito il debito da interesse.
    iRoby
    9147
  • - Scritto da: iRoby
    > La MMT funziona, come funziona in Giappone, ed ha
    > funzionato in> Argentina.
    Rotola dal ridere
    l'Argentina é proprio l'esempio di una nazione gestita bene

    Potresti anche spiegare come mai di questa brillante teoria parla solo un blog fatto da anonimi ed i soliti siti di estrema sinistra ?

    > E non puoi negare che la crescita +8% annuo
    > dell'Argentina non sia un successo. I 5
    > economisti post-keyneisani che sono venuti al
    > Summit di Rimini sono stati i consulenti del
    > governo> argentino.

    quello che ha dichiarato bancarotta, mostrando il dito medio a tutti quelli che avevano comprato le loro obbligazioni ?
    Non cé bisogno di un economista post-keynesiano per questa raffinata gestione economica, altrimenti detta "prendi i soldi e scappa"

    > Gli islandesi hanno vinto anche loro tornando
    > alla loro moneta e mantenendo il doppio corso. Ma
    > dell'euro non è stato restituito il debito da> interesse.

    veramente anche l'Islanda ha dichiarato il default.
    Sembrerebbe che tutte queste teorie post marxiste possano essere riassunte come "risanare l'economia dichiarando bancarotta"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Polemik
    > Mi viene in mente l'ordine che diede il dittatore
    > africano Bokassa (od era Amin?), quando il suo
    > ministro dell'economia gli fece notare che le
    > casse dello Stato erano disastrate: - "Stampate
    > altri
    > soldi!"

    Secondo te Obama come li ha tirati fuori i trilioni per evitare di andare in bancarotta?
    Funz
    13000
  • - Scritto da: iRoby
    > - Scritto da: jackoverfull
    > > Qualche proposta?Imbarazzato
    >
    > Sì, la MMT, Modern Monetary Theory.
    > Quella che si usa in Giappone, in UK, USA, e
    > decine di altri paesi.
    >
    > Quella che ha risollevato l'Argentina dalla crisi
    > economica.
    >
    > http://www.democraziammt.info
    Mi sto leggendo la documentazione (con tutta calma). Ci sono alcuni punti che ancora non mi convincono, vediamo come procede.Occhiolino
  • - Scritto da: jackoverfull
    > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > Non so voi, ma io mi sono anche rotto di
    > pagare
    > > tutte queste tasse, balzelli, accise e
    > simili!
    > O
    > > mi promettono nessun aumento di tasse per 10
    > anni
    > > (inclusa l'IVA o altre strongate), oppure per
    > > quel che mi riguarda possono anche andare
    > > a....lavorare! Non è possibile continuare di
    > > questo passo, in questo modo oltre a
    > deprimere
    > > l'economia si deprimono anche le
    > > persone!
    > Qualche proposta?Imbarazzato

    Ridurre le spese? Vendere il Colosseo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: sbertuccia
    > - Scritto da: jackoverfull
    > > - Scritto da: Mela avvelenata
    > > > Non so voi, ma io mi sono anche rotto di
    > > pagare
    > > > tutte queste tasse, balzelli, accise e
    > > simili!
    > > O
    > > > mi promettono nessun aumento di tasse
    > per
    > 10
    > > anni
    > > > (inclusa l'IVA o altre strongate),
    > oppure
    > per
    > > > quel che mi riguarda possono anche
    > andare
    > > > a....lavorare! Non è possibile
    > continuare
    > di
    > > > questo passo, in questo modo oltre a
    > > deprimere
    > > > l'economia si deprimono anche le
    > > > persone!
    > > Qualche proposta?Imbarazzato
    >
    > Ridurre le spese? Vendere il Colosseo?

    Non ho ancora deciso se venderlo o meno, quanto offri?Con la lingua fuori
  • Quali spese?
    Quelle già sono ridotte all'osso. Ai comuni e provincie non gli arrivano più soldi quasi per nulla.

    Per il Colosseo, quello arriverà insieme ad ENI, Finmeccanica, Enel, e un bel po' di beni demaniali.
    iRoby
    9147
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)