Roberto Pulito

Nvidia GeForce GTX 670, Kepler per tutti

Santa Clara lancia la VGA pi¨ equilibrata nel rapporto prezzo-prestazioni. ╚ la terza proposta basata sull'architettura grafica Kepler di nuova generazione

Roma - Dopo il lancio della GTX 680 e della dual-GPU GTX 690, Nvidia introduce sul mercato la GTX 670: scheda video con architettura Kepler a 28nm, discendente della collaudata linea Fermi. Questa volta si parla di un interessante modello consumer per appassionati di videogame PC, venduto a partire da partire da 329 euro.

Nvidia punta alla gola delle Radeon HD 7900 proposte da AMD, spingendo sul rapporto prezzo-prestazioni, sull'efficienza energetica, sulla silenziosità di funzionamento e sulla compatibilità con la maggior parte dei case per computer. La possibilità di aumentare il clock, da 915 a 980MHz, dovrebbe inoltre garantire un minimo di longevità.

Il processore grafico Kepler GK104, utilizzato dai modelli usciti tra marzo e aprile, è stato leggermente ridimensionato. Le caratteristiche tecniche parlano di 1344 CUDA Core, 112 Texture Units e 32 ROPs. Anche in questo caso il bus a 256-bit gestisce comunque 2GB di memoria GDDR5. I primi test segnalano che la GeForce gestisce tranquillamente la risoluzione 1080p durante il gioco. La risoluzione massima gestibile è 2048x1536.
La nuova proposta consumer supporta inoltre tutte le funzionalità dei prodotti di fascia alta, come DirectX 11.1, OpenGL 4.2, OpenCL 1.2, 3D stereoscopico, gestione multi-monitor, PhysX, Adaptive V-Sync e PCI Express 3.0. Il TDP massimo dichiarato è di 170W. Trenta watt in meno della concorrente diretta AMD Radeon HD 7950.

Roberto Pulito
Notizie collegate
8 Commenti alla Notizia Nvidia GeForce GTX 670, Kepler per tutti
Ordina
  • mi accontento di una 6850 amd a 100 euro..va piu' che bene....se fanno schede da 800 euro e' perche' ci sono i furbi che se le comprano.
    non+autenticato
  • Concordo. Invito a valutare il "valore per i soldi (spesi)".

    http://www.videocardbenchmark.net/gpu.php?gpu=Rade...

    Costa (molto) meno.
    Per l'uso (inclusi i videogame) é buona (comunque pi˙ che sufficiente anche a 1920 x 1080).
    Consuma POCO!!! Occhio ai kWh in bolletta se passate il tempo a giocare al PC!!!

    Poi nessun vieta a chi li ha i soldi, di comprarsi una bella schedona ultimo modello per ingrassare gli shareholders.

    Sottolineo: a chi li ha! Che bisognerebbe vietare di alimentare i "non bisogni"!
    non+autenticato
  • EH GIà Io mi accontento che la 6850 me la potrò permettere tra qualche anno!! c'ho ancora la 4670 però a 1280x1024 ci vanno bene anche gli ultimi giochi meno qualche livello di battlefield3

    - Scritto da: alvaro
    > mi accontento di una 6850 amd a 100 euro..va piu'
    > che bene....se fanno schede da 800 euro e'
    > perche' ci sono i furbi che se le
    > comprano.
    non+autenticato
  • Ho posseduto anche una 4670: la ventola era parecchio rumorosa (troppo piccola), scaldava pi˙ della 6850 e come consumi non era da meno.
    Ottima scheda, e si difende ancora bene alle risoluzioni che citi...

    Poi, in realtß, se serve "vera" potenza grafica (rendering, ad esempio, non giochi), allora vale la pena considerare altro che una scheda da 300 euro e TDP 170-190W.

    Ad esempio, il mio recente cluster é composto da 5 schede H61-S1155 (ca. 6,1 W) con CPU core i3 2100T (35W) e GT520 (altri 35-40 W sotto carico), 8 GB di memoria per unitß: macchina rendering decente per ca. 500 W (peak!!! - idle 110-115 W!!!) - costo poco meno di 1.500 euro incluso uno switch 8 porte 1 Gb/s (ovvio come chassis bisogna improvvisare - googlate "cluster HELMER" Occhiolino - io un cassetto centrale l'ho usato per lo switch di rete e i vari cavi di alimentazione e rete... ehm, non avevo i 220 euro per la sesta unitß Con la lingua fuori

    Tot core = 10 (20 HT)
    Tot Mem = 40 GB

    Render time: scene 1080p24, 600 frames (25 sec) --> 1 unit: 718 min --> cluster (5 units): 95 min

    Se si deve fare puro rendering video (2D intendo, non da modelli 3D) si puˇ usare la HD2000 integrata, risparmiando i 250 Ç delle 5x GT520 (e pure 200W di peak!!!). Invece per fare calcoli "real time" (tipo operazioni di borsa o studi di laboratorio, ...) beh, allora tanto vale investire in processori corei5 3570T (sempre sui 500W di peak ma 20 cores reali e HD2500) e nessuna grafica discreta.

    Volendo risparmiare altri 100-120 Ç dotando 4 delle schede madri di "soli" 4 GB. E' un cluster "diskless": sul master 1x 60 GB SSD (boot + SO) + 1x 2TB (data). Sugli altri ho creato una Ramdisk da 1 GB (é esagerata, ma non ho ancora ottimizzato i kernel che carico col PXE).

    Sarebbe interessante studiare un sistema AMD based... ma ho voluto contenere i consumi Occhiolino Ah, il crunchtest é fenomenale!!! Solo i 2100T ho dovuto aspettarli un po' :-/
    non+autenticato
  • con la crisi dovete far vedere schede video sotto i 70 euro -.-
    non+autenticato
  • - Scritto da: user_
    > con la crisi dovete far vedere schede video sotto
    > i 70 euro
    > -.-

    Non diciamo idiozie.
    Sgabbio
    26177
  • ma chi è che compra una scheda video di 300 euro ?
    non+autenticato
  • Non solo questa scheda costa molto meno della sorella maggiore ma va come e a volte anche di più della 680: http://www.bitsandchips.it/9-hardware/1031-flashar...
    non+autenticato