Alfonso Maruccia

WiFi, ratificato il nuovo standard

IEEE annuncia le nuove specifiche delle reti wireless promettendo network più efficienti, capaci e performanti

Roma - L'Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE) ha pubblicato le specifiche del nuovo standard per le interconnessioni WiFi, 802.11-2012. L'ultima revisione dello standard - la quarta della sua storia - integra il lavoro di sviluppo compiuto nel corso degli ultimi 4 anni.

Con 802.11-2012 il WiFi diventa più efficiente, capace e performante, dice IEEE, aumenta la sicurezza e sono disponibili caratteristiche di networking avanzate che riguardano QoS, mesh networking, passaggi tra reti WiFi e cellulari più uniformi.

Una delle caratteristiche prominenti di 802.11-2012 è certamente la possibilità per i sistemi WiFi di usare la banda delle onde radio comprese fra i 3650 e 3700 MHz dello spettro elettromagnetico: la regolamentazione di questo spettro specifico non è uniforme in tutto il mondo, ma negli Stati Uniti è possibile servirsene per estendere le applicazioni di rete sulla lunga distanza.
Lo standard 802.11-2012 è stato appena introdotto ma la Wi-Fi Alliance è già al lavoro per estendere ulteriormente le capacità di networking del WiFi, soprattutto per quel che concerne l'accesso facilitato agli hot-spot pubblici in mobilità: nel caso specifico la soluzione si chiama Passpoint e intende accrescere il numero di meccanismi con cui è possibile autenticare "al volo" il proprio smartphone, tablet o MID di altro genere.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia WiFi, ratificato il nuovo standard
Ordina