Roberto Pulito

Samsung ha un prototipo per Tizen

La coreana mette nelle mani degli sviluppatori un telefono basato sul nuovo OS, il sistema mobile nato dalle ceneri di Bada

Roma - Dopo l'uscita di SDK e codice sorgente si torna a parlare di Tizen, il nuovo sistema mobile messo a punto da Intel e Samsung, con la sponsorizzazione dalla Linux Foundation. Le voci di corridoio indicavano il "Samsung i9500" come primissimo terminale Tizen, ma il colosso coreano ha scelto di utilizzare un prototipo senza nome per mostrare al mondo l'OS proposto in alternativa ad Android.


Lo smartphone che verrà preso come riferimento dagli sviluppatori si presenta con processore dual-core Cortex A9 da 1,2GHz, sostenuto da 1GB di memoria RAM e 16GB di storage. Il display Super AMOLED da 4,65 pollici (1280x720) sembra lo stesso del Galaxy Nexus. WiFi, Bluetooth, GPS, Micro-USB e doppia fotocamera completano il quadro delle principali caratteristiche tecniche.

A livello prettamente estetico, il nuovo device Samsung strizza l'occhio ad iPhone, con un singolo tasto Home circolare piazzato nello stesso punto utilizzato dai prodotti Apple. L'interfaccia utente del sistema appare invece come un ibrido tra la classica TouchWiz e la UI di Bada, OS utilizzato su dispositivi Samsung di fascia medio-bassa che ora è stato fuso nel nuovo progetto.
Tizen, recentemente arrivato alla prima release stabile, tiene in considerazione i maggiori standard Web, dato che offre un ambiente di sviluppo per creare applicazioni basate direttamente su HTML5 e Javascript. Ma c'è davvero spazio per un ulteriore sistema operativo nell'affollato scenario mobile?

Roberto Pulito
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia Samsung ha un prototipo per Tizen
Ordina
  • con le potenzialità che ha ( basata su htlm5) e chi sta dietro il progetto (samsung-intel e linux foundation) android ciuccia a prescindere ma poi bisognerà gestire la cosa molto bene.
    (con tutto il rispetto per android e di tutte le sue versioni da me collaudte al quale dò tutta la mia stima e tengo pure a precisare che...posseggo un htc magic android con il quale mi son sentito molto bene ) ma linux foundation mi da quel non so che di "eccitazione" maggiore
    open source believer w la competizione e w l'OSI.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 maggio 2012 02.03
    -----------------------------------------------------------
  • Le enlightenment foundation libraries funzionano in modo smooth anche sulle lavatrici... alla samsung non riescono a farle andare decentemente su un processore da 1.2ghz?
  • Ma... dove lo hai visto scattare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Ma... dove lo hai visto scattare?
    prima della centrifuga...Occhiolino
    non+autenticato
  • Ormai l'hanno capito anche loro che con Android non andranno lontano.
    ruppolo
    33147
  • Non ho ancora capito perchè ce l'hai con Android, ma fa lo stesso.

    Mi pare che Samsung sia andata più lontano di quanto immaginasse con Android (vedi il nuovo S3).
    Ad ogni modo, più scelte ci sono e meglio è.
    non+autenticato
  • - Scritto da: crumiro
    > Non ho ancora capito perchè ce l'hai con Android,
    > ma fa lo
    > stesso.

    Psst... non dirgli che Tizen, come Android, è basato su Linux!
    Funz
    12980
  • Incomincio a capireTriste
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Ormai l'hanno capito anche loro che con Android
    > non andranno
    > lontano.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Samsung Galaxy 3, 9 (NOVE) milioni di preordini...cappero, forse dovresti quantificare il "tanto"!
  • Sicuramente andranno in fummo ...
    La moto non metterà mai un os di samy
    ...htc ne anche ... a che pro ?
    Android e tropo ben messa e quelli di g non staranno a guardare sicuramente
    Denis
    non+autenticato
  • Si chiede Pulito... Io dico di si, il settore mobile non è come quello dei PC fissi, io vedo tranquillamente 4-5 sistemi operativi. Anche perchè secondo me le fasce di device su cui verrano installati saranno diverse, quindi perché no?
    non+autenticato
  • la domanda andrebbe riformulata, ovvero "riuscirà a crearsi uno spazio?"

    e comunque pure nel mondo pc ci sarebbe spazio, il punto è che difficile farsi spazio

    il mondo pc ha il problema delle applicazioni, ma ormai è un problema pure il mondo mobile

    un sistema appena nato non può minimamente pensare di competere con uno store pieno zeppo come quelli di android o ios
    non+autenticato
  • - Scritto da: All
    > Si chiede Pulito... Io dico di si, il settore
    > mobile non è come quello dei PC fissi, io vedo
    > tranquillamente 4-5 sistemi operativi. Anche
    > perchè secondo me le fasce di device su cui
    > verrano installati saranno diverse, quindi perché
    > no?

