Claudio Tamburrino

Brevetti Microsoft, round tedesco per Motorola

La corte di Mannheim le concede un'ingiunzione contro Windows 7 e XBox 360. Ma una sentenza statunitense permette ai prodotti di Redmond di restare ancora sul mercato

Roma - La corte regionale di Mannheim ha ritenuto Xbox 360, Windows 7 e alcuni servizi ad esso collegati, in violazione di tecnologie Motorola legate a standard tecnologici: per questo ha emesso una sentenza in base a cui questi prodotti rischiano di rimanere fuori dal mercato tedesco.

Dopo la decisione favorevole a Motorola emessa dall'International Trade Commission (ITC) sulla base della medesima denuncia, anche il tribunale tedesco ha ritenuto che i brevetti contestati da Motorola siano effettivamente impiegati da Microsoft.

Nonostante una precedente sentenza a stelle e strisce secondo cui eventuali decisioni tedesche non possono bloccare le vendite dei dispositivi Microsoft trovati eventualmente in violazione delle tecnologie Motorola legate allo standard H.264 (offerte con una licenza valida a livello globale), la Corte regionale di Mannheim ha emesso un'ingiunzione contro la distribuzione nel paese di Windows 7, Internet Explorer, Windows Media Player e Xbox 360.
Al momento, peraltro, proprio in forza di quella sentenza statunitense che avanza pretese sulle decisioni delle corti tedesche, l'ingiunzione non sembra attuabile.

Intanto Microsoft, che nel frattempo ha spostato il suo centro logistico fuori dalla Germania proprio per evitare il rischio di bandi, continua a contrastare l'accusa di Motorola appellandosi all'obbligo di offrire i brevetti legati a standard tecnologici in base a termini FRAND (Fair, Reasonable And Non-Discriminatory), cioè più equi.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Brevetti Microsoft, round tedesco per Motorola
Ordina
  • Tutte 'ste maledette multinazionali che non fanno altro che fare lobby, monopoli e abusi per frenare lo concorrenza e lo sviluppo: ma cominciare a espropriare i loro conti multi milionari e bandire le loro zozzerie?

    Che si credono che le leggi siano fatte per permettere loro di arricchirsi?
    Capisco che in U.S.A facciano quello che gli pare ma anche negli altri paesi?

    Cominciare a far caso con i loro incredibili introiti, fargli capire che le loro licenze capestro e brevetti fantasiosi hanno vigore SOLO FINO A QUANDO uno stato sovrano decide che non siano in contrasto con l'utile collettivo.

    Una bella mega patrimoniale multi milionaria sui brevetti software: dato che sono un bene cosi' remunerativo e pericoloso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Tutte 'ste maledette multinazionali che non fanno
    > altro che fare lobby, monopoli e abusi per
    > frenare lo concorrenza e lo sviluppo: ma
    > cominciare a espropriare i loro conti multi
    > milionari e bandire le loro zozzerie?

    Non si puo' piu' da quando gli imprenditori hanno visto quanto e' brutto finire come Standard Oil o Bell ed hanno deciso di mettere gente nei governi.

    > Che si credono che le leggi siano fatte per
    > permettere loro di arricchirsi?

    Beh, se le sono fatte fare apposta no ?

    > Capisco che in U.S.A facciano quello che gli pare
    > ma anche negli altri paesi?

    > Cominciare a far caso con i loro incredibili
    > introiti, fargli capire che le loro licenze
    > capestro e brevetti fantasiosi hanno vigore SOLO
    > FINO A QUANDO uno stato sovrano decide che non
    > siano in contrasto con l'utile collettivo.

    > Una bella mega patrimoniale multi milionaria sui
    > brevetti software: dato che sono un bene cosi'
    > remunerativo e pericoloso.

    Piu' facile che diano una multa a te per questo post inventandosi un motivo, poi se fosse infondato tu i soldi per una decina di avvocati li hai ?
    krane
    22544
  • Avvocati- Bravo, hai nominato il male della ns. società attuale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > Avvocati- Bravo, hai nominato il male della ns.
    > società
    > attuale.

    in Ritorno al futuro 2 li hanno abolitiA bocca aperta
    non+autenticato