Claudio Tamburrino

Gli ebook del guerriero della luce

Paulo Coelho mette la gran parte delle sue opere in vendita in formato digitale a 99 centesimi

Roma - Paulo Coelho, lo scrittore brasiliano di romanzi come Undici Minuti, L'Alchimista, Lo Zahir, Manuale Del Guerriero Della Luce, ha raggiunto un accordo con il suo editore HarperCollins, in base al quale abbassa il presso di vendita di 11 suoi libri a 99 centesimi di dollari per un periodo indeterminato.

"È una decisione cruciale per me - spiega l'autore - per anni ho sostenuto che la diffusione dei contenuti gratuiti non fosse una minaccia per i libri ed ora, abbassando il costo di un libro al prezzo di una traccia di iTunes, intendo incentivare all'acquisto al posto del download gratuito".

Coelho, in effetti, si era già espresso in passato a favore della pirateria dei libri, ritenuta una sorta di anteprima per assaggiare un contenuto per poi eventualmente comprarlo. (C.T.)
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia Gli ebook del guerriero della luce
Ordina
  • Io l'ultimo libro di coehlo che ho letto l'avevo trovato abbandonato in un cassonetto...
    non+autenticato
  • Cioè, fammi capire: tu per avere i libri da leggere vai a frugare nei cassonetti?
    non+autenticato
  • secondo me non succederà tanto presto...
  • Akl momento solo in Inglese solo su Nook....
    almeno completare l'articolo con queste informazioni basilari!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Daniele C.
    > Ma in italiano?

    Io avevo scaricato “Il Cammino dell’Arco” in italiano gratis dal suo blog in epub, mobi e pdf.
    Immagino estenderà la promozione per le varie lingue.
    Teo_
    2644
  • - Scritto da: Daniele C.
    > Ma in italiano?

    Bei gusti complimenti. Gli italiani leggono Coelho, Fabio Volo, Faletti Perplesso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: Daniele C.
    > > Ma in italiano?
    >
    > Bei gusti complimenti. Gli italiani leggono
    > Coelho, Fabio Volo, Faletti
    >Perplesso
    Un po' di sano snobismo, giusto per affermare che l'unica lettura degna della massa sia la Gazzetta dello Sport?
    Tutti gli elevati con cosa nutrono l'elevata anima loro? Dante?
    Comunque il tema era altro: abbattere il costo degli e-book può rilanciare l'editoria come successo per la musica? E soprattutto, gli editori avranno l'onestà intellettuale di accettare lo spostamento nel canale di vendita e non mettersi a frignare per la riduzione delle vendite cartacee? Le case discografiche non hanno avuto l'onestà di ammetterlo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > - Scritto da: Daniele C.
    > > > Ma in italiano?
    > >
    > > Bei gusti complimenti. Gli italiani leggono
    > > Coelho, Fabio Volo, Faletti
    > >Perplesso
    > Un po' di sano snobismo, giusto per affermare che
    > l'unica lettura degna della massa sia la Gazzetta
    > dello
    > Sport?
    > Tutti gli elevati con cosa nutrono l'elevata
    > anima loro? Dante?

    Cioè secondo te o leggi Volo o leggi Dante? Dai quelli sono autori da supermercato, libri messi vicino alla corsia del pane in bauletto.

    >
    > Comunque il tema era altro: abbattere il costo
    > degli e-book può rilanciare l'editoria come
    > successo per la musica? E soprattutto, gli
    > editori avranno l'onestà intellettuale di
    > accettare lo spostamento nel canale di vendita e
    > non mettersi a frignare per la riduzione delle
    > vendite cartacee? Le case discografiche non hanno
    > avuto l'onestà di
    > ammetterlo...

    Gli e-book è una pirlata farli, almeno dal punto di vista dell'editore, perché vengono piratati e condivisi. Il prezzo c'entra poco.
    Le case discografiche hanno sbagliato a passare dal vinile al CD. Perché con il digitale le copie vengono perfette. La situazione attuale dove ci sono pochi negozi online tipo iTunes è un oligopolio e a me non piace per niente. Specie perché nessuno di questi negozi online ha la sede in Italia e paga le tasse qui. A parte questo adesso sono una minoranza quelli che comprano su iTunes e una maggioranza quelli che scaricano gratis. E in futuro sarà anche peggio.
    non+autenticato
  • Hai delle statistiche o ne parli alla Bar Sport?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > Le case discografiche hanno sbagliato a passare
    > dal vinile al CD. Perché con il digitale le copie
    > vengono perfette.

    Sarà. Però già in questo universo esistono giradischi con uscita digitale, nel tuo universo parallelo sarebbero la norma e la situazione sarebbe esattamente la stessa. Al massimo i releaser si dovrebbero sbattere un po' per ripulire la traccia, ma solo la prima volta...Sorride
    Funz
    12988
  • - Scritto da: OldDog
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    > > - Scritto da: Daniele C.
    > > > Ma in italiano?
    > >
    > > Bei gusti complimenti. Gli italiani leggono
    > > Coelho, Fabio Volo, Faletti
    > >Perplesso
    > Un po' di sano snobismo, giusto per affermare che
    > l'unica lettura degna della massa sia la Gazzetta
    > dello
    > Sport?
    > Tutti gli elevati con cosa nutrono l'elevata
    > anima loro? Dante?
    >
    > Comunque il tema era altro: abbattere il costo
    > degli e-book può rilanciare l'editoria come
    > successo per la musica?
    Perchè secondo te la musica è migliorata ultimamente?A bocca aperta
    non+autenticato