    Umm, Android copre già bene tutte le fasce possibili...Tizen, o Bada o qualunque altra cosa non hanno molto senso di esistere, almeno al momento, in special modo per Samsung, che di fatto deve ad Android i risultati brillanti degli ultimi due anni!
  • E' vero, Android compre varie fasce di dispositivi, però secondo me se il S.O. è fatto bene e si riesce a creare una buona comunità di sviluppatori di apps, in modo da avere un market abbastanza fornito, non vedo perché non si possa creare uno spazio nel mercato degli smartphone. Voglio dire, anche arrivare al 7-8% del mercato, in termini assoluti sono poi numeri di tutto rispetto.
    Boh, staremo a vedere. Sicuramente non è come il mercato dei PC, qui ogni S.O. ha le sue apps, il modello che si sta affermando è quello walled gardens.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ben
    > Boh, staremo a vedere. Sicuramente non è come il
    > mercato dei PC, qui ogni S.O. ha le sue apps,

    perchè, per i pc non è così?

    > il modello che si sta affermando è quello walled
    > gardens.

    un S.O. con le sue applicazioni non è un giardino.
    non+autenticato
  • E poi è meglio non fare come Nokia, affidarsi ad un solo S.O.! Samsung ha mezzi, denaro, rete commerciale e quant'altro, può gestire tranquillamente terminali con più piattaforme. E poi tieni conto che Google ha comprato Motorola
    non+autenticato
  • ciao mela avvelenata..ma dal momento in cui sembra che Google stia implicitamente voltando le spalle a samsung con la coatta acquisizione di motorola per appropriarsi dei suoi devices ...e dal momento in cui nokia ha abbandonato intel (tradendo intel) per andarse con quella brutta figha di winzoz...e dal momento in cui la LIMO vuole "ca--re" il pezzo fumante da qualche tempo capisci che lo spazio se non c'è lo si trova ugualmente Occhiolino poi logico! dipende da come gestiranno il tutto.
  • - Scritto da: libcyborg
    > ciao mela avvelenata..ma dal momento in cui
    > sembra che Google stia implicitamente voltando le
    > spalle a samsung con la coatta acquisizione di
    > motorola per appropriarsi dei suoi devices ...e
    > dal momento in cui nokia ha abbandonato intel
    > (tradendo intel) per andarse con quella brutta
    > figha di winzoz...e dal momento in cui la LIMO
    > vuole "ca--re" il pezzo fumante da qualche tempo
    > capisci che lo spazio se non c'è lo si trova
    > ugualmente Occhiolino poi logico! dipende da come
    > gestiranno il
    > tutto.

    Finchè Samsung avrà 9 milioni di preordini del nuovo Galaxy S-aggiungi-tu-il-numero, e Motorola invece poco o niente, direi che Tizen non potrà avere un grande spazio!
  • Ciao..beh si ma sai le case produttrici eggi giorno..
    Samsung può benissimo creare dei devices con tizen parallelamente ad altri android.
    Il fatto comunque che Google acquisti motorola attesta che Google voglia creare terminali propri, il che potrebbe destabilizzare i rapporti con samsung prima o poi.
    Poi vi sarebbero anche altre case produttrici interessate come l'htc.
    non+autenticato
  • Secondo me Google non ha nessun piano a breve termine di diventare come Apple, ovvero produrre i propri smartphone e tablet "in casa", ma per ora preferisce sviluppare l'OS e lasciarlo a disposizione dei vari produttori. L'acquisizione di Motorola è stato un passo importante per acquisire brevetti strategici, in modo da poter difendere Android dagli attacchi di M$...
    Personalmente sarei molto contento se la partnership Google-Motorola in futuro diventasse il punto di riferimento per Android, anche se ciò vorrebbe dire eliminare il vantaggio della differenziazione dei dispositivi Android presenti sul mercato (smartphone per ogni dimensione e ogni fascia di prezzo, da 100 a 700 euro). Il fatto è che solo Samsung potrebbe ambire a diventare produttore unico di dispositivi Android, perchè Motorola non ha la forza commerciale per diventarlo, nonostante sia ormai nell'orbita di Google!
  • ciao..aspetta quando affermo che google potrebbe creare propri dispositivi, sia chiaro, non intendo dire che poi non rilascia il codice sorgente agli altri.
    Ci mancherebbe che big G facesse come apple! Cestinerei il mio magic e punterei a quel punto su altre vie!
    Per me L'open source è anche un principio..a prescindere dal fatto che all'interno del mondo open ci sono tante licenze diverse che permettono pure di chiudere codici o rilasciarli in grande ritardo oppure in maniera parziale, ma un android che mi diventa una sorta di apple no!!! ahahahah!
    Io piuttosto pensavo a propi telefoni stile nexus ma con "manifattura motorola" per guadagnarci molto anche su propri modelli hardware.
    Forse oggi Google si deve piuttosto guardare alle spalle da nokia e microsoft più che preoccuparsi di comprare brevetti motorola se ne facesse solo una questione di brevetti.
    non+autenticato